Come pulire i pori del naso in modo rapido ed efficiente

Se poche persone prestano attenzione ai punti neri sul viso di un adolescente, in un adulto danno immediatamente una mancanza di cura di sé a tutti gli effetti. E la società è recentemente diventata molto più esigente in apparenza. Molto spesso, questo problema si verifica nella cosiddetta zona T. Pertanto, i clienti spesso mi chiedono se è possibile pulire efficacemente i pori del naso a casa e in quali modi.

Radici di problemi

Infatti, i famigerati punti neri possono comparire in tutti, anche in persone con pelle molto secca, se non la si pulisce periodicamente a fondo da microparticelle di sporco e cellule epidermiche cheratinizzate..

I pori della pelle sono la bocca dei dotti delle ghiandole sebacee, attraverso i quali le loro secrezioni entrano nel viso e creano uno strato protettivo. Polvere, residui di cosmetici, squame morte si attaccano al grasso. Si ossida anche sotto l'influenza dell'aria. E tutto questo assume un colore grigio-terroso. E se c'è molto sporco ei pori sono completamente ostruiti, appare l'acne. Quando i microrganismi patogeni entrano, i processi infiammatori si sviluppano gradualmente.

I punti neri sono più evidenti sul naso, sul mento e sulla parte centrale della fronte. I cosmetologi chiamano questi luoghi la zona T. Ci sono più ghiandole sebacee qui ei pori sono più larghi. Pertanto, i condotti si intasano più velocemente. Il processo può essere accelerato da:

  • Dieta impropria: cibi troppo grassi, piccanti e dolci, fast food, carboidrati in eccesso.
  • Clima caldo: per evitare che la pelle si surriscaldi, il sudore viene rilasciato più attivamente, espandendo i pori.
  • Aria secca (soprattutto con riscaldatori costantemente funzionanti) - avvia processi compensatori e aumenta il rilascio di grasso.
  • L'abuso di cosmetici: tonalità, creme grasse, polvere densa - tutto questo rimane nei pori e non permette alla pelle di respirare normalmente.
  • Cattive abitudini: cercando di sbarazzarsi delle tossine, il corpo le rimuove, anche attraverso i pori.

Inoltre, malattie croniche degli organi interni (più spesso del tratto gastrointestinale) e squilibri ormonali, compresi quelli provocati da un uso improprio dei contraccettivi orali, possono causare ghiandole sebacee iperattive..

Se i punti neri sul naso sono costantemente presenti, allora la lotta contro di loro deve essere iniziata identificando ed eliminando i provocatori. In caso contrario, tutte le misure adottate daranno risultati a brevissimo termine. Se non puoi farlo da solo, dovresti consultare un cosmetologo o un dermatologo.

Cosa fare?

Personalmente, penso che per la pelle problematica, qualsiasi pulizia sia fatta meglio in salone. Lo specialista selezionerà l'opzione migliore per la procedura con lesioni minime alla pelle e farà tutto con attenzione, prevenendo la diffusione dell'infezione sul viso. Ma anche a casa è possibile pulire rapidamente solo il naso o la zona T. Diamo un'occhiata alle possibili opzioni.

In cabina

I trattamenti in salone sono sempre molto più efficaci dei trattamenti domiciliari. Ci sono diverse ragioni per questo:

  • grande potenza delle apparecchiature;
  • una varietà di tecniche utilizzate;
  • la capacità di combinare diverse tecniche;
  • cosmetici professionali;
  • esperienza personale di uno specialista.

Con la cura adeguata, dopo la pulizia manuale nel salone di bellezza, non ci saranno punti neri sul viso per almeno un mese, o anche di più. Dopo casa, è possibile sbarazzarsene al massimo per un paio di settimane. Ma la scelta è ovviamente tua.

Ultrasuoni

La pulizia dei pori viene eseguita con un piccolo dispositivo che genera ultrasuoni ad alta frequenza. Uno speciale gel conduttivo viene applicato sull'area trattata del viso, quindi una spatola metallica viene spostata sulla pelle. Un'onda sonora rompe il liquido in microfrazioni, eliminando lo sporco dai pori e strappando le scaglie cheratinizzate dalla superficie dell'epidermide.

Adoro questa procedura. È efficace, indolore, sicuro. Per la pelle molto sporca, può essere combinato con la pulizia manuale. Tuttavia, ha una serie di controindicazioni e non dovrebbe essere eseguito su pelle problematica: quando si sposta la scapola sul viso, un'infezione può diffondersi se ci sono ascessi.

Peeling chimico

Non mi stancherò mai di ripetere che nel senso pieno della parola peeling chimico non è pulizia. Una procedura superficiale è sufficiente per sbarazzarsi dei punti neri. La concentrazione di acidi nei preparati non supera il 25-30%. Questo praticamente elimina il rischio di ustioni e non provoca una grave desquamazione della pelle..

Di solito uso acidi della frutta puri o una loro miscela per questo scopo. Con i pori profondamente ostruiti, il metodo praticamente non funziona. Ma con l'inquinamento superficiale, è l'ideale. I punti neri scompaiono in pochi minuti, l'incarnato migliora immediatamente ei pori si restringono. Per la rosacea, la pelle molto sottile e sensibile, è possibile applicare un peeling enzimatico più delicato.

Pulizia atraumatica

Oggi è un metodo molto popolare e abbastanza efficace per pulire il viso dai punti neri e dall'eccesso di sebo. Viene eseguito con l'aiuto di cosmetici professionali applicati in modo coerente, compreso l'uso di peeling chimico leggero. Contiene lipolitici che consentono di ammorbidire i tappi sebacei e rimuovere il grasso in eccesso in pochi minuti.

In rari casi, è necessario pulire manualmente i pori fortemente ostruiti. Ma dopo un così intenso ammorbidimento del grasso, l'estetista lo fa quasi senza sforzo. Inoltre, utilizziamo uno strumento speciale: un cucchiaio Uno, con il quale è possibile rimuovere sporco e grasso senza ferire la pelle intorno ai pori. Pertanto, puoi trattare l'intero viso o solo le aree fortemente contaminate..

Pulizia manuale

Di solito non eseguo la pulizia manuale come procedura di zona. Se eseguito correttamente, si tratta di un processo in più fasi piuttosto lungo (fino a un'ora e mezza). Se decidi davvero di eseguirlo, dovresti mettere in ordine tutta la tua faccia e quindi mantenere il risultato. Inoltre, non è solo la zona del naso che necessita di un rinnovamento periodico..

Lo consiglio alle mie clienti per pelli grasse, miste e problematiche. Il momento migliore per tale procedura è la metà della primavera o l'autunno. Nel primo caso rimuoverà il peeling residuo dopo l'inverno, idraterà il viso e lo preparerà all'estate. Nella seconda eliminerà gli effetti dell'esposizione al sole attivo (e per alcuni all'acqua di mare), nutrirà di vitamine e aiuterà a sopravvivere più facilmente alle cadute di temperatura autunno-inverno.

Metodi domestici

A casa, puoi pulire efficacemente i pori del viso o solo il naso in modi diversi. Molto spesso, devi scegliere sperimentalmente quale è il migliore per te. Tutto dipende dal tipo e dalle condizioni della pelle, dalla qualità dei preparati utilizzati e dalla profondità della contaminazione dei pori. Che cosa si può fare?

Strisce nasali

I loro produttori promettono che la pulizia del naso sarà istantanea e di altissima qualità. Mi permetto di dubitarne. Il principio di funzionamento di tali strisce, che è una base impregnata con una composizione adesiva, è semplice. Lo sporco si attacca a loro e quando li strappi dalla pelle, i tappi sebacei vengono rimossi. Dopo aver utilizzato tali fondi, il viso sembra davvero più pulito per un po 'e sulla base rimangono dei punti neri.

