I migliori rimedi per l'acne

Per sbarazzarsi di brufoli, punti neri e acne, che ci provocano un enorme disagio, è necessario scegliere il prodotto giusto per la cura. Dovrebbe soddisfare le esigenze della pelle e affrontare il problema specifico. Tuttavia, non esistono rimedi universali per combattere l'acne, ognuno deve trovare il proprio rimedio: possono essere unguenti, creme, gel e maschere. Considera il meglio.

Le principali cause di acne

Affinché il trattamento dell'acne porti il ​​massimo risultato, è necessario eliminare la causa che provoca la loro formazione. Portare a eruzioni cutanee:

  • sconvolgimento emotivo, stress, tensione nervosa, preoccupazioni;
  • contatto frequente con le mani o il telefono, sulla cui superficie sono presenti germi;
  • squilibrio ormonale, malattie della tiroide;
  • eredità;
  • l'uso di corticosteroidi, pillole anticoncezionali;
  • malattie del tratto gastrointestinale, in particolare dell'intestino;
  • dieta malsana - il contenuto di fast food, cibi grassi e fritti, nonché prodotti dolci e da forno nella dieta;
  • reazione allergica;
  • cattive abitudini: la nicotina e l'alcol provocano disturbi metabolici;
  • la scelta sbagliata dei cosmetici, l'uso di cosmetici troppo oleosi.

Il medico aiuterà a stabilire la vera causa dell'eruzione cutanea. Per fare questo, puoi contattare un gastroenterologo, endocrinologo, allergologo, specialista in malattie infettive, dermatologo, ematologo. Aiuteranno anche un nutrizionista ed estetista. Dopo aver identificato la causa della comparsa di eruzioni cutanee ed averla eliminata, puoi contare sul fatto che i trattamenti per l'acne saranno efficaci..

Rimedi popolari per l'acne

I cosmetici per l'acne contengono ingredienti anti-infiammatori e antibatterici che aiutano a sbarazzarsi dell'acne. La nostra recensione ti aiuterà a scegliere i cosmetici per la cura della pelle giusti per il tuo viso e il tuo corpo..

La valutazione dei rimedi per l'acne e il trattamento dell'acne è guidata da unguenti. Si tratta principalmente di prodotti farmaceutici. Consideriamo quelli più efficaci:

  1. "Zinerit" è un unguento contenente l'antibiotico eritromicina, che distrugge i propionibatteri e lo streptococco, così come lo zinco, che asciuga la pelle e riduce la secrezione delle ghiandole sebacee. Il prodotto deterge la superficie della pelle, elimina l'acne bianca, i punti neri, anche se l'area dell'eruzione cutanea è molto ampia. Questo unguento dovrebbe essere usato delicatamente per le persone con pelle secca e sensibile. Il corso del trattamento è di 10-12 settimane.
    → Recensioni della crema "Zinerit" 1, 2
  2. L'unguento salicilico è un medicinale contenente acido salicilico. La sua concentrazione può raggiungere il 2%, 5% o 10% e 60%. Ha un pronunciato effetto antisettico e antinfiammatorio. Detergente purulento contro l'acne. Aiuta anche a schiarire la pelle dopo gli sfoghi di acne. La durata massima dell'uso continuo è fino a 3 settimane.
    → Recensioni Unguento salicilico 1
  3. "Levomekol" - un medicinale destinato al trattamento di ascessi, eruzioni cutanee, promuove una rapida guarigione della pelle. Adatto per adolescenti che sviluppano spesso brufoli dolorosi sulla fronte e su altre zone del viso. I componenti attivi dell'unguento sono metiluracile e cloramfenicolo. Hanno potenti effetti antinfiammatori e anche antimicrobici. Occorrono 2-4 settimane per utilizzare il prodotto..
  4. Unguento all'eritromicina - usato in combinazione con altri medicinali. Il principio attivo ED dell'eritromicina combatte efficacemente l'acne purulenta. L'unguento deve essere applicato continuamente per un massimo di un mese..
  5. Unguento allo zolfo - contiene zolfo precipitato nella composizione, che ha un effetto essiccante e antimicrobico. Come risultato della sua applicazione, è possibile eliminare rapidamente l'acne e le eruzioni cutanee, poiché l'agente riduce l'intensità della produzione di grasso sottocutaneo. Il rimedio è efficace per l'acne sottocutanea. I solfuri nell'unguento favoriscono la guarigione delle ferite, che aiuta a levigare la pelle. Occorrono 2-3 settimane per applicare..
  6. L'unguento Ichthyol è un potente rimedio contro l'acne che contiene ittiolo. Il suo utilizzo fornisce un trattamento completo, poiché l'unguento allevia rapidamente l'infiammazione, riduce al minimo le sensazioni dolorose che si verificano quando compare l'acne interna. Questo è un trattamento spot che viene applicato delicatamente sulla superficie del brufolo per accelerare la maturazione del brufolo. Usato una volta al giorno fino alla risoluzione del problema.
  7. L'unguento alla sintomicina è un detergente che allevia rapidamente l'infiammazione. Efficace contro ascessi, acne, eruzioni cutanee, piccole macchie. Contiene un antibiotico che distrugge i germi che causano l'acne. Il periodo di trattamento con questo unguento è di un massimo di 5 giorni. È un rimedio poco costoso.

Tutti gli unguenti per l'acne vengono applicati 1-2 volte al giorno sulla pelle pulita. Non dovrebbero essere usati più spesso, perché la composizione dei prodotti farmaceutici contiene ingredienti attivi. Quando li si utilizza, sono possibili effetti collaterali come una reazione allergica, arrossamento, gonfiore, ma si verificano raramente. Gli unguenti per l'acne sono poco costosi..

I gel per l'acne sono leggeri e si assorbono rapidamente. Ci sono cosmetici e farmaci venduti in farmacia. Considera i gel per l'acne più efficaci:

