Janine o Diana 35

L'effetto contraccettivo di Zhanin viene effettuato attraverso vari meccanismi complementari, i più importanti dei quali sono la soppressione dell'ovulazione e i cambiamenti nella viscosità del muco cervicale, a seguito dei quali diventa impermeabile allo sperma.

Se usato correttamente, l'indice di Pearl (un indicatore che riflette il numero di gravidanze in 100 donne che assumono un contraccettivo all'anno) è inferiore a 1. Se le pillole vengono dimenticate o usate impropriamente, l'indice di Pearl può aumentare.

La componente gestagena di Zhanin - il dienogest - ha un'attività antiandrogena, confermata dai risultati di una serie di studi clinici. Inoltre, dienogest migliora il profilo lipidico nel sangue (aumenta la quantità di HDL).

Nelle donne che assumono contraccettivi orali combinati, il ciclo mestruale diventa più regolare, i periodi dolorosi sono meno comuni, l'intensità e la durata del sanguinamento diminuiscono, a seguito della quale diminuisce il rischio di anemia da carenza di ferro. Inoltre, ci sono prove di un ridotto rischio di cancro dell'endometrio e cancro ovarico..

Dopo aver assunto Diane-35, il ciproterone acetato viene completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. Biodisponibilità - 88%. Dopo la somministrazione orale di 1 compressa di Diane-35, la Cmax viene raggiunta dopo 1,6 ore ed è di 15 ng / ml.

Il ciproterone acetato si lega quasi completamente all'albumina plasmatica, circa il 3,5-4,0% è allo stato libero. Poiché il legame alle proteine ​​è aspecifico, i cambiamenti nel livello della globulina legante gli steroidi sessuali (SHBG) non influenzano la farmacocinetica del ciproterone acetato. Fino allo 0,2% della dose di ciproterone acetato viene escreto nel latte materno.

Metabolismo ed escrezione

La farmacocinetica del ciproterone acetato è bifasica, T1 / 2 è rispettivamente di 0,8 ore e 2,3 giorni per la prima e la seconda fase. La clearance plasmatica totale è 3,6 ml / min / kg. Biotrasformato per idrossilazione e coniugazione, il metabolita principale è il derivato 15β-idrossile. Viene escreto principalmente sotto forma di metaboliti con urina e bile in un rapporto di 1: 2, una piccola parte - invariato nella bile. T1 / 2 per i metaboliti del ciproterone acetato è di 1,8 giorni.

Dopo aver assunto Diane-35, l'etinilestradiolo viene rapidamente e completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. Nel processo di assorbimento e "primo passaggio" attraverso il fegato, l'etinilestradiolo subisce un metabolismo intenso, che porta a una biodisponibilità di circa il 45% e alla sua significativa variabilità individuale. Dopo somministrazione orale di 1 compressa di Diane-35, la Cmax è di circa 80 pg / ml e viene raggiunta dopo 1,7 ore.

Il legame alle proteine ​​(albumina) del plasma sanguigno è elevato (il 2% è nel plasma in forma libera). Vd è di circa 5 l / kg. Fino allo 0,02% della dose di etinilestradiolo viene escreto nel latte materno. L'etinilestradiolo aumenta la sintesi epatica di SHBG e CGG (globulina legante i corticosteroidi) durante la somministrazione continua. Durante il trattamento con Diane-35, la concentrazione sierica di SHBG aumenta da circa 100 nmol / L a 300 nmol / L e la concentrazione sierica di CSH aumenta da circa 50 μg / ml a 95 μg / ml.

Metabolismo ed escrezione

La farmacocinetica dell'etinilestradiolo è bifasica, con T1 / 2 di 1-2 ore (fase α) e circa 20 ore (fase β), rispettivamente. La clearance plasmatica è di circa 5 ml / min / kg. L'etinilestradiolo viene escreto dall'organismo come metaboliti; circa il 40% - con urina, 60% - con bile.

Assorbimento. Se assunto per via orale, dienogest viene assorbito rapidamente e completamente, il suo Cmax nel siero, pari a 51 ng / ml, si raggiunge dopo circa 2,5 ore. La biodisponibilità è di circa il 96%.