Tuttavia, bisogna capire che la pulizia è molto superficiale. Nemmeno i tappi vengono rimossi, ma solo particelle di pelle e sporco aderenti. E se dopo ciò è brutto lavare via la composizione adesiva, dopo un giorno il naso si sporcherà di nuovo.

Bucce e scrub

Il loro uso corretto e regolare aiuta a risolvere il problema dei punti neri con inquinamento cutaneo moderato e anche in qualche misura influisce sull'attività delle ghiandole sebacee..

Ma la cosa principale qui è non esagerare. Con la pulizia quotidiana con tali preparati, è facile ottenere irritazioni della pelle e grave secchezza. Di conseguenza, dopo alcune settimane, il meccanismo di compensazione si attiverà e inizierà una maggiore produzione di grasso..

Bucce e scrub possono essere acquistati già pronti o fatti da soli. Dalle preparazioni acquistate in negozio, i migliori risultati si ottengono con sale marino, caolino, soda e carbone attivo. Queste sostanze sono altamente assorbenti e assorbono bene i grassi. Per la pelle molto grassa, lo scrub con pietre può funzionare. Rimuovono perfettamente le cellule morte, ma non mi piacciono: gli angoli acuti delle ossa non sufficientemente schiacciate feriscono l'epidermide.

Dagli scrub domestici, sono adatte le formulazioni sulle basi sopra elencate. Anche caffè, avena e bucce di erbe funzionano bene..

Per la pelle grassa, puoi strofinarla fino a tre volte a settimana. Per normali e combinati, 1-2 volte sono sufficienti, e per secchi e sensibili vale la pena acquistare un peeling enzimatico di alta qualità e usarlo una volta ogni 7-10 giorni.

Maschere di argilla

Voglio parlarne separatamente, poiché questo è il mio rimedio preferito per trattare i punti neri e i pori dilatati sul naso..

I cosmetologi apprezzano l'argilla per un'intera gamma di proprietà utili: antibatteriche, sbiancanti, adsorbenti, antinfiammatorie, cicatrizzanti. Sulla sua base sono stati fatti molti preparativi professionali..

La maschera di argilla più semplice è fatta in questo modo:

  • diluire un cucchiaio di caolino con acqua minerale o termale non gassata allo stato di panna acida;
  • se lo si desidera, è possibile aggiungere all'impasto qualche goccia di olio essenziale: rosmarino, lavanda, eucalipto, tea tree, limone, ecc.;
  • applicare uno strato uniforme lungo le linee di massaggio su tutto il viso o come applicazione solo sulla zona contaminata della pelle;
  • lasciare fino a completa asciugatura (se rimani immobile, puoi anche ottenere un effetto lifting);
  • prima di risciacquare, coprire il viso o la zona trattata con un panno umido per 2-3 minuti;
  • lavare accuratamente con acqua corrente tiepida senza detersivi.

Dopo le maschere di argilla fatte in casa, è imperativo applicare una crema idratante per non seccare eccessivamente la pelle. Tali componenti già pronti di solito esistono già, quindi puoi guardare lo stato. Si consiglia di eseguirli non più di due volte a settimana e solo con un trattamento intensivo della pelle molto grassa e problematica per un mese, possono essere utilizzati a giorni alterni..

Altre maschere

Esistono molte ricette per la pulizia tradizionale dei pori del naso e del viso. Sono facilmente reperibili sul nostro sito web, comprese foto e video che illustrano passo passo l'intero processo di preparazione e utilizzo. Pertanto, non mi soffermerò su questo in modo troppo dettagliato. Indicherò solo i tipi di maschere detergenti più efficaci e gli ingredienti aggiuntivi in ​​esse contenuti possono essere variati a tua discrezione.

MascheraDescrizione
GelatinosoAnalogo fatto in casa di una maschera cinematografica che la maggior parte dei miei clienti ama. Viene applicato sul viso in più strati e, dopo completa asciugatura, viene tirato dall'alto verso il basso o dalla punta del naso al ponte del naso. Le cellule grasse e morte della pelle aderiscono e vengono facilmente rimosse e la pelle riceve una porzione aggiuntiva di vitamine e collagene naturale.
ProteinaStringe perfettamente i pori senza seccare eccessivamente l'epidermide. Dona un effetto lifting, aiuta a levigare le rughe sottili. Perfetto per i possessori di pelle secca e invecchiata, poiché deterge bene senza irritarla o ferirla. Ma in questo caso, il viso necessita di ulteriore idratazione per un paio di giorni..
LimoneSarà felice con la pelle grassa, mista e problematica. Il succo di limone contiene acidi della frutta. In effetti, è un peeling chimico leggero e naturale. Un piacevole bonus aggiuntivo è l'accelerazione dei processi metabolici intracellulari, il miglioramento della carnagione e l'alleggerimento della pigmentazione superficiale. Ma in presenza di ferite e microtraumi, una maschera al limone può provocare gravi irritazioni e bruciore. In questo caso, deve essere lavato via immediatamente..
Fiocchi d'avenaDeterge delicatamente e delicatamente la pelle sensibile e secca idratandola e nutrendola in profondità. Consiglio spesso le maschere di farina d'avena ai clienti sopra i 60 anni. Anche la loro pelle necessita di un'accurata pulizia regolare, ma allo stesso tempo non reagisce bene alle sostanze aggressive..
RisoLe maschere a base di farina di riso possono facilmente competere con le maschere di argilla in termini di capacità di adsorbimento. Il loro vantaggio è la presenza di vitamine e minerali che migliorano le condizioni dell'epidermide con un uso regolare. Meno - in assenza di proprietà antinfiammatorie. Adatto a quasi tutti i tipi di pelle.

Separatamente, dirò alcune parole sulle maschere con carbone attivo. Non consiglio di usarli a casa, poiché raramente qualcuno si preoccupa di pre-esfoliare la pelle. E se i pori sono ostruiti dal grasso, una tale maschera può solo aggravare il problema dei punti neri, poiché le particelle di carbone saranno impresse in profondità nei pori e rimarranno lì..

Riassumendo

Secondo le recensioni dei miei clienti, la pulizia domestica dei pori del naso con mezzi improvvisati funziona, ma non dà risultati a lungo termine. Può essere utilizzato come uno degli elementi dell'attuale cura della pelle complessa. Ma per i proprietari di quelli grassi e problematici, è molto importante visitare un'estetista almeno una volta a stagione e fare una pulizia professionale di alta qualità.

Sconsiglio vivamente di spremere i punti neri da solo con le mani. Primo, è inefficace. Le ali del naso sono le più difficili da elaborare bene, poiché hanno una configurazione complessa e molte terminazioni nervose..

Ed è importante ricordare che in presenza di ascessi o mancato rispetto delle regole igieniche di base, è facile portare un'infezione nei pori, quindi ai punti neri verranno aggiunti ascessi e / o acne..

Come affrontare i pori ostruiti? Modi affidabili per una carnagione radiosa

I pori ostruiti sono un problema per molte persone, giovani e meno giovani. Tutti vogliono godere di una pelle bella e liscia senza punti neri. Controllare l'acne può essere difficile e spesso richiede molto tempo. Tuttavia, ci sono modi per sbarazzarsi dei pori ostruiti. La pelle apparirà sana e luminosa. Come far scomparire i pori ostruiti dal viso una volta per tutte?

I pori ostruiti sono la causa più comune di una cura della pelle del viso inadeguata. Anche se a volte cerchiamo di fare di tutto per mantenere la pelle in buone condizioni, l'acne appare ancora. Molto spesso si trovano nella zona T e visivamente rendono la pelle molto trascurata. I punti neri o bianchi sono purtroppo problematici e difficili da rimuovere. Ci vuole tempo e molto impegno per sbarazzarsi completamente dell'acne per bilanciare la pelle in modo che l'acne non compaia.