  1. Effezel è un gel efficace che aiuta a curare acne e brufoli anche nella fase più avanzata. Contiene basiron e diferin nella composizione, che rimuovono rapidamente eruzioni cutanee, acne, promuovono la guarigione e il levigamento della pelle. Fornisce un effetto antibatterico e antinfiammatorio, deterge bene la superficie della pelle.
  2. "Dalatsin" è un gel anti-acne da farmacia, che contiene il forte antibiotico clindamicina. È un rimedio versatile per acne, brufoli, punti neri, arrossamenti e altre imperfezioni estetiche. L'effetto dell'applicazione appare in 2-4 settimane. La durata del corso del trattamento è determinata dal medico, ma non deve superare le 5 settimane, poiché il corpo si abitua all'azione di questo farmaco.
  3. "Metrogyl" è un gel per acne rossa, eruzioni cutanee, che ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico. Il metronidazolo è utilizzato come ingrediente attivo. Questo gel in combinazione con altri farmaci può essere utilizzato per trattare i difetti della pelle e per prevenirne il verificarsi. Usato per 3-6 settimane.
    → Recensioni su Metrogyl 1
  4. Oxygel è un gel adatto per il trattamento dell'acne e dell'acne da lieve a moderata. Il principio attivo di questa preparazione è il perossido di benzoile. Lo strumento deve essere utilizzato con attenzione dai proprietari di pelle sensibile, perché, salendo sulla sua superficie, il gel può provocare bruciore e irritazione. Durata del corso di utilizzo - massimo 2 settimane.
  5. Skinoren Gel - il suo ingrediente attivo acido azelaico fornisce un effetto battericida e essiccante. Questo rimedio normalizza il funzionamento delle ghiandole sebacee, aiuta a sbarazzarsi di acne, brufoli, punti neri. Il gel affronta efficacemente anche la fase più avanzata delle eruzioni cutanee, ma puoi usarlo per un massimo di 14 giorni, poiché secca troppo la pelle.
    → Recensioni su Skinoren Gel 1, 2, 3

Il gel viene applicato sulla pelle pulita più volte al giorno.

Ferite da acne. Come sbarazzarsi rapidamente

Le ferite da acne sono il risultato della spremitura o della raccolta di un brufolo. Per sbarazzarsi di una ferita dopo l'acne, dovrai usare farmaci sotto forma di un unguento o gel. Ma anche i metodi popolari possono aiutare..

In questo articolo imparerai come curare una ferita da acne nel più breve tempo possibile e quali rimedi saranno i migliori in questo caso..

Regole di trattamento importanti

Le ferite che compaiono sul viso da un brufolo schiacciato, in nessun caso devono essere lubrificate con alcol o una soluzione che contiene alcol. Non fa solo male. L'alcol può causare gravi ustioni chimiche. Pertanto, possono lubrificare la pelle attorno alla ferita. Non farà male in questo caso.

Non puoi lubrificare le ferite dell'acne con Dimexide. Sebbene questa sostanza abbia un eccellente effetto antibatterico, se viene a contatto con una ferita aperta in una forma non diluita o diluita in modo improprio, può causare bruciore e forti dolori..

Ma è imperativo trattare le mani con l'alcol prima di iniziare a curare le ferite sul viso dopo l'acne. Ciò contribuirà a evitare ulteriori infezioni che possono provenire da mani sporche..

I farmaci più efficaci

La guarigione delle ferite da acne non è un processo rapido. Ma affinché il processo di restauro dei tessuti abbia successo e il meno doloroso possibile, dermatologi e cosmetologi raccomandano l'uso di preparati appositamente sviluppati.

La maggior parte di loro si presenta sotto forma di un unguento o spray. Non hanno praticamente controindicazioni e sono tollerati senza complicazioni..

Olazol è un medicinale che guarirà rapidamente una ferita da brufolo sul viso. La composizione contiene olio di olivello spinoso, che non solo allevia l'infiammazione, ma è anche un eccellente antidolorifico. Disponibile in forma spray. Prima dell'applicazione, agitare il flacone, rimuovere il tappo e applicare lo spray alla bomboletta. Quindi spremi una piccola quantità di schiuma e colpisci l'intera ferita con essa. Si possono effettuare fino a 4 trattamenti al giorno.

Levomekol è un unguento ben noto, ma può essere utilizzato solo su ferite purulente. Applicare una piccola quantità sulla garza, attaccare e fissare con cerotto adesivo. Levomekol non può essere applicato per pulire le ferite. E prima di usare il medicinale, è consigliabile leggere le istruzioni.

Algofin è una medicina naturale. Con il suo aiuto, la guarigione delle ferite dopo l'acne è rapida e indolore. Applicare su una garza, che deve essere applicata sulla ferita e fissata con cerotto adesivo. Può essere utilizzato sia su ferite pulite che purulente. L'unico aspetto negativo è il prezzo di questo prodotto, che è superiore a 800 rubli.

L'unguento allo zinco è poco costoso e accessibile a tutti. L'unguento viene applicato direttamente sul brufolo schiacciato e lasciato per diverse ore. È meglio ripetere la procedura due volte al giorno: mattina e sera..

Il D-pantenolo è un noto farmaco per il trattamento di piccole abrasioni e graffi. Dovrebbe essere applicato più volte al giorno. Il risultato apparirà letteralmente in un paio di giorni.

Bepanten è un altro medicinale che può aiutarti a guarire rapidamente una ferita da brufolo. Come farlo correttamente può essere trovato nelle istruzioni per l'uso del farmaco. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di applicare il prodotto fino a 3 volte al giorno..

Cosa non fare

Le ferite da acne sono spiacevoli. Come sbarazzarsene è stato scritto molto. Ma ci sono alcuni suggerimenti che non è consigliabile seguire. Diamo uno sguardo a quelli principali.

Come sbarazzarsi delle ferite dell'acne a casa? Molte persone consigliano di usare il dentifricio. Non vale la pena farlo. Prima di tutto, è vietato applicare questo agente a una ferita aperta. In secondo luogo, non ha alcun effetto curativo..

Lo stesso vale per la schiuma da barba. È meglio non rischiare la salute e non usare metodi di trattamento dubbi.

Una semplice maschera con aspirina e succo di limone aiuterà a curare. Ma dovrebbe essere applicato solo sulla pelle senza ferite, abrasioni e graffi..

È necessario schiacciare diverse compresse di un agente antipiretico e versare un cucchiaino di succo di limone. Applicare la miscela risultante sul viso e lasciare agire per 15 minuti. È vietato trattare le ferite dopo l'acne con questo metodo..

Lo streptocide può essere utilizzato per curare la pelle. Questo è il metodo più semplice e affidabile per impedire che l'infezione penetri nella superficie della ferita. A differenza del dentifricio e della schiuma da barba, questo metodo può essere considerato consigliato per l'uso da parte di tutti.

I colliri Visin aiutano anche ad alleviare il rossore. Ma applicarli a una ferita aperta è controindicato..

L'acne è spiacevole, ma non fatale. Oggi ci sono molti farmaci che possono aiutarti:

Rimedi popolari

La medicina tradizionale può aiutare qui. La maggior parte delle ricette non ha controindicazioni ed effetti collaterali, ma prima di iniziare ad utilizzare decotti o infusi è consigliabile consultare uno specialista.

Salvia + camomilla + calendula

Ogni erba deve essere presa un cucchiaino, versare 200 ml di acqua bollente e lasciare per almeno 45 minuti. Successivamente, filtrare e utilizzare come mezzo per lavare e asciugare il viso.

Propoli

La propoli aiuta a curare una ferita da brufolo. Hai solo bisogno di un minuscolo pezzo di questa sostanza. Deve essere applicato sulla ferita e fissato. Secondo le recensioni, letteralmente il secondo giorno non ci sarà traccia della ferita.