Distribuzione. Dienogest si lega all'albumina sierica e non si lega alla globulina legante gli steroidi sessuali (SHBG) e alla globulina legante i corticoidi (CSG). In forma libera, c'è circa il 10% della concentrazione totale nel siero del sangue; circa il 90% è associato in modo aspecifico all'albumina sierica. L'induzione dell'etinilestradiolo della sintesi di SHBG non influenza il legame del dienogest all'albumina sierica.

Metabolismo. Dienogest è quasi completamente metabolizzato. La clearance sierica dopo una singola dose è di circa 3,6 L / h.

Escrezione. T1/2 dal plasma è di circa 8,5-10,8 ore In forma invariata, viene escreto nelle urine in piccola quantità; sotto forma di metaboliti - dai reni e attraverso il tratto gastrointestinale in un rapporto di circa 3: 1 con T1/2 - 14.4 h.

Concentrazione di equilibrio. La farmacocinetica di dienogest non è influenzata dai livelli sierici di SHBG. Come risultato dell'assunzione giornaliera del farmaco, il livello della sostanza nel siero aumenta di circa 1,5 volte.

Etinilestradiolo

Assorbimento. Dopo somministrazione orale, l'etinilestradiolo viene assorbito rapidamente e completamente. Cmax nel siero del sangue, pari a circa 67 ng / ml, si raggiunge in 1,5-4 ore. Durante l'assorbimento e il primo passaggio epatico, l'etinilestradiolo viene metabolizzato, per cui la sua biodisponibilità orale è mediamente del 44%.

Distribuzione. L'etinilestradiolo è quasi completamente (circa il 98%), anche se in modo aspecifico, legato all'albumina. L'etinilestradiolo induce la sintesi di SHBG. Il volume di distribuzione apparente dell'etinilestradiolo è di 2,8-8,6 l / kg.

Metabolismo. L'etinilestradiolo subisce una biotrasformazione presistemica sia nella mucosa dell'intestino tenue che nel fegato. La principale via metabolica è l'idrossilazione aromatica. La velocità di eliminazione dal plasma sanguigno è di 2,3-7 ml / min / kg.

Escrezione. La diminuzione della concentrazione di etinilestradiolo nel siero del sangue è bifasica; la prima fase è caratterizzata da T1/2 circa 1 ora, la seconda - T1/2 10-20 ore Non escreto dal corpo inalterato. I metaboliti dell'etinilestradiolo sono escreti nelle urine e nella bile in un rapporto di 4: 6 con T1/2 circa 24 h.

Concentrazione di equilibrio. La concentrazione di equilibrio viene raggiunta durante la seconda metà del ciclo di trattamento.

- contraccezione nelle donne con sintomi di androgenizzazione;

- malattie androgeno-dipendenti nelle donne: acne (in particolare le loro forme pronunciate, accompagnate da seborrea, infiammazione con formazione di nodi / acne papulo-pustolosa, acne nodulare-cistica /), alopecia androgenetica e forme lievi di irsutismo. Contraccezione

- trombosi e tromboembolia, incl. storia (trombosi venosa profonda, embolia polmonare, infarto miocardico, disturbi cerebrovascolari);

- condizioni che precedono la trombosi (inclusi attacchi ischemici transitori, angina pectoris);

- diabete mellito complicato da microangiopatie;

- la presenza di fattori di rischio gravi o multipli per trombosi venosa o arteriosa;

- malattie o gravi anomalie della funzionalità epatica;

- tumori del fegato (inclusa la storia);

- tumori maligni dipendenti dall'ormone, incl. tumori della ghiandola mammaria o dei genitali (anche nella storia);

- sanguinamento uterino di eziologia poco chiara;

- pancreatite (inclusa l'anamnesi), se accompagnata da grave ipertrigliceridemia;

- una storia di emicrania, che è stata accompagnata da sintomi neurologici focali;

- allattamento (allattamento al seno);

- gravidanza o sospetto di esso;

- ipersensibilità a componenti di medicina.

Se una qualsiasi di queste condizioni si sviluppa per la prima volta durante l'assunzione di Diane-35, il farmaco deve essere interrotto immediatamente..