I pori ostruiti non sono altro che acne, comunemente chiamata acne. L'acne è un tipo di lesione cutanea che di solito si verifica con l'acne, ma non è sempre l'unica causa di punti neri sul viso. La causa principale dell'acne sono i disturbi seborroici, che sono strettamente correlati alla disfunzione delle ghiandole sebacee, che causa un'eccessiva produzione di sebo sulla superficie della pelle. I pori ostruiti possono anche causare cheratosi nei follicoli piliferi, che sono un'apertura molto stretta nella pelle da cui di solito crescono i capelli. Di seguito vi mostriamo come combattere efficacemente l'acne..

Pori ostruiti - specie

L'acne di solito compare nella zona T ed è caratterizzata da un colore bianco o nero. Rendono la pelle del viso antiestetica e, nonostante le cure, il viso sembra trasandato. Per combattere l'acne in modo efficace, è bene conoscere i loro tipi:

Pori ostruiti: come sbarazzarsene?

Questa è una domanda posta da chiunque abbia problemi con i pori ostruiti. Combattere l'acne richiede dedizione e, soprattutto, una regolare cura quotidiana della pelle. Ecco alcuni modi per combattere l'acne per eliminarla:

Usa il trucco giusto

Durante la tua cura quotidiana, vale la pena ricordare che i pori ostruiti sono un problema che appare sulla pelle e ama una cura attenta. Pertanto, è necessario prestare attenzione durante la cura quotidiana per ridurre al minimo il rischio di ricomparsa sul viso. Per questo, i cosmetici non comedogenici sono i più adatti. Questi sono alimenti che non ostruiscono i pori e quindi non contribuiscono alla formazione dell'acne. L'uso di questi cosmetici è estremamente importante perché una delle principali cause dell'acne è la contaminazione della pelle con l'olio..

Pulizia del viso

La chiave per ottenere una pelle bella, liscia e priva di acne è una pulizia accurata e regolare. Questo è l'unico modo per sbarazzarsi di entrambi i punti neri e bianchi. Va ricordato che il processo di pulizia consiste nella pulizia del viso in due fasi. Il primo è la rimozione del trucco appropriata, che consente di pulire la pelle dalle impurità accumulate, e il prossimo è rinfrescare e idratare la pelle - ne abbiamo scritto qui.

Peeling

Questo è un metodo di cura della pelle sensazionale che ti aiuta a sbarazzarti dell'acne. Rimuove perfettamente i punti neri che si trovano sul naso, sul mento e sulla fronte. Il peeling o l'esfoliazione leviga perfettamente la superficie della pelle e, grazie alla rimozione dell'epidermide morta, i pori vengono purificati e il lavoro delle ghiandole sebacee viene regolato.

Creme per l'acne

Vale la pena ricordare che la pelle grassa richiede anche un'adeguata idratazione e cura. Per la zona T, che di solito è la più incline all'acne scura, usa creme per l'acne. Sebbene il suo effetto sia temporaneo, può comunque aiutare a combattere i pori ostruiti. Le creme per l'acne possono ridurre al minimo la comparsa di successivi problemi della pelle e, inoltre, mascherano perfettamente quelli che sono già sorti..

Asciugatura del viso

Dovresti eliminare completamente l'abitudine di asciugarti il ​​viso con la cura quotidiana. Questo è molto importante quando si tratta di acne, perché il viso è molto delicato. Asciugare con un asciugamano può causare irritazioni e arrossamenti. Tuttavia, questo non è l'unico motivo per cui dovresti dimenticarti di asciugarti il ​​viso. Ancora più importante, l'asciugamano da bagno entra in contatto con l'aria calda e umida, che è un ottimo mezzo per la crescita dei batteri. Strofinandoci il viso con un asciugamano, possiamo spalmarli sulla pelle.

Come asciugare il viso? Il modo migliore per farlo è usare un tovagliolo di carta, che applichi abbastanza delicatamente sul viso per assorbire l'acqua. I tovaglioli di carta usa e getta funzioneranno benissimo perché dopo averli usati gettiamo l'asciugamano nel cestino, e durante la successiva asciugatura del viso usiamo un nuovo foglio, grazie al quale non irritiamo la pelle e preveniamo anche la diffusione di batteri.

Rimedi casalinghi per i pori ostruiti

I pori ostruiti hanno un aspetto molto sgradevole e l'uso di prodotti farmaceutici a volte può essere costoso. Se vuoi iniziare la tua lotta contro l'acne, i rimedi casalinghi che sono ottimi per la rimozione dei punti neri possono aiutarti ei tuoi prodotti per la cura della pelle saranno realizzati con prodotti che possono essere trovati in ogni casa e che non costano troppo. Di seguito, ti presentiamo modi economici e comprovati per combattere l'acne che ti aiuteranno a ottenere una pelle bella e liscia..

Il vapore è ottimo per pulire il viso e tutto ciò di cui hai bisogno è una ciotola, acqua e un asciugamano. Se vuoi preparare la salsiccia fatta in casa, fai bollire l'acqua, quindi mettila in una ciotola capiente e mettila sul tavolo in modo da poterti appoggiare facilmente sulla ciotola. Quindi copriamo la nostra testa con un asciugamano per creare una serra. La procedura deve essere eseguita con attenzione in modo da non causare ustioni. La pelle sarà pulita e in condizioni eccellenti per la cura successiva.

Tonico al limone e cetriolo

Il succo di limone è ottimo per pulire la pelle, quindi vale la pena usarlo anche per la cura della pelle quotidiana. Inoltre, restringe i pori, quindi è ideale per le persone con pori dilatati e visibili. Per fare un tonico detergente, unisci 1 cucchiaio di succo di limone, 1 tazza di acqua di rose e 1/2 tazza di succo di cetriolo. Il toner deve essere applicato con un batuffolo di cotone nei punti in cui i pori sono chiaramente dilatati.

Maschera allo yogurt naturale

Può essere utilizzato quotidianamente prima del bagno e ha un ottimo effetto sulla condizione della pelle. Per fare questo, applica dello yogurt fresco sul viso. Dopo pochi minuti, basta lavare la maschera. La pelle del viso diventa immediatamente elastica, nutrita e i pori sono notevolmente ridotti. Inoltre, con una maschera allo yogurt, rimuoviamo la pelle morta e riduciamo la produzione di sebo..

Maschera alla papaya

I pori ostruiti possono essere rimossi efficacemente con una maschera alla papaya. Questo è un metodo molto semplice e veloce che funzionerà in una situazione in cui non abbiamo molto tempo per preparare la maschera. La papaia deve essere schiacciata e applicata sul viso, lasciando per 8 minuti. Quindi lava la maschera con acqua fredda e goditi l'effetto sensazionale, perché la maschera alla papaya ha proprietà esfolianti e rimuove perfettamente il sebo in eccesso e, soprattutto, purifica e rimuove i pori ostruiti..

"Fili grassi", o la mia vita non sarà più la stessa

Quanto nella mia vita ho tormentato il mio naso. Maschere, creme, scrub, maschere cinematografiche, terribili cucchiai di ferro e dolore alle scintille dagli occhi durante l'applicazione.

E poi c'è qualcosa: non premere e non toccare.

Questo è come vivere adesso?

Fili sebacei nella pelle: come "rovinano" la nostra vita e perché non possiamo liberarcene.

Ora scriverò qualcosa che molti semplicemente non riescono a inserire nell'immagine del mondo e della bella pelle. Almeno non mi va bene. Ma io sono un bambino della fine del XX secolo, il tempo in cui iniziò la promozione di una pelle di porcellana impeccabile sul viso e il fatto che l'effetto di questa porcellana impeccabile deve essere ottenuto ad ogni costo.

In breve, proprio come non tutto ciò che luccica è oro, così non tutti quei punti neri che vediamo sono comedoni di cui dovremmo sbarazzarci. I produttori di cosmetici lo sanno da molto tempo, ma non l'ho mai fatto nella mia vita - onestamente, nemmeno una volta! - Non ho visto alcun avvertimento sulla confezione con schiuma "contro i punti neri" o lozione contro di loro: solo i punti neri aperti devono essere rimossi, ma non quelli che in latino si chiamano filamenti sebacei.