Foglie di aloe

Schiaccia la foglia di aloe, spremi il succo. Lubrificare la medicina ricevuta 3-4 volte al giorno. Puoi trattare la ferita con il perossido prima di applicare il succo di aloe.

Olio d'oliva + olio dell'albero del tè

Mescola un cucchiaino di olio d'oliva e un paio di gocce di olio di melaleuca in una ciotola. Inumidire un batuffolo di cotone con la miscela risultante e applicare sulle zone dolenti per 10-15 minuti tre volte al giorno.

Mela

Se raccogli un brufolo e si sono formate ferite, puoi provare un metodo così popolare come una mela cotta. Un pezzo di esso deve essere applicato sulla pelle solo per un paio di minuti, la procedura deve essere ripetuta più volte al giorno.

Succo di Kalanchoe

Un altro metodo di trattamento ben noto è quello di applicare a ciascuna goccia di succo di Kalanchoe.

Fiori di tarassaco

Per preparare l'olio medicato, i fiori devono essere raccolti in un barattolo, versati con olio d'oliva e messi in infusione a bagnomaria per 40 minuti. Quindi mettilo in un luogo buio per un giorno. Con il prodotto risultante, pulire tutte le piccole ferite, abrasioni e graffi.

Le tue domande e le nostre risposte

Esistono un numero enorme di unguenti per la guarigione delle ferite dopo l'acne. Ma alcuni di essi sono progettati per alleviare l'infiammazione, altri per eliminare il pus e altri ancora per ripristinare l'integrità dei tessuti..

Proviamo a capire come agire in ogni caso specifico per ottenere il massimo effetto in breve tempo..

Se la ferita non guarisce per molto tempo

Se la guarigione delle ferite da acne sul viso viene ritardata nel tempo, mentre non c'è più pus, puoi provare a spingere il processo di riparazione dei tessuti con l'aiuto di farmaci speciali.

Emalan è un idrogel di collagene che, dopo essere stato applicato sulla pelle, guarisce rapidamente tutte le piccole ferite, graffi e abrasioni. Possiamo dire che questa è la seconda pelle di una persona. Prima di applicare il gel, la pelle intorno alla ferita deve essere trattata con clorexidina o miramistina, quindi applicare questo agente.

Solcoseryl sotto forma di gel asciuga bene ferite e graffi, quindi si consiglia di utilizzare un unguento solcoseryl, che non consentirà la formazione di cicatrici e cicatrici. Devi essere trattato con questi farmaci per almeno una settimana..

Ha aperto il brufolo, ora la ferita

La seconda situazione comune è un tentativo di spremere un brufolo che non è ancora completamente maturo. Pertanto, se lo hai aperto, dovresti assolutamente spremere tutto il contenuto purulento. Se senti ancora una piccola protuberanza sotto la pelle, puoi usare i seguenti unguenti.

L'unguento di Vishnevsky è un rimedio ideale per estrarre il pus. È meglio applicare di notte su una garza, applicare sul punto di accumulo di pus e fissare con un cerotto. Al mattino, rimuovere tutto con perossido e, se necessario, ripetere l'impacco. Eseguire la procedura fino a quando il pus non viene completamente risucchiato dalla ferita.

L'unguento Ichthyol aiuterà se le ferite dopo l'acne non guariscono a causa dell'accumulo di pus in esse. Applicare l'agente due volte al giorno fino a quando la superficie della ferita non è completamente pulita. e poi usa un altro noto farmaco: il solcoseryl.

Come rimuovere l'infiammazione

Se le ferite dopo l'acne hanno iniziato a infiammarsi, puoi sbarazzartene solo con l'aiuto di un antibiotico.

L'opzione migliore è la droga zinerit. Contiene l'antibiotico eritromicina e lo zinco. Tuttavia, se ci sono più di 20 papule o pustole di diversa maturità sul viso, nonché ferite da acne spremuta, è meglio consultare un medico.

Cosa fare se compare una piaga piangente dopo aver spremuto un brufolo

Accade così che dopo aver strappato un brufolo a una ferita, non guarisca per molto tempo e di tanto in tanto ne venga rilasciato del fluido. Questa condizione è chiamata stillicidio e richiede un approccio speciale al trattamento..

Qui un medicinale chiamato feniran verrà in soccorso. Aiuta ad alleviare l'infiammazione, stimola la crescita di nuove cellule, il che significa che la ferita guarirà nel più breve tempo possibile. L'area problematica dovrebbe essere spalmata con questo unguento e coperta con un tovagliolo. La procedura deve essere ripetuta fino a tre volte al giorno. e letteralmente 12 ore dopo, la ferita del brufolo schiacciato inizierà gradualmente a guarire.

Precauzioni

Abbiamo capito come sbarazzarci delle ferite dopo l'acne. Ora dobbiamo scrivere su cosa non dovrebbe in nessun caso essere fatto quando si trattano tali ferite.

  • Non puoi vaporizzare il viso, lavarti il ​​viso con acqua calda, visitare lo stabilimento balneare o la sauna.
  • Pettina o stacca le croste sulle ferite.
  • Spremi i brufoli infiammati.
  • Tocca le mani al viso.
  • Applica il trucco per mascherare l'acne.
  • Cauterizza l'acne con lo iodio. Solo i bordi della ferita possono essere trattati con questa soluzione..

Per non cercare una risposta alla domanda su come guarire rapidamente le ferite dall'acne, non puoi spremere questa stessa acne fino a quando non è completamente matura. Allo stesso tempo, il brufolo non sarà più rosso e doloroso..

Ma anche dopo aver spremuto l'acne completamente matura, la ferita deve essere immediatamente lubrificata con un agente rigenerante in modo che il processo di guarigione avvenga rapidamente e non rimangano cicatrici sulla pelle..

L'autrice è Anna Mikhailova, dermatologa-cosmetologa della prima categoria, specialista dell'Accademia di bellezza scientifica. Soprattutto per il sito "Trattare l'acne".

Come curare le ferite da acne schiacciate

Ci sono molte cause di acne.

Queste sono interruzioni ormonali e interruzioni del sistema digestivo e cattive abitudini o una cura della pelle sdolcinata.

Indipendentemente dal tipo di fattore provocante, l'acne appare dall'eccessiva secrezione delle ghiandole sebacee e dal blocco dei pori con grasso, particelle di epidermide sgusciata e polvere.

  • Tutte le informazioni sul sito sono solo a scopo informativo e NON SONO una guida all'azione!
  • Solo un MEDICO può fornire una DIAGNOSI ESATTA!
  • Ti chiediamo gentilmente di NON auto-medicare, ma di fissare un appuntamento con uno specialista!
  • Salute a te e ai tuoi cari!