Janine ® non deve essere utilizzato in presenza di una delle condizioni elencate di seguito. Se una qualsiasi di queste condizioni si sviluppa per la prima volta durante l'assunzione, il farmaco deve essere interrotto immediatamente:

ipersensibilità a qualsiasi componente di Janine ®;

trombosi (venosa e arteriosa) e tromboembolia attualmente o nella storia (inclusa trombosi venosa profonda, embolia polmonare, infarto miocardico, disturbi cerebrovascolari);

condizioni che precedono la trombosi (compresi attacchi ischemici transitori, angina pectoris) attualmente o in anamnesi;

emicrania con sintomi neurologici focali attualmente o nella storia;

diabete mellito con complicanze vascolari;

fattori di rischio multipli o gravi per trombosi venosa o arteriosa, incl. lesioni complicate dell'apparato valvolare del cuore, fibrillazione atriale, malattie dei vasi cerebrali o delle arterie coronarie del cuore;

ipertensione arteriosa incontrollata;

intervento chirurgico serio con immobilizzazione prolungata;

fumare di età superiore ai 35 anni;

pancreatite con grave ipertrigliceridemia attualmente o nella storia;

insufficienza epatica e grave malattia del fegato (fino alla normalizzazione dei test di funzionalità epatica);

tumori del fegato (benigni o maligni), attualmente o nella storia;

identificate malattie maligne dipendenti dall'ormone (inclusi genitali o ghiandole mammarie) o sospetto di esse;

sanguinamento vaginale di origine sconosciuta;

gravidanza o sospetto di esso;

periodo di allattamento.

ACCURATAMENTE

Il rischio potenziale e il beneficio atteso dell'uso di contraccettivi orali combinati in ogni singolo caso devono essere attentamente valutati in presenza delle seguenti malattie / condizioni e fattori di rischio:

fattori di rischio per trombosi e tromboembolia: fumo; obesità (dislipoproteinemia); ipertensione arteriosa; emicrania; cardiopatia valvolare; immobilizzazione prolungata, intervento chirurgico serio, trauma esteso; predisposizione ereditaria alla trombosi (trombosi, infarto miocardico o accidente cerebrovascolare in giovane età in uno dei parenti più stretti);

altre malattie in cui possono manifestarsi disturbi circolatori periferici: diabete mellito; lupus eritematoso sistemico; sindrome emolitica uremica; Morbo di Crohn e colite ulcerosa; anemia falciforme; flebite delle vene superficiali;

angioedema ereditario;

malattie che sono apparse o peggiorate per la prima volta durante la gravidanza o sullo sfondo dell'uso precedente di ormoni sessuali (ad esempio, ittero, colestasi, malattie della colecisti, otosclerosi con problemi di udito, porfiria, herpes di donne incinte, corea di Sydenham);

Diane-35 è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Janine® non è prescritto durante la gravidanza e l'allattamento.

Se viene rilevata una gravidanza durante l'assunzione di Janine®, deve essere annullata immediatamente. Tuttavia, ampi studi epidemiologici non hanno rivelato alcun aumento del rischio di difetti dello sviluppo nei bambini nati da donne che hanno ricevuto ormoni sessuali prima della gravidanza, o effetti teratogeni quando gli ormoni sessuali sono stati assunti inavvertitamente all'inizio della gravidanza..

L'assunzione di contraccettivi orali combinati può ridurre la quantità di latte materno e modificarne la composizione, quindi il loro uso è controindicato durante l'allattamento. Piccole quantità di steroidi sessuali e / o dei loro metaboliti possono essere escreti nel latte.

Dal sistema endocrino: in rari casi - ingorgo, dolore, ingrossamento delle ghiandole mammarie e secrezione da esse, variazione del peso corporeo.

Dal sistema riproduttivo: in rari casi - sanguinamento intermestruale, cambiamenti nelle secrezioni vaginali, cambiamenti nella libido.

Dal lato del sistema nervoso centrale: in rari casi - mal di testa, emicrania, diminuzione dell'umore.

Dal sistema digestivo: in rari casi - nausea, vomito.

Altri: in casi molto rari - scarsa tolleranza alle lenti a contatto, reazioni allergiche, comparsa di macchie senili sul viso (cloasma).

Gli effetti collaterali elencati possono svilupparsi nei primi mesi di assunzione di Diane-35 e di solito diminuire nel tempo..

Durante l'assunzione di contraccettivi orali combinati, può verificarsi sanguinamento irregolare (spotting o emorragia da rottura), specialmente durante i primi mesi di utilizzo.

Durante l'assunzione del farmaco Janine ® nelle donne, sono stati osservati altri effetti indesiderati, come indicato nella tabella sottostante. All'interno di ogni gruppo, assegnati in base alla frequenza dell'effetto indesiderato, gli effetti indesiderati sono presentati in ordine decrescente di gravità..