E non troverai una spiegazione di come l'una differisce dall'altra, a meno che tu non cerchi specificamente. E come inizi a cercare informazioni apposta, se suggeriscono dallo schermo - sbarazzati dei punti neri! Urgentemente urgentemente urgentemente! Piuttosto, correrai al negozio per un'altra bottiglia miracolosa o allo specchio - spremi tutto senza pietà.

E questo non può essere fatto. E niente affatto perché la spremitura provoca la rosacea, danneggia i pori e può servire come punto di partenza per la formazione di brufoli. No. Tutto è più interessante qui.

Guarda, questi sono punti neri, comedoni aperti. Sono costituiti da sebo, cellule morte dello strato corneo, le loro "teste" sono dure, simili a cera, molto scure.

Un comedone aperto il più delle volte spicca sulla pelle, sporge sopra di essa, ma capita che in un certo senso “scioglie” il tempo stesso dentro, e ovviamente chiede rappresaglia. Idealmente, da un'estetista.

E questi non sono affatto comedoni aperti, queste sono le teste di quei filamenti sebacei. Ed è impossibile rimuoverli, ancora di più schiacciandoli..

In russo, i filamenti sebacei sono tradotti come "filamenti sebacei", in realtà sono il segreto (cioè il prodotto) delle nostre ghiandole sebacee, che rivestono il poro dall'interno e si muovono verso l'alto, verso l'uscita. Fa parte del sistema di difesa della pelle. Il sebo scorre dai pori verso l'esterno, quindi sulla pelle si forma un sottile film di sebo.

Il sebo nei pori, cioè le sue colonne, può essere ossidato dall'aria e questo è normale. Ma poi si scurisce e vediamo sulla pelle quelli che abitualmente chiamiamo "punti neri", senza fare differenza con i comedoni neri aperti.

Infatti la differenza tra il contenuto del comedone (anormale) e il contenuto del poro (normale) è visibile ad occhio nudo. Se spremi un filo unto, sembrerà un filo, bianco o leggermente giallastro, con una punta scurita, ma non cerosa (dura).

I filamenti sebacei possono trasformarsi in comedoni neri aperti se hai problemi a esfoliare e / o ipersecretizzare il sebo. È ora di non far fronte al ritiro del sebo e - ciao, un vero "punto nero".

Ma non puoi spremere i fili sebacei: le ghiandole sebacee in risposta inizieranno a produrre ancora più sebo - dopo tutto, la pelle ha bisogno di tale protezione! L'asciugatura della pelle, che, secondo molti, aiuterà, è controindicata per lo stesso motivo..

L'unica cosa che è consentita è sciogliere la superficie ossidata delle colonne sebacee con olio o, diciamo, acidi BHA. Quindi le parti superiori dei fili sebacei diventeranno meno evidenti. Inoltre - regolarmente, ma delicatamente, per aiutare a esfoliare le cellule morte, idratare costantemente la pelle e utilizzare nei prodotti per la cura con acidi grassi insaturi - oleico, arachidonico, linoleico e linolenico - riducono la viscosità sia dello strato lipidico della pelle che del sebo.

Come pulire i pori del naso: preparare e vaporizzare la pelle, metodi di pulizia con una foto

I pori ostruiti sul naso sono un problema che si verifica nelle ragazze con qualsiasi tipo di pelle. Liberarsene richiede una pulizia regolare. La pulizia dei pori del naso deve essere eseguita con attenzione, seguendo esattamente le istruzioni, altrimenti i punti neri torneranno rapidamente, in gran numero e infiammati.

Pulizia classica

La pulizia tradizionale dei pori del naso viene effettuata in tre fasi: preparazione, cottura a vapore e pulizia diretta. La procedura rimuove l'eccesso di sebo, sudore e sporco dai buchi. Ciò consente al derma di respirare, inoltre, i processi metabolici vengono normalizzati, viene attivata la produzione di collagene ed elastina e la carnagione migliora..

Formazione

Prima di rimuovere i tappi sebacei, è necessario pulire il viso. Con l'aiuto di cosmetici - latte, gel o olio - il trucco viene rimosso. Se non hai truccato, devi comunque lavare e / o strofinare il viso con un tonico o una soluzione speciale. Questo rimuoverà lo sporco invisibile all'occhio dello strato superiore dell'epidermide.

Fumante

La procedura di cottura a vapore consiste nell'esposizione della pelle al vapore caldo. Può provenire dalla normale acqua bollita, ma per l'effetto migliore vengono utilizzati bagni speciali. Le formulazioni dipendono dal tipo di pelle:

Grassetto. Acqua + un paio di gocce di olio essenziale di menta piperita, limone o melaleuca.

Asciutto. Acqua + 2-3 gocce di estratto di abete o rosa.

Normale. Versare un cucchiaio di fiori di camomilla essiccati con un bicchiere di acqua bollente. Insisti per 30 minuti. Mescolare il brodo finito con acqua calda.

La frequenza delle procedure di vaporizzazione dipende anche dal tipo di derma: una volta alla settimana per il secco e normale, due volte per il grasso. Consigli generali per la cottura a vapore:

Usa acqua calda, ma non bollente.

Versare il composto scelto in una casseruola. Foderare i bordi del contenitore con un asciugamano.

  • Curling per capelli corti: tipi di acconciature e tagli di capelli, foto e video
  • Come cucinare un coniglio delizioso
  • Poliestere: cos'è questo tessuto

Piegati sulla pentola, ma non troppo in basso. È importante che tu ti senta a tuo agio.

Copri la parte superiore con un asciugamano.

Tieni la testa sul vapore per circa 10-15 minuti se la tua pelle tende ad essere grassa e 5 minuti se è secca.

Dopo la procedura, non asciugare il viso per non neutralizzare l'effetto. Lascia che l'epidermide si asciughi da sola, quindi procedi al passaggio successivo.

Un modo alternativo per espandere i pori è usare gel o creme speciali per la cottura a vapore invece dei bagni. Sono venduti in farmacie e negozi di cosmetici, utilizzati secondo le istruzioni. Spesso è sufficiente applicare un agente riscaldante sul naso e tenerlo premuto per un po '(10-15 minuti).

Detergente

Una volta aperti i pori, puoi pulirli senza rischio di lesioni alla pelle. Agisci, tuttavia, devi comunque stare attento. Segui queste istruzioni:

Avvolgi le dita con una benda o un fazzoletto. Immergili in acido salicilico o alcol.

Usando una leggera pressione, pulisci delicatamente le grandi impurità dai pori del naso. Le pinzette possono essere utilizzate al posto delle dita.

Mescolare sale e bicarbonato di sodio in proporzioni uguali (un pizzico di ogni prodotto). Applicare lo scrub casalingo finito sul naso e strofinare delicatamente. La miscela aiuterà a pulire più a fondo i pori.

Lavare il bicarbonato di sodio e il sale con acqua tiepida.

È importante non solo eliminare i pori dilatati sul naso dai tappi sebacei, ma anche restringerli, in modo che diventino di nuovo meno ostruiti. Questa procedura viene eseguita immediatamente dopo la precedente:

Applicare un po 'di succo di limone o altra frutta acida sul naso..

Risciacquare con acqua fredda.

Inoltre, strofinare il derma con un cubetto di ghiaccio fa bene al restringimento. Preparateli in anticipo con acqua naturale o decotto di camomilla. Dopo la pulizia e il rassodamento, lascia asciugare la pelle da sola e assicurati di applicare un nutriente o una crema idratante. Eseguire la procedura almeno una volta alla settimana, preferibilmente di notte, in modo che il derma abbia il tempo di riposare.