Dopo l'infezione da batteri, i tessuti attorno al tappo si infiammano, si forma una cavità con contenuto purulento.

Un tale ascesso matura gradualmente e sembra poco attraente, quindi spesso cercano di spremerlo, dopo di che rimane una ferita profonda.

Se i microbi riescono a penetrarvi, il processo infiammatorio riprende.

Questo è il motivo per cui è importante accelerare la rigenerazione dei tessuti e imparare come guarire rapidamente una ferita da brufolo correttamente..

Naturalmente, è consigliabile chiedere consiglio a uno specialista durante una consulenza di persona.

Ma quando ciò non è possibile, puoi eseguire il trattamento da solo.

Cause dell'acne post

Le principali cause di ferite, oltre che post-acne, sono spremitura scorretta e inadeguata, graffi e lacerazioni con le unghie, strappi violenti delle croste.

Con lesioni di grandi dimensioni, il tessuto connettivo danneggiato viene sostituito da tessuto cicatriziale. E l'infezione e l'infiammazione interferiscono con la normale rigenerazione della pelle.

Esistono diversi tipi di cicatrici:

Foto: tipi di cicatrici dopo l'acne

  • atrofico: escrescenze morbide di una tonalità chiara concava nell'epitelio;
  • ipertrofico: formazioni morbide o dure che si innalzano sopra la superficie;
  • cheloide: grandi elementi convessi di colore rosso scuro brillante;
  • normotrofico: aree correttamente sfregiate che si trovano allo stesso livello del tegumento, che differiscono in una tonalità leggermente più chiara.

Trattamento

Prima di iniziare il trattamento, devi scoprire come puoi spalmare ferite aperte e graffi.

  • Ad esempio, bruciarli con alcol o soluzioni con il suo contenuto è categoricamente sconsigliato. Anche se asciuga rapidamente la pelle, lascia evidenti macchie colorate, che non sono facili da eliminare..

Foto: se usato in modo errato, Dimexide può causare ustioni

  • Inoltre, non utilizzare Dimexide, che è consigliato in molti forum, poiché se diluito in modo errato, può causare gravi ustioni ai tessuti.

È molto importante non introdurre ulteriori infezioni, quindi, prima di qualsiasi procedura medica, è necessario lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone..

Medicinali che accelerano i processi di rigenerazione

La scienza farmacologica è in continua evoluzione, quindi ogni giorno compaiono sempre più farmaci in grado di curare l'acne e ripristinare l'epitelio danneggiato..

I più popolari e collaudati sono i seguenti:

  • Olazol. Lo spray contiene olio di olivello spinoso, allevia il dolore, è di facile utilizzo ed è indicato nei casi in cui la zona lesa non guarisce a lungo;

Foto: l'unguento rimuoverà l'infiammazione e distruggerà i batteri

  • Levomekol. L'unguento uccide i batteri, combatte l'infiammazione e cura le ferite dell'acne senza lasciare traccia. Si consiglia di applicarlo in uno strato sottile, coprirlo con una benda sopra e incollarlo con un cerotto. Si consiglia di cambiare la compressa ogni 6 ore;
  • Algofin. L'unguento è costituito esclusivamente da ingredienti naturali, ha un effetto dannoso sull'attività vitale dei microrganismi, riduce l'infiammazione e purifica le ferite. L'agente viene applicato sia localmente che sotto la benda;

Foto: un unguento di zinco asciugherà l'eruzione cutanea

  • L'unguento allo zinco asciuga bene le zone non cicatrizzanti e l'acne rossa, se applicato in uno strato spesso e lasciato per diverse ore;

Foto: Bepanten accelererà la guarigione

  • D-pantenolo (Bepanten). La crema deve essere applicata alle ferite 2-3 volte al giorno. Stimola la sintesi delle fibre di collagene, che sono il principale elemento strutturale del tessuto epiteliale.

A casa

Spesso su Internet puoi trovare consigli su come usare il dentifricio o la schiuma da barba per curare eruzioni cutanee e ferite.

Foto: come emergenza, puoi usare un dentifricio alle erbe

Si ritiene che l'antisettico incluso in tali agenti aiuti a far fronte al problema. Ma non dovresti lasciarti trasportare regolarmente da tali metodi, perché sono destinati più all'assistenza di emergenza che alla terapia completa..

Asciuga più microdamaggi e previeni la diffusione di infezioni, una maschera speciale per curare la pelle, se lo fai tutti i giorni.

Foto: una maschera curativa può essere preparata con aspirina e succo di limone

  • È necessario schiacciare diverse compresse di aspirina in un mortaio e diluire con acqua con l'aggiunta di succo di limone. Dovresti ottenere una miscela che assomigli alla panna acida in densità. Applicalo su tutto il viso per 15 minuti. Se pizzica un po ', devi essere paziente.
  • Quando c'è solo una ferita sul viso, il modo migliore per far fronte all'infezione è cospargere l'area interessata con polvere di streptocide..

Rimedi popolari

Puoi guarire rapidamente le ferite usando i segreti della medicina tradizionale.

Vari decotti di erbe medicinali, succhi di piante hanno un effetto benefico sulla condizione del tegumento, sono assolutamente sicuri e non hanno effetti collaterali.

Le ricette più efficaci sono:

Foto: decotti di erbe possono essere usati per pulire la pelle infiammata e lavare

  • mescolare in proporzioni uguali salvia, camomilla e calendula, versare 1 cucchiaio. bugie. raccogliere 200 ml di acqua bollente e far bollire a bagnomaria per 15 minuti. Dopo che il prodotto è stato infuso per 45 minuti, viene filtrato e utilizzato per la pulizia e il lavaggio;
  • Applicare un pezzo di propoli naturale sulla zona danneggiata e fissarlo con un cerotto adesivo, e dopo 6 ore non ci sarà traccia della ferita;

Foto: il succo di aloe avrà un effetto curativo

  • passare le foglie di aloe attraverso un tritacarne e spremere il succo, che serve per lubrificare la pelle 3-4 volte al giorno. Per aumentare l'efficienza si possono aggiungere al succo alcune gocce di acqua ossigenata al 3%, ma poi il numero di trattamenti non deve superare le due volte al giorno;
  • mescolare olio d'oliva e olio essenziale di tea tree in un rapporto 10: 5, immergere un batuffolo di cotone e applicare sulle aree problematiche per 10-15 minuti;
  • applicare sulla piaga un pezzetto di mela ammorbidita in acqua calda per 15 minuti;
  • gocciolare il succo di Kalanchoe sul graffio più volte durante il giorno;
  • fermare l'emorragia se schiacciate le foglie dell'achillea in una pappa e applicatela sulla zona danneggiata;
  • mettere i fiori di tarassaco in una pirofila di vetro e versare olio di oliva o di girasole, scaldare per 40 minuti a bagnomaria e lasciare agire per 24 ore. L'olio risultante viene utilizzato per trattare i microtraumi per accelerare la guarigione;
  • rigenera bene l'epitelio del succo di barbabietola appena spremuto.