In termini di frequenza, gli effetti indesiderati sono suddivisi in frequenti (? 1/100 e

L'interazione dei contraccettivi orali con altri farmaci può portare a emorragie da rottura e / o una diminuzione dell'affidabilità contraccettiva. In letteratura sono stati riportati i seguenti tipi di interazioni.

Impatto sul metabolismo epatico: l'uso di farmaci che inducono enzimi microsomiali epatici può portare ad un aumento della clearance degli ormoni sessuali. Questi farmaci includono: fenitoina, barbiturici, primidone, carbamazepina, rifampicina; ci sono anche suggerimenti per oxcarbazepina, topiramato, felbamato, griseofulvina e preparati contenenti erba di San Giovanni.

Anche le proteasi dell'HIV (ad es. Ritonavir) e gli inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa (ad es. Nevirapina) e loro combinazioni possono potenzialmente influenzare il metabolismo epatico.

Effetto sulla circolazione intestinale-epatica: secondo alcuni studi alcuni antibiotici (ad esempio penicilline e tetracicline) possono ridurre la circolazione estrogenica intestinale-epatica, abbassando così la concentrazione di etinilestradiolo.

Durante la nomina di uno dei suddetti farmaci, una donna dovrebbe inoltre utilizzare un metodo contraccettivo di barriera (ad esempio, un preservativo).

Sostanze che influenzano il metabolismo dei contraccettivi ormonali combinati (inibitori enzimatici). Dienogest è un substrato del citocromo P450 (CYP) 3A4. Gli inibitori noti del CYP3A4 come antimicotici azolici (ad esempio ketoconazolo), cimetidina, verapamil, macrolidi (ad esempio eritromicina), diltiazem, antidepressivi e succo di pompelmo possono aumentare i livelli plasmatici di dienogest.

Quando si assumono farmaci che influenzano gli enzimi microsomiali ed entro 28 giorni dalla loro cancellazione, è necessario utilizzare anche un metodo contraccettivo di barriera.

Durante l'assunzione di antibiotici (ad eccezione della rifampicina e della griseofulvina) ed entro 7 giorni dalla loro cancellazione, è inoltre necessario utilizzare un metodo contraccettivo di barriera. Se il periodo di utilizzo del metodo di protezione barriera termina più tardi rispetto alle compresse nella confezione, è necessario passare alla confezione successiva senza la consueta interruzione dell'assunzione delle pillole..

I contraccettivi orali combinati possono interferire con il metabolismo di altri farmaci, determinando un aumento (p. Es., Ciclosporina) o una diminuzione (p. Es.,, Lamotrigina) delle concentrazioni plasmatiche e tissutali.

Quando e come prendere le pillole

Per ottenere un effetto terapeutico e fornire la contraccezione necessaria, Diane-35® deve essere assunto regolarmente. Se prima di prendere Diane-35® è stato utilizzato qualsiasi altro farmaco contraccettivo ormonale, deve essere interrotto. Il regime di dosaggio di Diane-35® è lo stesso del regime di dosaggio della maggior parte dei contraccettivi orali. Pertanto, le regole per l'assunzione di altri farmaci contraccettivi orali (PDA) si applicano all'assunzione di Diane-35®. L'assunzione irregolare di Diane-35® può portare a sanguinamento aciclico, diminuzione dell'effetto terapeutico e dell'efficacia contraccettiva. Se usato correttamente, l'indice di Pearl (un indicatore che riflette la frequenza di gravidanza in 100 donne durante un anno di utilizzo di contraccettivi) è di circa 1.

La confezione del calendario di Diane-35® contiene 21 pillole. Nella confezione, ogni confetto è contrassegnato con il giorno della settimana in cui deve essere assunto. Il confetto va assunto ogni giorno alla stessa ora con un po 'd'acqua. È necessario seguire la direzione della freccia fino a quando tutte le pillole non sono state prese. Per i prossimi 7 giorni, il paziente non assume il farmaco. Il sanguinamento da sospensione dovrebbe iniziare entro questi 7 giorni. Di solito inizia il 2-3 ° giorno dopo aver preso l'ultimo dragee di Diane-35®. Dopo una pausa di 7 giorni, devi iniziare a prendere le pillole dalla confezione successiva, anche se l'emorragia non si è ancora fermata. Ciò significa che il paziente inizierà sempre una nuova confezione lo stesso giorno della settimana e che l'emorragia da sospensione si verificherà approssimativamente lo stesso giorno della settimana ogni mese..