  • Come nutrire i cetrioli dopo aver piantato nel terreno
  • Blefaroplastica palpebrale
  • Vitamine con zinco

Maschere per pulire e rassodare i pori del naso

Un altro modo per eliminare i pori del naso è usare maschere fatte in casa. Si distinguono per la loro azione profonda, si applicano contro i tappi sebacei ei punti neri. Le ricette più efficaci:

Gelatinoso. Sciogliere un cucchiaino di polvere in un cucchiaio di latte freddo. Aspetta che la gelatina si gonfi. Successivamente, riscalda la massa a bagnomaria o nel microonde. Si prega di notare che la polvere deve dissolversi completamente nel latte. Applicare la miscela calda (ma non bollente!) Con movimenti di carezze sulle zone dei pori ostruiti: zona T o solo naso, mento. Non è possibile utilizzare la maschera su tutto il viso: agisce come un cerotto, aiuta a pulire le impurità profonde, estraendole letteralmente. Aspetta che la massa si indurisca e si trasformi in un film (circa mezz'ora). Rimuovere la maschera con un movimento deciso - i tappi unti dovrebbero rimanere sul lato posteriore.

Bibita. Diluire 3 cucchiai di polvere con acqua per formare una densa pappa. Aggiungere 5 cucchiai di farina all'impasto, mescolare bene. Distribuire la massa sul viso, lasciare agire per 10 minuti. Risciacquare con acqua naturale, ripetere la procedura due o tre volte a settimana per eliminare la lucentezza oleosa e i pori dilatati.

Con carbone attivo. Questa è la versione casalinga della tanto pubblicizzata Black Mask. Prendi 1 cucchiaio di colla vinilica (è consentito solo questo tipo di prodotto, è sicuro, non provoca allergie ed è solubile in acqua) e 2 pastiglie di carbone attivo. Macina la medicina in polvere, mescola con la colla. Applicare, come una maschera di gelatina, solo sulle aree problematiche. Aspetta che il composto si indurisca e si trasformi in una pellicola. Sollevalo dal naso con un movimento rapido per sbloccare i pori..

Dopo aver utilizzato una qualsiasi delle maschere, si consiglia di applicare una crema idratante. Eseguire la procedura di pulizia di notte. Prima di utilizzare il prodotto, rimuovere completamente il trucco dal viso. Non combinare maschere detergenti con scrub.

video

Trovato un errore nel testo? Selezionalo, premi Ctrl + Invio e sistemeremo tutto!

Come pulire efficacemente i pori del naso

Nell'adolescenza, la presenza di punti neri indica cambiamenti nel background ormonale dovuti all'età di transizione, mentre negli adulti, un problema simile spesso sorge a causa di cure personali impropriamente selezionate o inadeguate.

I pori ostruiti sono più evidenti nella zona T. La pulizia dei pori può essere eseguita sia in salone che a casa.

Cause dei punti neri

I motivi principali che contribuiscono alla comparsa dei punti neri:

  • dieta squilibrata - l'uso di carboidrati complessi, fast food, cibi grassi, salati o dolci in eccesso;
  • tempo caldo - attiva il processo di sudorazione dovuto al surriscaldamento della pelle, che contribuisce all'espansione dei pori;
  • aria secca: la secrezione di grasso sottocutaneo è migliorata per proteggere l'epidermide dalla perdita di umidità;
  • abuso di cosmetici decorativi - fondotinta tonali, crema oleosa e polvere ostruiscono i pori e ostacolano l'accesso dell'ossigeno alla pelle;
  • squilibrio ormonale e malattie del tratto gastrointestinale - provocano un'eccessiva secrezione di sebo;
  • fumo e consumo frequente di bevande alcoliche: il corpo rimuove alcune delle sostanze tossiche attraverso i pori, ostruendoli.

La rara pulizia del viso da impurità e cellule morte dell'epidermide, anche con tipi di pelle secca, aumenta il rischio di punti neri..

Se esegui procedure di pulizia senza identificare la causa, daranno un risultato a breve termine, pertanto, si consiglia preliminarmente di visitare un cosmetologo o un dermatologo.

Motivi per i pori profondi

Molto spesso, i proprietari di una tonalità più scura e di un tipo di pelle grassa soffrono di pori profondi - il motivo risiede nella pulizia incompleta dello sporco o del grasso sottocutaneo.

Inoltre, l'espansione dei pori può essere innescata da:

  • immunità indebolita;
  • stress frequente;
  • mancanza di sonno normale;
  • anomalie nella ghiandola tiroidea;
  • uso a lungo termine di droghe.

Per restringere i pori, la pulizia profonda dello strato corneo dell'epidermide dovrebbe essere effettuata almeno una volta al mese.

Pulizia del salone

Quando visiti il ​​salone, la pulizia dei pori ostruiti del naso verrà eseguita da uno specialista qualificato: selezionerà il tipo ottimale di procedura ed eseguirà la pulizia, prevenendo l'ulteriore diffusione dell'infezione sul viso.

I seguenti metodi efficaci di pulizia del salone si distinguono.

Ultrasuoni

I pori ostruiti sul naso vengono puliti con un dispositivo che genera ultrasuoni ad alta frequenza. La procedura viene eseguita in più fasi:

  1. Il viso viene pulito dallo sporco superficiale o dai cosmetici.
  2. L'area problematica della pelle viene trattata con un gel conduttivo.
  3. La pulizia viene eseguita con una spatola metallica: utilizzando un'onda ultrasonica, i pori vengono puliti e lo strato corneo dell'epidermide viene rimosso.
  4. È controindicato pulire i pori con ultrasuoni sul naso se ci sono infiammazioni e ascessi - questo può portare alla diffusione dell'infezione.

Peeling chimico

La pulizia con acidi della frutta ti aiuta a sbarazzarti facilmente dei contaminanti superficiali. I pori ostruiti dal sebo sulla fronte e sul naso vengono rimossi con l'aiuto di prodotti, il cui contenuto di acido non supera il 30% della composizione, altrimenti è possibile provocare un grave desquamazione dell'epidermide e provocare ustioni.

Pulizia atraumatica

Questa tecnica si è affermata come uno dei modi più efficaci per pulire i pori del naso dalle impurità. Eseguito dal trattamento sequenziale dell'area problematica con varie preparazioni professionali.

Per i pori fortemente ostruiti, viene utilizzato un cucchiaio Uno che dopo l'ammorbidimento descritto rimuove lo sporco senza danneggiare il tegumento.

Pulizia manuale

Molto spesso, tale pulizia è raccomandata per i proprietari di tipi di pelle grassa e mista. In primavera, questo trattamento aiuterà a sbarazzarsi della desquamazione e avrà un effetto idratante sul viso..

In autunno, la pulizia manuale compenserà la mancanza di vitamine e ridurrà il numero di macchie senili.

Metodi domestici

A casa, ci sono diversi modi per pulire i pori ostruiti su tutto il viso o solo sul naso..

Strisce nasali

La procedura non è difficile:

  • vaporizza bene la pelle per aprire i pori;
  • attaccare strisce di tessuto impregnate di uno speciale adesivo sul naso;
  • lasciare agire per 10-15 minuti, quindi staccare dal basso verso l'alto.

Insieme alla striscia, una volta rimossa, vengono rimosse le parti superficiali della pelle morta e dello sporco, i tappi sebacei profondi rimangono in posizione.

Bucce e scrub

L'uso regolare del prodotto giusto ridurrà l'attività delle ghiandole sebacee e aiuterà ad eliminare i punti neri in presenza di moderata contaminazione..

La cosa principale è non esagerare con la frequenza della procedura, altrimenti puoi seccare notevolmente la pelle e causare irritazioni..

La frequenza di lavaggio dipende dal tipo di epidermide:

  • grasso - 2-3 volte a settimana;
  • normale - una volta ogni 5 giorni;
  • asciutto - una volta ogni 10 giorni.