Video: "Come sbarazzarsi di un brufolo in un giorno"

Domande e risposte

Sono disponibili molti farmaci curativi, ma non tutti sono ugualmente efficaci..

Alcuni affrontano l'infiammazione, altri sono progettati per estrarre il pus e altri ancora ripristinano le cellule danneggiate.

Quali sono le cause dell'acne sulla fronte? Scoprilo qui.

Come agire in ogni situazione specifica, troverai di seguito le risposte alle domande più comuni.

Come curare una ferita da brufolo

  • Se non c'è infiammazione purulenta e le ferite non sono ancora guarite da diversi giorni, puoi provare l'idrogel di collagene Emalan per il viso. Guarirà rapidamente il danno e non lascerà residui. E dopo il lavaggio, si consiglia di trattare il tegumento con un antisettico (Clorexidina, Miramistina) per prevenire l'infezione.

Foto: Solcoseryl previene la comparsa di una cicatrice nel sito di un ascesso

  • Un'altra opzione è applicare il gel Solcoseryl sulla ferita per asciugarla. E dopo la formazione di una crosta, lubrificare con lo stesso agente, ma sotto forma di un unguento. Quindi sarà possibile evitare la comparsa di cicatrici. Il corso del trattamento è di almeno 7-10 giorni.

Ha aperto l'ascesso, cosa fare ora

Dopo aver aperto l'ascesso, è necessario assicurarsi che tutto il contenuto dell'ascesso sia uscito.

Quando viene premuto, il sangue deve essere rilasciato senza impurità. Ma se si sente un nodulo nel profondo, è necessario estrarre il pus e alleviare l'infiammazione.

Foto: l'unguento di Vishnevsky rimuoverà il gonfiore ed estrarrà i resti di pus

L'unguento di Vishnevsky, che cura perfettamente le ferite infette, è molto adatto a questo..

  • A causa del suo aroma piuttosto sgradevole, è meglio applicarlo come impacco durante la notte..
  • Al mattino, è necessario rimuovere i resti del contenuto patologico con un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno, quindi ungere con un unguento di zinco o altro agente essiccante.

Come rimuovere l'infiammazione

  • Quando l'infiammazione si è diffusa in una vasta area della pelle, gli antibiotici sono indispensabili. Il modo più semplice è pulire le lesioni con una soluzione di Zinerit con eritromicina e zinco.

Foto: con un'infiammazione estesa, è possibile utilizzare farmaci antibiotici

  • Ma se più di 20-30 papule si infiammano contemporaneamente sul viso, dovrai cercare l'aiuto di un medico. Sceglierà un antibiotico orale efficace e prescriverà farmaci ausiliari.
  • Quando un singolo brufolo si infiamma improvvisamente, puoi trattarlo con gocce vasocostrittive per il naso o gli occhi. Questo metodo aiuta a sbarazzarsi del rossore e ridurre le dimensioni della papula in pochi minuti..

Cosa fare se una piaga piangente rimane dopo la spremitura

Feniran salva dalle piaghe costantemente piangenti.

Un prodotto professionale che allevia l'infiammazione e stimola la crescita di nuove cellule della pelle, accelerando il processo di guarigione del 40%.

Se si è formata una ferita nel sito del brufolo schiacciato, deve essere immediatamente lubrificata con uno spesso strato di gel e coperta con un tovagliolo.

Dopo 6-12 ore, l'area problematica guarirà senza formare una crosta, anche se la ragazza l'ha strappata abbastanza forte. Si consiglia di ripetere la procedura di trattamento 2-3 volte al giorno..

Come rimuovere rapidamente l'acne

Se un brufolo è saltato, dovresti iniziare immediatamente a trattarlo.

Foto: la tintura di calendula viene utilizzata per asciugare l'eruzione cutanea

  • Per prima cosa, devi lavarti accuratamente il viso, quindi risciacquare con un decotto alle erbe e tamponare la pelle con un asciugamano pulito. Quindi il rossore viene cauterizzato con una tintura alcolica di calendula, quindi cesseranno di aumentare di dimensioni.
  • Sarà possibile evitare la comparsa di ferite se si applica un batuffolo di cotone imbevuto di acido salicilico sulle eruzioni cutanee.
  • Puoi spremere solo un brufolo maturo, quindi le fosse si stringeranno rapidamente senza lasciare tracce. È importante eseguire manipolazioni sulle coperture accuratamente pulite e cotte al vapore sopra il decotto alle erbe, dopo aver disinfettato le dita. La testa bianca esce facilmente se si preme delicatamente su entrambi i lati della base dell'anguilla. È importante non individuare l'epitelio circostante con le unghie..

Foto: solo gli elementi maturi possono essere spremuti

  • Quando la pelle è ferita, è necessario disinfettare il fuoco con una soluzione di fucorcina, che stringe le ferite in poche ore. Oppure trattalo in modo puntuale con un normale verde brillante, agendo un po 'più a lungo.

Come sbarazzarsi delle cicatrici

Le conseguenze di un trattamento dell'acne inetto sono molto più difficili da affrontare rispetto alle eruzioni cutanee..

A volte, i segni profondi possono essere rimossi solo con procedure cosmetiche aggressive..

  • Ad esempio, peeling chimici medi o profondi, resurfacing laser o microdermoabrasione alleviano cicatrici e vecchie cicatrici..

Foto: il resurfacing laser aiuterà a sbarazzarsi dei segni dell'acne

  • E l'epitelio viene ripristinato mediante iniezioni di acido ialuronico e meso-cocktail attivi.
  • Nei casi avanzati, è indicata la plastica Z - rimozione chirurgica dei tessuti patologici.

Regole per la cura della pelle problematica

Affinché la pelle sia pulita e non coperta da acne odiata, è importante fornirle cure adeguate:

  1. mangiare bene, mangiare cibi ricchi di vitamine B, C, E, zinco e acido folico, bere almeno 2 litri di acqua purificata al giorno;
  2. dormire a sufficienza e stare all'aria aperta il più spesso possibile, aumentare l'attività fisica, abbandonare le cattive abitudini;
  3. pulire regolarmente il tegumento dallo sporco, una volta alla settimana eliminare lo strato corneo morto dell'epidermide utilizzando peeling con acidi della frutta, fare periodicamente maschere nutrienti;
  4. assicurati di utilizzare creme idratanti adatte al tuo tipo di pelle.