Inizia a prendere Diane-35®:

- quando nel mese precedente non è stato utilizzato alcun contraccettivo ormonale.

Diane-35® viene assunto il primo giorno del ciclo mestruale (cioè il primo giorno del sanguinamento mestruale). Dovrebbe essere preso un confetto, che è contrassegnato con il giorno della settimana corrispondente. Ad esempio, se il tuo ciclo mestruale è iniziato venerdì, dovresti prendere una pillola etichettata ven. Quindi le pillole dovrebbero essere prese in ordine. L'effetto di Diane-35® inizierà immediatamente dopo aver preso il primo confetto e non è necessario utilizzare metodi contraccettivi aggiuntivi;

È consentito iniziare a prendere il 2-5 ° giorno del ciclo mestruale, ma in questo caso si consiglia di utilizzare anche un metodo contraccettivo di barriera durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole dalla prima confezione

- quando si passa da un PDA, un anello vaginale o un cerotto contraccettivo. È preferibile iniziare a prendere Diane-35® il giorno successivo all'assunzione dell'ultima compressa attiva dalla confezione precedente, ma in nessun caso oltre il giorno successivo dopo la consueta pausa di 7 giorni (per i preparati contenenti 21 compresse) o dopo aver preso l'ultima compressa inattiva ( per preparati contenenti 28 compresse per confezione). Diane-35® deve essere assunto il giorno in cui l'anello vaginale o il cerotto viene rimosso, ma non oltre il giorno in cui deve essere inserito un nuovo anello o viene applicato un nuovo cerotto

- quando si passa da contraccettivi contenenti solo gestageni (mini-pillole, forme iniettabili, impianto). Una donna può passare da una mini-bevanda a Diane-35® in qualsiasi giorno (senza interruzioni), da un impianto - il giorno della sua rimozione, da una forma di iniezione - dal giorno in cui avrebbe dovuto essere fatta l'iniezione successiva. In tutti i casi, è necessario utilizzare un metodo contraccettivo di barriera aggiuntivo durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole;

- quando si passa da un contraccettivo iniettabile, un impianto o da un sistema terapeutico intrauterino a rilascio di progestinico (Mirena). Inizi a prendere Diane-35® lo stesso giorno in cui deve essere fatta l'iniezione successiva o il giorno in cui viene rimosso l'impianto o il contraccettivo intrauterino. Durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole, è necessario utilizzare anche un metodo contraccettivo di barriera aggiuntivo.

- dopo un aborto nel primo trimestre di gravidanza. La donna può iniziare a prendere il farmaco immediatamente. Se questa condizione è soddisfatta, una donna non ha bisogno di una protezione contraccettiva aggiuntiva;

- dopo un aborto spontaneo o un aborto. Dovresti consultare il tuo medico.

- dopo il parto o l'aborto nel secondo trimestre di gravidanza. Si deve consigliare alla donna di iniziare a prendere il farmaco il 21-28 ° giorno dopo il parto o l'aborto nel secondo trimestre di gravidanza. Se la ricezione viene iniziata più tardi, è necessario utilizzare un metodo contraccettivo di barriera aggiuntivo durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole. Se una donna ha già avuto rapporti sessuali, è necessario escludere la gravidanza o attendere il primo ciclo mestruale prima di prendere Diane-35®.

Ricezione di pillole dimenticate. Se il ritardo nell'assunzione del farmaco è inferiore a 12 ore, la protezione contraccettiva non viene ridotta. La donna deve prendere le pillole il prima possibile, le seguenti devono essere prese alla solita ora.

Se il ritardo nell'assunzione delle pillole è superiore a 12 ore, la protezione contraccettiva può essere ridotta. Più pillole vengono perse e più il passaggio è vicino all'interruzione di 7 giorni nell'assunzione di pillole, più è probabile una gravidanza. In questo caso, puoi essere guidato dalle seguenti due regole di base:

- l'assunzione del farmaco non deve mai essere interrotta per più di 7 giorni;

- Sono necessari 7 giorni di assunzione continua di pillole per ottenere un'adeguata soppressione della regolazione ipotalamo-ipofisi-ovarica.