Maschere di argilla

Le maschere in argilla cosmetica non solo puliscono efficacemente i pori del naso dalle impurità, ma hanno anche un effetto sbiancante, antinfiammatorio, rigenerante e antibatterico..

Ricetta e regole per usare una maschera all'argilla:

  • mescolare 1 cucchiaio. l. caolino con acqua termale alla consistenza di una spessa panna acida;
  • aggiungere alcune gocce di qualsiasi olio essenziale alla composizione risultante;
  • distribuire la miscela in modo uniforme su tutto il viso o solo sulle zone più contaminate;
  • lasciare asciugare completamente;
  • mettere un panno umido sopra la composizione applicata per alcuni minuti prima di risciacquare;
  • lavare con acqua tiepida.

Dopo aver utilizzato una maschera all'argilla, è necessario trattare il viso con una crema idratante per non seccare l'epidermide. La frequenza di tale procedura per la pelle normale non è più di due volte a settimana. In caso di trattamento intensivo per un mese, puoi fare la maschera descritta ogni 2-3 giorni.

Altre maschere

Varietà delle maschere detergenti più efficaci:

  1. Gelatinoso. L'applicazione viene eseguita in più strati successivi sul naso o su tutto il viso. Dopo la completa asciugatura, il film detergente risultante viene rimosso dalla fronte al mento o dalle ali del naso al ponte del naso. Questa procedura rimuove efficacemente il grasso in eccesso e le cellule morte della pelle saturando la pelle con vitamine. Regole per la preparazione di una miscela detergente - 1 cucchiaino. versare la gelatina 1 cucchiaio. l. latte e lasciare per mezz'ora. Riscaldare la composizione con un bagnomaria e distribuire uniformemente sul naso, tenere premuto per 30 minuti.
  2. Proteina. La migliore opzione per i proprietari di pelle secca. Aiuta a levigare le rughe sottili, rimuove lo sporco senza traumi o secchezza. Il bianco separato dal tuorlo viene applicato sul viso precedentemente cotto a vapore, lasciato asciugare, quindi lavato via con acqua. Dopo la procedura, si consiglia di utilizzare una crema nutriente per tre giorni..
  3. Limone. Adatto per pelli grasse e miste. La pulizia è dovuta all'acido della frutta che fa parte del limone. Elimina completamente le macchie dell'età, accelera i processi metabolici e uniforma l'incarnato. Non può essere utilizzato in presenza di ferite - può provocare una sensazione di bruciore e causare grave irritazione.
  4. Fiocchi d'avena. Fornisce una pulizia delicata mentre idrata e satura con ingredienti benefici. Adatto per pulire l'epidermide in età adulta. La ricetta è unire una tazza di fiocchi finemente suddivisi con lo stesso volume di acqua calda, lasciare raffreddare il composto ottenuto. Applicare sulle aree problematiche, risciacquare dopo 3 minuti.
  5. Riso. L'uso regolare di prodotti, tra cui la farina di riso, satura la pelle con gli oligoelementi necessari, migliorando così le sue condizioni a livello cellulare.
  6. Bibita. Ha un effetto antibatterico, restringe i pori ed elimina la desquamazione. Ricetta: mescolare 1 cucchiaio. l. soda con acqua tiepida fino a ottenere uno stato pastoso, applicare sul viso, attendere che la maschera si asciughi, risciacquare.

Prima di applicare una qualsiasi delle maschere di cui sopra, rimuovere le impurità con un tonico per il viso, quindi vaporizzare la pelle per aprire meglio i pori. Le maschere con carbone attivo possono essere eseguite solo dopo un peeling profondo preliminare dell'epidermide, altrimenti il ​​carbonio verrà assorbito nei pori e aggraverà la situazione.

Non lesinare sulla salute e sulla bellezza: visita un'estetista almeno una volta a stagione. Ricorda che l'auto-spremitura inadeguata dei punti neri non porterà i massimi risultati, tuttavia, può causare acne o ascessi..

Come sbloccare i pori del naso

Eliminare i pori del naso è molto semplice, a patto di seguire alcune linee guida. Ricordiamoci quale.

Eka Inauri Autore

Dermatologo Maria Nevskaya

Perché i pori del naso sono ostruiti?

Se immaginiamo il dotto della ghiandola sebacea sotto forma di un tubo attraverso il quale si muove il sebo, allora i pori sono la campana attraverso la quale il sebo entra nella superficie della pelle. Il sebo non viene prodotto per darti acne o punti neri - fa parte del sistema di difesa della pelle per proteggerla dalle influenze esterne e dalla disidratazione.

La concentrazione delle ghiandole sebacee è particolarmente elevata nella cosiddetta zona T (fronte, naso, mento). Inoltre, in quest'area, i pori sono più grandi, il che significa che i canali escretori sono più larghi..

Con i tipi di pelle grassa e mista, che si distinguono per il lavoro attivo delle ghiandole sebacee, viene prodotto più sebo del necessario. Di conseguenza, il sebo ristagna all'uscita e, mescolato a cellule morte e impurità, forma un tappo sebaceo. Questa è un'anguilla, è un comedone aperto, è un punto nero. Ossidante all'aria, il sebo si scurisce.

L'aumentata untuosità nella zona T provoca l'ostruzione dei pori e la formazione di punti neri. © Getty Images

Ragioni per l'espansione e la contaminazione dei pori

Il motivo principale è l'iperattività delle ghiandole sebacee, che spesso si manifesta con il tipo di pelle grassa e durante i cambiamenti ormonali, in particolare durante la pubertà. Tuttavia, ci sono altri fattori aggiuntivi che possono attivare le ghiandole sebacee o provocare punti neri..

Nutrizione impropria. C'è motivo di credere che i cibi zuccherati e ricchi di carboidrati (cereali) stimolino le ghiandole sebacee e causino infiammazione..

Pulizia della pelle insufficiente, impropria o trascurata. La pelle grassa deve essere pulita accuratamente, utilizzando gel, schiume e toner a basso contenuto di acido, sciogliendo il tappo sebaceo e astringenti. E una volta alla settimana, esegui una procedura di pulizia intensiva.

Fondi selezionati in modo errato. È importante scegliere la cura giusta per il tipo e la condizione della pelle..

Una pulizia troppo aggressiva o l'uso inappropriato di prodotti contenenti alcol possono causare disidratazione della pelle, a seguito della quale le ghiandole sebacee si attivano come reazione protettiva.

Un altro errore è quello di utilizzare consistenze pesanti: creme e balsami nutrienti ad alto contenuto di olio. La pelle grassa non ha bisogno di loro, poiché aggiungono solo carburante al fuoco e ostruiscono i pori.

Pori ostruiti sul naso

Le ragioni

La causa principale dei pori ostruiti è la sovrapproduzione di sebo necessario per idratare la pelle e mantenere i suoi meccanismi di difesa. Questo spiega il fatto che la maggior parte delle persone con tipo di pelle grassa soffre del problema dei pori ostruiti, e soprattutto il problema si manifesta nella cosiddetta zona T del viso, ovvero naso, fronte e mento, dove si trovano la maggior parte delle ghiandole sebacee..

L'eccessiva produzione di sebo può essere causata da fattori come le fluttuazioni ormonali durante la pubertà e il ciclo mestruale (nelle donne) e l'uso di determinati prodotti di bellezza.

Grandi pori ostruiti

I pori della pelle ostruiti e il loro ingrandimento sono correlati. Quando il sebo e le particelle di pelle morta si mescolano, si forma un tappo che allunga i pori. Di conseguenza, il deflusso naturale del grasso si interrompe..

Ci sono molti modi per liberare i pori..

Come pulire?