Precauzioni

Se ci sono ferite aperte, è severamente vietato:

Foto: se ci sono ferite sul viso, l'uso di un bagno di vapore è controindicato

  • vaporizzare il viso o lavarsi con acqua calda, visitare uno stabilimento balneare o una sauna;
  • graffiare, pettinare o staccare le croste;
  • spremere eruzioni cutanee infiammate;
  • toccati il ​​viso con le mani sporche;
  • utilizzare cosmetici occultanti;
  • cauterizzare con iodio (solo i bordi possono essere trattati con una soluzione).

Per evitare che l'acne si trasformi in ferite, non strizzarle finché non sono finalmente mature.

La prontezza degli elementi è evidenziata dall'assenza di dolore alla palpazione e dal rossore.

Solo allora è consentito rimuovere con cura la testa bianca senza danneggiare l'epitelio sano. Altrimenti, il pus potrebbe non fuoriuscire, ma in profondità nel derma, provocando l'infezione dei tessuti circostanti e cicatrici.

Cosa fare se l'acne sul viso non guarisce? Scoprilo qui.

Come sbarazzarsi di piccoli brufoli sulla fronte? Continuare a leggere.

E così che dopo la spremitura non ci siano infezioni e cicatrici sul viso, è importante iniziare immediatamente a trattare le ferite con agenti rigeneranti e disinfettanti..

Rimedi contro l'acne di qualità per aiutare a schiarire la pelle in pochi giorni

Le imperfezioni compaiono in tutti, nonostante uno stile di vita sano e un'adeguata cura della pelle. Va solo bene. Se ti interessa ancora, prova una delle nostre selezioni. Funzionano davvero.

Il contenuto dell'articolo

Perché compare l'acne?

Prima di cercare farmaci e i migliori rimedi contro l'acne, scopri perché hai l'acne e un'eruzione cutanea sul viso. Altrimenti, qualsiasi tentativo di sbarazzarsi dell'acne non sarà così efficace come potrebbe essere..

Prodotti per lo styling dei capelli

Ti piace fare uno stile interessante ed elegante? Forse a causa loro, ti viene l'acne. I prodotti per lo styling ostruiscono i pori e intrappolano i batteri sulla superficie della pelle. Di conseguenza, i pori ostruiti si infiammano e si trasformano in protuberanze bianche. Se noti un'eruzione cutanea sotto la frangia, prova a rimuoverla temporaneamente. A sua volta, applica i prodotti per capelli con le mani e non toccare la pelle. Inoltre, puoi pulire il viso con un tonico detergente dopo lo styling.

Cambiamenti ormonali

I cambiamenti nei livelli ormonali, specialmente prima delle mestruazioni, possono portare all'acne. Ad esempio, un aumento del progesterone nel corpo (si verifica nelle donne dopo l'ovulazione) può causare l'acne, poiché questo ormone aumenta la produzione di sebo. Gli androgeni (ormoni maschili) come il testosterone aumentano anche la produzione di sebo, portando all'acne. E questo momento è rilevante per entrambi i sessi..

Quando si verificano cambiamenti ormonali, l'acne si trova più comunemente nelle zone del mento, del collo e della schiena. E non assumono la forma di piccoli brufoli bianchi ordinari, ma grandi brufoli cistici raccapriccianti. In nessun caso dovresti spremerli. Altrimenti, ce ne saranno di più e si formeranno cicatrici al posto di quelle scoppiate..

Fatica

Lo stress cronico influisce negativamente su tutto il corpo in generale e sulle condizioni della pelle in particolare. Riguarda l'ormone cortisolo. Durante i periodi di stress, viene prodotto troppo cortisolo, che porta a interruzioni in tutti i sistemi del corpo. Inoltre, l'aumento dello stress è un ambiente favorevole per l'infiammazione..

Fango e sole

Fattori esterni come polvere, sporco e raggi solari possono danneggiare gravemente la pelle e causare brufoli. Lo sporco e l'eccesso di sebo ostruiscono i pori. L'unico modo per salvarti dall'acne in una situazione del genere è pulire regolarmente la tua pelle, tenendo conto del tuo tipo di derma..

Per quanto riguarda le radiazioni ultraviolette, influiscono negativamente anche sulle condizioni della pelle. Il sole provoca principalmente l'invecchiamento precoce e aumenta il rischio di cancro. Inoltre, i raggi ultravioletti seccano molto la pelle. Per far fronte a un tale carico, il derma inizia a produrre attivamente sebo. Il risultato è l'acne. Quindi usa regolarmente almeno 30 creme solari SPF.

Depilazione

Se decidi di sbarazzarti dei peli del viso con trattamenti aggressivi come la cera, aspettati i brufoli. Il fatto è che tali prodotti possono essere comedogenici (possono ostruire i pori) o semplicemente irritanti per la pelle. La ceretta spesso causa eruzioni cutanee a breve termine. Applicare un impacco caldo per ridurre l'irritazione. Se non funziona, consultare il medico.

Usare i prodotti sbagliati

I proprietari di pelle grassa e mista dovrebbero usare prodotti speciali a base d'acqua senza olio. Questi prodotti di solito non ostruiscono i pori né causano sfoghi. Tuttavia, ricorda che la comedogenicità è un fattore individuale. Non esistono rimedi universali decisamente non comedogenici per tutti gli utenti. Scegli con cura per tutte le fasi della tua routine di cura della pelle, dall'idratazione alla pulizia profonda.

Pulizia della pelle impropria

La pelle soffre ugualmente di rari lavaggi e lavaggi frequenti. L'unica via d'uscita è trovare un equilibrio. Non puoi usare maschere per la pulizia profonda ogni giorno o afferrare la schiuma per il lavaggio ogni due ore. Una routine di toelettatura inappropriata può causare l'acne sia sulla pelle secca che su quella grassa. Pertanto, non asciugare eccessivamente la pelle, ma puliscila rigorosamente 2 volte al giorno, mattina e sera. Inoltre, se hai la pelle secca e sensibile, puoi lavarti il ​​viso al mattino con acqua fresca senza alcun detergente..

Anche scrub e peeling sono controindicati in grandi quantità. Trattamenti eccessivamente aggressivi possono disturbare l'equilibrio del pH, il che peggiorerà la situazione dell'acne. Prima di usare le bucce, dovresti consultare un estetista o un dermatologo. Sceglierà quello giusto per il tuo tipo di pelle e i tuoi problemi.

Durante il trattamento dell'acne, i medici consigliano di utilizzare esfolianti chimici delicati (prodotti contenenti ingredienti come acido lattico, acido glicolico o acido salicilico) invece di scrub. L'esfoliazione può essere eseguita non più di 2 volte a settimana se hai la pelle grassa, normale o mista.