Se il ritardo nell'assunzione delle pillole è superiore a 12 ore (l'intervallo dall'assunzione delle ultime pillole è superiore a 36 ore), possono essere forniti i seguenti suggerimenti.

La prima e la seconda settimana di assunzione del farmaco

La donna dovrebbe prendere le ultime pillole dimenticate il prima possibile (anche se questo significa prendere due pillole contemporaneamente). La compressa successiva va assunta alla solita ora. Inoltre, per i 7 giorni successivi deve essere utilizzato un metodo contraccettivo di barriera (come un preservativo). Se il rapporto sessuale è avvenuto entro una settimana prima di saltare le pillole, è necessario tenere conto della probabilità di gravidanza. Più pillole mancano e più questo passaggio è vicino all'interruzione di 7 giorni nell'assunzione di pillole, maggiore è il rischio di gravidanza.

La terza settimana di assunzione del farmaco

Il rischio di gravidanza aumenta a causa dell'imminente interruzione dell'assunzione delle pillole, tuttavia, se tutte le pillole sono state assunte correttamente nei 7 giorni precedenti la prima dimenticata, non è necessario utilizzare metodi contraccettivi aggiuntivi.

1. La donna deve prendere le ultime pillole dimenticate il prima possibile (anche se questo significa prendere due pillole contemporaneamente). La compressa successiva va assunta alla solita ora. Inoltre, per i 7 giorni successivi deve essere utilizzato un metodo contraccettivo di barriera (come un preservativo). Inoltre, la ricezione di pillole da una nuova confezione dovrebbe iniziare non appena termina la confezione corrente, ad es. non stop. È molto probabile che la donna non soffra di emorragia da sospensione fino alla fine della seconda confezione, ma nei giorni in cui assume le pillole potrebbe manifestare sanguinamento o sanguinamento uterino da rottura.

2. La donna può anche interrompere l'assunzione delle pillole della confezione attuale. Quindi deve fare una pausa per 7 giorni, compreso il giorno in cui ha saltato le pillole e quindi iniziare a prendere un nuovo pacchetto..

Se una donna ha saltato l'assunzione di pillole e quindi nel primo normale intervallo libero dal farmaco non ha emorragia da sospensione, la gravidanza deve essere esclusa.

Raccomandazioni per disturbi gastrointestinali

Se una donna ha vomito o diarrea entro 3-4 ore dall'assunzione delle pillole, l'assorbimento potrebbe non essere completo e devono essere prese misure contraccettive aggiuntive. In questi casi, dovresti concentrarti sui consigli quando salti le pillole..

Ritardare l'inizio del sanguinamento mestruale

Per ritardare l'inizio delle mestruazioni, una donna dovrebbe continuare a prendere le pillole da una nuova confezione di Diane-35® immediatamente dopo che tutte le pillole della precedente sono state prese, senza interruzioni. Le gocce di questo nuovo pacchetto possono essere prese finché la donna desidera (fino a quando il pacchetto non si esaurisce). Durante l'assunzione del farmaco dalla seconda confezione, una donna può sperimentare spotting o emorragia uterina da rottura. Riprendi a prendere Diane-35® da una nuova confezione dopo la solita pausa di 7 giorni.

Modifica del giorno di inizio del sanguinamento mestruale

Al fine di posticipare il giorno dell'inizio delle mestruazioni a un altro giorno della settimana, si dovrebbe consigliare a una donna di accorciare la pausa successiva nell'assunzione di pillole per tutti i giorni che desidera. Più breve è l'intervallo, maggiore è il rischio che non ci sarà emorragia da sospensione e in futuro si verificheranno spotting e emorragie da rottura durante l'assunzione della seconda confezione (così come nel caso in cui lei desidera ritardare l'inizio delle mestruazioni).

La durata dell'assunzione delle pillole dipende dalla gravità dei sintomi dell'androgenizzazione e dalla risposta al trattamento. Fondamentalmente, il trattamento viene effettuato per diversi mesi. La risposta al trattamento per l'acne e la seborrea è solitamente più veloce della risposta al trattamento per l'irsutismo o l'alopecia. Si consiglia di assumere il farmaco per almeno 3-4 cicli dopo la scomparsa dei sintomi della malattia. In caso di recidiva della malattia diverse settimane o mesi dopo l'interruzione delle pillole, è possibile riprendere il trattamento con Diane-35®. Se il farmaco viene ripreso (dopo una pausa di 4 settimane o più), deve essere considerato l'aumento del rischio di TEV.