Il processo di pulizia si basa sulla rimozione del sebo in eccesso e degli strati di pelle morta per prevenire i pori ostruiti. Ecco alcuni consigli specifici per la pulizia:

  • Usa una maschera all'argilla una volta alla settimana. Maggiori informazioni al riguardo di seguito..
  • Strofina la pelle 2-3 volte a settimana. Aiuterà anche a pulire il viso dall'olio in eccesso e dalle cellule morte della pelle. Per la pelle grassa, usa uno scrub che contiene acido salicilico. Per la pelle secca, uno scrub in crema è più adatto.
  • Per ottenere i migliori risultati, è possibile utilizzare speciali dispositivi di pulizia con un rullo di pulizia. Può essere usato insieme al tuo detergente. Fai attenzione con questo strumento, un uso troppo frequente può causare irritazione e peggiorare la situazione.
  • Usa salviettine opacizzanti
  • Prepara una maschera di farina d'avena ogni giorno. Per fare questo, prendi 1 tazza di farina d'avena, versaci sopra una tazza di acqua calda e mescola accuratamente. Dopo che la miscela si è raffreddata, applicala sulle aree interessate per 2 minuti. Risciacquare la maschera con acqua tiepida.
L'effetto del trattamento dei pori ostruiti con il BRTC Perfect Pore Set (tratto dalla loro pubblicità, come esempio di una comprensione generale dei risultati desiderati)

È possibile spremere il contenuto dai pori?

Molte mani non vedono l'ora di spremere il contenuto dei pori. Ma è meglio non farlo, poiché puoi solo danneggiare e aggravare la situazione..

Prima di tutto, puoi aumentare l'intasamento dei pori con grasso e sporco dalle tue mani..

In secondo luogo, potrebbero esserci batteri sulle mani, se ci entrano, può iniziare l'infiammazione..

Penso che l'ultima cosa che vuoi fare sia peggiorare la condizione. Quindi tieni le mani sporche fuori dalla tua faccia. Se necessario, è possibile utilizzare uno strumento speciale per pulire il viso - un cappio - per questo. Ma è meglio lasciarlo usare da specialisti nei saloni di bellezza..

Spremere i pori ostruiti usando uno strumento speciale: un cappio

Come sbarazzarsi di?

Con la giusta cura, i tuoi pori saranno quasi invisibili. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come eliminare i tappi nei pori del viso, del petto, delle braccia e in altri luoghi..

Lavati il ​​viso con un detergente 2 volte al giorno

Paula Begun, autrice di Don't Go Shopping Without Me, consiglia di utilizzare prodotti delicati e idrosolubili per il lavaggio ed evitare la normale saponetta, poiché gli ingredienti che aiutano il sapone a mantenere la sua forma tendono a ostruire i pori.

Scegli i giusti prodotti per la cura della pelle

Evita di usare saponi che contengono ingredienti che seccano la pelle. Ciò promuoverà una produzione di sebo ancora più intensa..

Per le creme idratanti, scegli prodotti a base d'acqua. Evita i cibi dalla consistenza troppo pesante e ricchi di oli.

Il sito Web di WebMD suggerisce di cercare il termine "non comedogenico" sulle etichette dei prodotti.

Rimuovere lo strato di pelle morta in tempo

L'acido salicilico, che si trova negli esfolianti, è anche un rimedio efficace per i pori ostruiti. Questi prodotti rimuovono i tappi dai pori, migliorando così il drenaggio del sebo. Un altro vantaggio di tali prodotti è la lotta contro le rughe e la stimolazione della produzione aggiuntiva di collagene..

Prodotti contenenti retinolo

Un'altra opzione a cui prestare attenzione quando si scelgono prodotti per l'acne. Il retinolo è un derivato della vitamina A ed è disponibile in qualsiasi farmacia.

Prodotti retinoidi

Se hai un caso piuttosto difficile di acne, puoi provare prodotti retinoidi come Avita, Retin-A, Tazorac, Differin e Renova. Questi agenti sono più efficaci del retinolo, migliorano la produzione cellulare, che quindi ripristina la funzione dei pori.

Strisce detergenti per il naso

Puoi anche provare a usare le strisce detergenti nasali. Questo semplice prodotto aiuta a rimuovere lo strato superiore di impurità dai pori. Usa le strisce detergenti esattamente come indicato per evitare irritazioni della pelle.

Inoltre, il tuo dermatologo può consigliarti i seguenti trattamenti per combattere l'acne:

  • Peeling chimico
  • Resurfacing laser
  • Microdermoabrasione

Metodi tradizionali

Allo stato attuale dell'economia, molte persone preferiscono i metodi popolari piuttosto che andare in farmacia. Di seguito sono riportati alcuni dei rimedi popolari più comunemente usati per i pori ostruiti..

Scrub al bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, o bicarbonato di sodio, è un ottimo modo per pulire il sebo in eccesso e le cellule morte dalla pelle.

E grazie alle sue proprietà antibatteriche, ha un ulteriore effetto di combattere l'acne.

Il modo più semplice è mescolare un cucchiaio di bicarbonato di sodio con acqua e applicare la pasta risultante sul viso per 2 minuti..

Fumante

Questo è il metodo più semplice e il primo da usare a casa. Il vapore caldo espande i pori e facilita il drenaggio del contenuto. Tutto quello che devi fare è chinarti su una ciotola di acqua calda e coprirti con un asciugamano. Rimani in questa posizione per circa 10 minuti. Ripeti una volta alla settimana.

Maschera all'argilla

La maschera all'argilla è uno strumento eccellente per sgrassare e rimuovere gli strati morti. Usando questo metodo due volte a settimana, vedrai presto un miglioramento significativo delle condizioni della pelle. Applicare la maschera sul viso, lasciarla asciugare completamente, quindi risciacquare con acqua naturale.

Succo di limone

Un'altra cura miracolosa per i pori ostruiti. Il succo di limone fornisce un'azione di pulizia profonda che lava via lo sporco e gli oli dai pori. Per questo metodo, spremere il succo di mezzo limone e applicarlo sulla zona affetta da acne con delicati movimenti di massaggio..

Prima e dopo la pulizia dei pori nasali ostruiti con bicarbonato di sodio e succo di limone

Papaia

La papaia è ricca di enzimi di papaina, che sono molto efficaci nella pulizia della pelle. Se applicati sul viso, possono aiutare a liberare i pori nasali ostruiti. Basta pulire il naso e l'altra pelle piena di acne con la buccia di papaia, pulendo così il viso da cellule morte, sporco e sebo in eccesso.

Scrub al limone e zucchero

Prendete un cucchiaio di zucchero, aggiungete qualche goccia d'acqua e il succo di limone appena spremuto. Mescola bene la miscela fino a ottenere un composto omogeneo. Strofina delicatamente la miscela sulle zone interessate per 3-5 minuti. Risciacquare con acqua fredda.

Modi per pulire i pori del naso a casa

La pulizia dei pori è uno dei compiti più importanti nella cura della pelle del viso. I pori ostruiti compromettono significativamente la carnagione e contribuiscono all'infiammazione. Come pulire i pori del naso e quali prodotti usare per le maschere domestiche: l'argomento dell'articolo di oggi.

Per informazioni

Per trovare il modo giusto per pulire i pori del naso, oltre che per restringerli, è necessario comprendere i motivi della loro espansione:

  1. Fattore ereditario.
  2. Fallimento dei livelli ormonali.
  3. La presenza di malattie dello stomaco.
  4. Interruzione del pancreas o della tiroide.
  5. Depressione e stress frequenti.
  6. Immunità debole.
  7. Uso a lungo termine di determinati farmaci.
  8. Cibo malsano.

Oltre ai problemi nel corpo stesso, che portano a pori dilatati, l'inquinamento della pelle può essere la causa. I resti di cosmetici decorativi, polvere, epidermide morta, quando entra nei pori, li intasa. Ciò può causare la formazione di acne..

Se una delle malattie sopra elencate è presente, deve essere trattata immediatamente. Devi scegliere la cura della pelle giusta per il tuo viso. Non ignorare le cause profonde dell'allargamento dei pori, più inizi il problema, più difficile sarà risolverlo..