Quale rimedio guarisce rapidamente le ferite da acne sul viso

Il ritmo moderno della vita, la scarsa ecologia, le dipendenze, tutti i tipi di disturbi, così come la dieta malsana, che è spesso dominata da fast food e vari additivi di gruppi artificiali che sono dannosi per la salute, non possono che influire sulle condizioni della nostra pelle. Molto spesso, l'epidermide reagisce a molti fattori negativi con un processo infiammatorio ed eruzioni cutanee, lasciando brutte cicatrici. Pertanto, oggi la domanda su cosa guarisce rapidamente le ferite sul viso dall'acne è molto rilevante..

  • Come e perché compare l'acne
  • Possibili conseguenze
  • Guarigione delle ferite dopo l'acne
  • Unguenti per una rapida guarigione delle ferite dopo l'acne
  • Altri farmaci
  • Medicina tradizionale per la guarigione delle ferite da acne
  • Maschere curative dell'acne
  • Maschere da farmacia
  • Video su come rimuovere le ferite dopo i brufoli

La presenza di tali elementi sulla pelle del viso mette a disagio chiunque. Molte persone si limitano a spremere l'acne, cercando di liberarsene più velocemente, ma in questo caso ci sono conseguenze che possono essere più difficili da affrontare rispetto alle formazioni stesse..

Come e perché compare l'acne

L'emergere di tali formazioni è facilitato da varie condizioni negative, malattie, squilibri ormonali, stress e cure semplicemente improprie o insufficienti. Ma il principio dell'acne e della formazione dell'acne è quasi lo stesso. A causa di vari disturbi nel corpo, le ghiandole sebacee della pelle iniziano a lavorare a un ritmo attivo e la loro secrezione aumenta. Se i pori sono chiusi con polvere o particelle di epidermide cheratinizzata, all'interno dei pori si verifica un accumulo di secrezione grassa che si ispessisce e forma l'acne.

Se un'infezione (batteri patogeni) penetra in tali tappi, inizia un processo infiammatorio all'interno con il rilascio di pus. Maturando gradualmente, il brufolo aumenta di dimensioni e cambia aspetto, diventando sempre più antiestetico e interrompendo l'attrattiva dell'aspetto. Se una tale formazione viene spremuta, in questo punto rimarrà una ferita piuttosto profonda, attraverso la quale i microbi patogeni possono penetrare nel corpo. Pertanto, dovresti sapere quali rimedi curano rapidamente le ferite sul viso dall'acne.

Possibili conseguenze

Oltre alla penetrazione di batteri nella cavità della ferita e allo sviluppo del processo di infiammazione, la compressione dell'acne e il loro trattamento improprio possono portare alla comparsa di cicatrici e macchie. Per evitare la formazione di cicatrici sui tessuti, è importante accelerare la rigenerazione dei tessuti per una guarigione più rapida, evitando di graffiare e staccare con la forza la crosta..

Le cicatrici da acne possono variare in forma, tipo e colore. Possono essere:

  • Normotrofico, quando la cicatrizzazione si verifica correttamente e la superficie della precedente ferita è a livello generale della pelle, ma ha una tonalità chiara.
  • Atrofico. In questo caso, il vimba è leggero, concavo nella pelle e nei tessuti molli e può avere larghezze diverse..
  • Ipertrofica, che sono formazioni sporgenti di struttura dura o morbida e sfumature chiare.
  • Cheloide, di colore rosa-bordeaux scuro e forma convessa.

Per evitare la formazione di tali elementi, è necessario eseguire il trattamento tempestivamente e correttamente sotto la supervisione di uno specialista..

Guarigione delle ferite dopo l'acne

Quando appare una tale formazione, è urgente prendere misure per eliminarla. Per cominciare, si consiglia di lavare il viso con acqua pulita e sapone o un prodotto specializzato e sciacquare il viso con un decotto di un'erba medicinale, come la camomilla. Tale lavaggio dovrebbe essere effettuato frequentemente, poiché favorisce una guarigione attiva e più rapida..

Dopo la procedura, la pelle deve essere asciugata delicatamente con un asciugamano morbido, ma non strofinata. Successivamente, la pelle viene disinfettata per prevenire l'infezione mediante trattamento con perossido di idrogeno fresco o una soluzione regolare di clorexidina, quindi il trattamento e la guarigione iniziano con l'aiuto di mezzi speciali.

Unguenti per una rapida guarigione delle ferite dopo l'acne

La moderna farmacologia offre un'ampia varietà di unguenti che possono accelerare in modo significativo la rigenerazione dei tessuti danneggiati ed eliminare l'infiammazione. L'azione di tali farmaci è finalizzata alla disinfezione di ferite, all'asciugatura delle ferite e alla guarigione più rapida.

Gli unguenti più efficaci qui possono essere considerati:

  • Zinco. Il prodotto ha un pronunciato effetto essiccante, distrugge i batteri, allevia l'infiammazione, combatte attivamente l'acne, penetrando in profondità nei tessuti.

Molto spesso, si consiglia di applicare l'unguento allo zinco in modo puntuale, esclusivamente su lesioni esistenti, evitando le aree di pelle sana. Ma poche persone sanno che questo strumento ha anche un pronunciato effetto sbiancante. Se applichi l'unguento in uno spessore e su tutta la superficie del viso, come una maschera una volta al giorno e lo lasci per 30-50 minuti, non solo puoi schiarire la pelle di 1-2 toni, uniformare il colore generale, ma anche eliminare varie macchie, anche dopo l'acne così come l'abbronzatura.

  • Levomekol. Questo unguento è noto per le sue proprietà curative e viene utilizzato attivamente in chirurgia per guarire le ferite più velocemente. Quando si trattano l'acne e le lesioni dopo di loro, il prodotto deve essere applicato di notte, applicando una benda di garza sopra.
  • La composizione di Vishnevsky. Questo unguento ha una proprietà unica. La sua applicazione sulle eruzioni cutanee aumenta significativamente il processo infiammatorio, grazie al quale la maturazione dell'acne viene accelerata, i pori vengono rapidamente liberati dai contenuti patogeni e le ferite guariscono entro 2-3 giorni. Per ottenere il massimo effetto, applicare l'unguento sotto la benda due volte al giorno..
  • Metiluracilico. Sull'acne, questo unguento viene applicato sotto una benda di garza in uno spesso strato prima di coricarsi, lasciandolo tutta la notte.
  • Fukortsin. Il prodotto ha proprietà antisettiche attive, eliminando non solo l'acne in via di sviluppo, ma anche gli elementi maturi, permettendoti di sbarazzartene in brevissimo tempo.

Prima di applicare l'unguento all'acne e alle ferite dopo di loro, è necessario eseguire le normali procedure di pulizia della pelle e lavarsi accuratamente le mani.

Altri farmaci

Oltre agli unguenti, puoi utilizzare creme speciali che accelerano anche la rigenerazione, ad esempio Boro-fresh o Boro-plus. Ammorbidiscono la pelle, alleviano l'infiammazione, favoriscono la guarigione, grazie a una composizione speciale.

Allo stesso scopo, puoi anche utilizzare:

  • Compresse di aspirina. Per preparare la composizione, devi prendere 1 cucchiaino di acqua e succo di limone, mescolarli. Quindi schiacciare 2-3 compresse di aspirina in una polvere e farne una pappa, aggiungendo una miscela di acqua e succo di limone. Applicare la composizione sulle eruzioni cutanee esistenti per 15 minuti, dopo aver sopportato il formicolio. Risciacquare con acqua pulita. Successivamente, applica immediatamente un batuffolo di cotone con una soluzione di soda (0,5 cucchiai di soda per 1 cucchiaio di acqua). Risciacquare dopo 15 minuti. Se usato regolarmente, si possono ottenere risultati molto efficaci..
  • Streptocide. Oggi questo farmaco è disponibile anche sotto forma di polvere pronta per il trattamento delle ferite, ma può anche essere ottenuto schiacciando una compressa. L'agente è cosparso di ferite infiammate dopo la pulizia della pelle.
  • Olio dell'albero del tè. Per le eruzioni cutanee gravi, un tovagliolo o un batuffolo di cotone viene inumidito nel prodotto e applicato sull'acne tre volte al giorno. Per alleviare l'infiammazione e prevenire la formazione di comedoni, si consiglia di insaponare le mani con un normale sapone da bucato (72%), far cadere 5 gocce del farmaco su di esse e lavarsi accuratamente. La procedura può essere eseguita quotidianamente.

Medicina tradizionale per la guarigione delle ferite da acne

La medicina alternativa ha molte ricette diverse per accelerare i processi di guarigione e rigenerazione di tutti gli strati della pelle. Succhi di piante fresche, decotti e infusi di erbe hanno un effetto intenso e benefico sull'epidermide e sui tessuti danneggiati, pur non provocando effetti collaterali.

Molto spesso, per curare le ferite dopo l'acne, usano:

  • Decotto curativo di fiori di calendula, camomilla e salvia, mescolati in proporzioni uguali. Versare un cucchiaio della raccolta risultante in 200 di acqua bollente e lasciare agire per 15 minuti a bagnomaria. Lasciare in infusione il brodo per 50 minuti, scolare. Lo strumento viene utilizzato per lavaggi, impacchi e lozioni.
  • Propoli naturale. Se applichi un pezzo di questa sostanza unica sulla lesione cutanea per 6 ore, attaccandolo con un cerotto, la ferita guarirà rapidamente e senza lasciare traccia.
  • Macina diverse foglie di aloe di tre anni, spremi il succo e lubrifica la pelle danneggiata almeno 3 volte al giorno.
  • Mescolare 10 gocce di olio d'oliva e 5 gocce di olio di melaleuca, versare la composizione su un dischetto di cotone e applicarla sulla zona problematica per 20 minuti.
  • Prendi una foglia di Kalanchoe, schiaccia leggermente, spremi il succo su un batuffolo di cotone e applicalo sull'eruzione per 20 minuti. Con un solo brufolo, puoi gocciolare una goccia di succo ogni mezz'ora durante il giorno.

I denti di leone aiutano anche ad accelerare la guarigione. I fiori della pianta vanno raccolti in un barattolo, riempiti con olio naturale (oliva o girasole) e tenuti a bagnomaria per 40-50 minuti, poi insistiti per un giorno. La composizione risultante per curare l'acne e le piccole ferite.

Maschere curative dell'acne

Ogni danno all'epidermide ha bisogno di cure e del recupero più veloce, per il quale è possibile utilizzare maschere domestiche speciali, ad esempio:

  • Aggiungere la polvere di spirulina (5 grammi), un paio di gocce di olio di melissa e un po 'di acqua micellare a 15 grammi di farina d'avena. Lasciate fermentare la miscela per 10-15 minuti e distribuitela sulla superficie del viso, dopo aver vaporizzato la pelle. Risciacquare dopo 15-20 minuti.
  • Le ferite da acne e altri segni possono essere rimossi con una maschera speciale. Macina i ravanelli e le patate in un frullatore, aggiungendo un paio di rametti di prezzemolo fresco e un cucchiaino di succo di limone. Applicare sulla pelle al vapore, riposare per mezz'ora, risciacquare, quindi lubrificare delicatamente con una crema idratante.
  • Mescolare l'argilla marocchina (10 grammi) con un paio di cucchiai di infuso di tè verde fino a ottenere una panna acida, quindi aggiungere 25 gocce di olio di olivello spinoso. Applicare la composizione con un pennello sulla pelle vaporizzata, lasciare agire per circa 15 minuti, risciacquare.

Dopo la pulizia manuale, la pelle ha bisogno di emergenza e massimo aiuto per prevenire irritazioni, infiammazioni e arrossamenti. Una maschera di salvia (5 grammi), fiori di camomilla (10 grammi) e burro di karité (10 ml) aiuteranno qui. Polvere di erbe secche e macinare con burro. Applicare la miscela sulla pelle dopo la disinfezione e lasciare agire per 40 minuti. In questo caso, si consiglia di prendere una posizione orizzontale e riposare. Puoi coprirti il ​​viso con un panno umido (imbevuto di brodo di camomilla). Alla fine della procedura, rimuovere i resti della maschera con una spugna morbida bagnata, senza allungare i pori.

Maschere da farmacia

Oggi, in quasi tutte le farmacie è possibile trovare mezzi semplici ed economici per la preparazione rapida di maschere efficaci e utili. Molto spesso, le maschere di argilla vengono utilizzate per eliminare l'acne e guarire le ferite da esse. Nelle catene di farmacie è possibile trovare argilla bianca, blu, verde e persino rosa in polvere, dalla quale, opportunamente diluite, si preparano maschere efficaci, a volte con l'aggiunta di altri componenti. Il costo di un pacchetto di questo prodotto è di circa 30-40 rubli.

Un altro rimedio popolare ed efficace sono gli oli essenziali, che, applicati sulla pelle o aggiunti all'argilla diluita, eliminano rapidamente l'infiammazione e stimolano la rigenerazione dei tessuti. Soprattutto, gli oli naturali affrontano questo compito: lavanda, melaleuca, semi d'uva, rosmarino, pesca, germe di grano. Il costo di un prodotto è compreso tra 100 e 150 rubli.

Molte persone sono interessate al rimedio naturale più efficace e allo stesso tempo universale, il cui utilizzo consente di risolvere immediatamente tutti i problemi cosmetologici associati all'acne e alle loro conseguenze. Ma un tale rimedio, purtroppo, non esiste, perché ogni tipo di pelle e il corpo nel suo insieme ha le sue caratteristiche. Tuttavia, la varietà di medicine moderne e metodi di medicina tradizionale consente di risolvere tali problemi non solo in modo efficace, rapido, ma anche corretto..