Come vaporizzare il viso

Prima di iniziare a spremere i punti neri sul naso, devi vaporizzare bene il viso. La cottura a vapore aiuta ad espandere i pori, dopo questa procedura, i tappi sebacei vengono facilmente rimossi con una leggera pressione. La procedura di cottura a vapore a casa è abbastanza semplice:

  1. Per prima cosa devi preparare il tuo viso: rimuovi il trucco esistente e lavati il ​​viso. Durante la cottura a vapore il viso deve essere pulito, privo di trucco, sudore e polvere. In caso contrario, lo sporco può entrare nei pori aperti e causare irritazione..
  2. Dopo il lavaggio, asciugare la pelle..
  3. Successivamente, è necessario far bollire alcuni bicchieri d'acqua e versarli in una ciotola di vetro. Non è possibile utilizzare un contenitore di plastica per questa procedura.
  4. All'acqua dovrebbero essere aggiunti oli essenziali o erbe secche (facoltativo). Ci sono molte ricette per bagni fumanti.
  5. Se i tuoi capelli sono lunghi, devi raccoglierli in una crocchia per non interferire.
  6. Successivamente, è necessario chinarsi sull'acqua e coprire la testa con un grande asciugamano di spugna. Questo dovrebbe essere fatto in modo che la pelle senta il vapore che fuoriesce dal bagno. Ma non avvicinarti troppo ad esso, poiché in questo caso verrà effettuato un grande carico sulla pelle..
  7. In media, la cottura a vapore dovrebbe richiedere circa 10 minuti. Se la pelle è sensibile, la durata della procedura deve essere ridotta a 5 minuti. Non vaporizzare la pelle per più di 10 minuti, questo può provocare la comparsa di nuova acne.
  8. Quando il viso è cotto a vapore, puoi procedere alla fase di pulizia del naso dai punti neri.

L'effetto della maschera detergente dopo la procedura di cottura a vapore è molto più efficace.

La vaporizzazione facciale è una procedura sicura, ma ci sono una serie di controindicazioni:

  • asma;
  • processi infiammatori della pelle del viso;
  • dilatazione dei vasi sanguigni;
  • ipertensione.

Evita di usare bagni di vapore in caso di aumento della crescita dei peli sul viso.

Diverse ricette di cucina

Quando si cucina a vapore il viso, è possibile utilizzare acqua bollente senza additivi. Questo aiuterà a sbloccare i pori, ma allo stesso tempo vengono aggiunti oli essenziali, erbe e altri ingredienti per una maggiore efficienza e risultati:

  1. Per la pelle grassa, è meglio aggiungere al bagno erbe che hanno un effetto essiccante: ortica, menta, aloe. È anche efficace per vaporizzare la corteccia di quercia e betulla.
  2. Per la pelle secca, devi fare un bagno con calendula o timo. Il vapore stesso asciuga molto la pelle e queste erbe hanno un effetto idratante..
  3. Se, oltre a pulire i pori del naso, sono necessarie procedure preventive per le rughe, puoi unire l'utile al dilettevole. Basta aggiungere all'acqua bollente le seguenti erbe: camomilla, salvia, rosmarino.
  4. Per una maggiore efficienza nell'eliminazione dei punti neri, viene utilizzato il decotto di sorbo. Un bicchiere di sale viene aggiunto all'acqua bollente. Questo rimedio è controindicato per i tipi di pelle secca. Un effetto di pulizia profonda può essere ottenuto con un decotto di ortica.
  5. Aggiungi i tuoi oli essenziali preferiti al bagno e trasforma la pulizia in una seduta di aromaterapia.

Esistono tantissime ricette con le quali è possibile vedere i cambiamenti nelle condizioni della pelle in breve tempo. La cosa principale è scegliere gli ingredienti giusti per un tipo di pelle specifico..

Pulire i pori del naso a casa

Non è affatto difficile pulire i pori del naso a casa:

  1. Lavati bene le mani. Se si dispone di un disinfettante, è necessario pulirsi le mani dopo il lavaggio..
  2. Quindi avvolgere le dita con una benda sterile.
  3. La pressione dovrebbe essere su entrambi i lati del punto nero. È necessario pulire l'intero poro, è impossibile lasciare che parte della contaminazione rimanga nel poro.
  4. Se alcuni pori non possono essere puliti, dovresti lasciarli fino alla procedura successiva..

Dopo aver terminato, è necessario trattare tutte le aree della pelle infiammate con alcol salicilico. La pulizia del viso è stressante per la pelle, quindi il contatto con i cosmetici dovrebbe essere evitato per i prossimi due giorni.

Per restringere i pori dopo la procedura di pulizia, è necessario lavarsi il viso con acqua fredda. Quindi applicare un toner viso disinfettante. Se non c'è tonico, puoi aggiungere 1 cucchiaino. limone in un bicchiere di acqua fredda e pulisci il viso con questa soluzione.

Il vapore asciuga la pelle, quindi dopo che tutte le procedure sono state completate, è necessario applicare una crema con un effetto idratante.

Qualche altra ricetta che ti piacerà

  1. Pulizia dei pori del naso con un impacco caldo. Questo metodo di pulizia dei pori è molto semplice ed efficace. Per un impacco caldo, avrai bisogno di un piccolo asciugamano di spugna e acqua calda. Dopo aver immerso un asciugamano nell'acqua calda, è necessario attendere alcuni minuti affinché si scaldi bene. Dopodiché, deve essere ben attorcigliato e posizionato sul viso in modo che copra l'area intorno al naso. Successivamente, devi sdraiarti e rilassarti, mantenere l'impacco fino a quando l'asciugamano non si è completamente raffreddato. Dopo che la cottura a vapore è completa, lavare con acqua calda per pulire i pori e poi con acqua fredda per restringere i pori aperti..
  2. Illuminante per i punti neri. Per preparare un mezzo per pulire i pori del naso, è necessario un sapone per bambini che non contenga coloranti o profumi. Ne viene ricavata una soluzione di sapone, viene aggiunto 0,5 cucchiaini. sale e 0,5 cucchiaini. bibita. La miscela risultante deve essere miscelata bene. Applicare il prodotto sulla pelle per 3 minuti utilizzando un dischetto di cotone. Risciacquare con acqua fredda.
  3. Detergenti per i pori nasali fatti in casa.

Maschere e scrub viso sono prodotti efficaci che aiutano a pulire i pori del naso..

Ad esempio, uno scrub al sale. È abbastanza semplice preparare questo efficace rimedio: il sale viene aggiunto al latte o al siero per rimuovere il trucco, in proporzioni da 1 a 1. Per una procedura una tantum, sarà sufficiente un cucchiaino di ciascun componente. La miscela risultante deve essere massaggiata sul naso e sulla zona circostante. Lo scrub deve essere risciacquato immediatamente dopo l'applicazione con acqua tiepida. Se ci sono processi infiammatori sul viso, è severamente vietato usare un detergente così profondo..

Viene anche utilizzata una maschera di farina d'avena. Può essere applicato sia sulla pelle grassa che su quella secca. L'unica differenza è che con la pelle secca, la farina d'avena viene mescolata con il latte e con la pelle grassa - con l'acqua. Al 1 °. l. fiocchi 2 cucchiai di liquido adeguati al tipo di pelle. Dopo aver mescolato entrambi i componenti, è necessario attendere che la farina d'avena si gonfia, quindi applicare sull'area problematica del viso. La maschera viene applicata per 5 minuti, quindi lavata via con acqua fredda.

Per ottenere buoni risultati, è necessario affrontare qualsiasi problema in modo completo. Lo stesso vale per la pulizia dei pori della pelle del viso. Per mantenere la tua pelle sempre sana, hai bisogno di cure adeguate. Dovresti anche evitare l'uso di prodotti per il trucco che contengono olio minerale. Blocca i pori e può irritare la pelle. Osservando tutte le raccomandazioni di cui sopra, è facile ottenere una condizione della pelle impeccabile!