Informazioni aggiuntive per alcuni gruppi di pazienti

Bambini e adolescenti. Diane-35® è indicato solo dopo il menarca..

Pazienti anziani. Non applicabile. Diane-35® non è indicato dopo la menopausa.

Pazienti con disturbi epatici. Diane-35® è controindicato nelle donne con grave malattia del fegato fino a quando gli indicatori di funzionalità epatica non tornano alla normalità..

Pazienti con insufficienza renale. Diane-35® non è stato studiato in modo specifico in pazienti con insufficienza renale. I dati disponibili non suggeriscono un cambiamento nel trattamento in questi pazienti. Dentro, con poca acqua, tutti i giorni all'incirca alla stessa ora, nell'ordine indicato sulla confezione. Assumere 1 compressa al giorno, continuativamente per 21 giorni. Il ricevimento del pacchetto successivo inizia dopo una pausa di 7 giorni dall'assunzione di pillole, durante la quale si verifica solitamente l'emorragia da sospensione. Il sanguinamento, di regola, inizia il 2-3 ° giorno dopo l'assunzione dell'ultima compressa e potrebbe non terminare prima di prendere un nuovo pacchetto.

L'assunzione di Zhanin® inizia:

- in assenza di contraccettivi ormonali nel mese precedente. Janina® viene assunto il primo giorno del ciclo mestruale (cioè il primo giorno del sanguinamento mestruale). È consentito iniziare a prendere il 2-5 ° giorno del ciclo mestruale, ma in questo caso si consiglia di utilizzare in aggiunta un metodo contraccettivo di barriera durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole dal primo pacchetto;

- quando si passa da altri contraccettivi orali combinati (dall'anello vaginale, cerotto transdermico). È preferibile iniziare a prendere Zhanin® il giorno successivo all'assunzione dell'ultima compressa attiva dalla confezione precedente, ma in nessun caso oltre il giorno successivo dopo la consueta pausa di 7 giorni (per i preparati contenenti 21 compresse), o dopo aver preso l'ultima compressa inattiva (per i preparati contenente 28 pillole per confezione). Quando si passa da un anello vaginale, a un cerotto transdermico, è preferibile iniziare a prendere Zhanin® il giorno in cui l'anello o il cerotto viene rimosso, ma non oltre il giorno in cui deve essere inserito un nuovo anello o viene incollato un nuovo cerotto;

- quando si passa da contraccettivi contenenti solo gestageni ("mini-pillole", forme iniettabili, impianto) o un contraccettivo intrauterino a rilascio di progestinico (Mirena). Una donna può passare dal "mini-bere" a Janine® in qualsiasi giorno (senza interruzioni), da un impianto o da un contraccettivo intrauterino con gestagen - il giorno della sua rimozione, da una forma iniettabile - dal giorno in cui avrebbe dovuto essere fatta la successiva iniezione. In tutti i casi, è necessario utilizzare un metodo contraccettivo di barriera aggiuntivo durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole;

- dopo un aborto nel primo trimestre di gravidanza. La donna può iniziare a prendere il farmaco immediatamente. Se questa condizione è soddisfatta, una donna non ha bisogno di una protezione contraccettiva aggiuntiva;

- dopo il parto o l'aborto nel secondo trimestre di gravidanza. Si consiglia di iniziare a prendere il farmaco il 21-28 ° giorno dopo il parto o l'aborto nel secondo trimestre di gravidanza. Se la ricezione viene iniziata più tardi, è necessario utilizzare un metodo contraccettivo di barriera aggiuntivo durante i primi 7 giorni di assunzione delle pillole. Se una donna ha già avuto una vita sessuale, la gravidanza dovrebbe essere esclusa o è necessario attendere la prima mestruazione prima di prendere Zhanina®.

Ricezione di pillole dimenticate. Se il ritardo nell'assunzione del farmaco è inferiore a 12 ore, la protezione contraccettiva non viene ridotta. La donna deve prendere le pillole il prima possibile, le seguenti devono essere prese alla solita ora.

Se il ritardo nell'assunzione delle pillole è superiore a 12 ore, la protezione contraccettiva può essere ridotta. In questo caso, puoi essere guidato dalle seguenti due regole di base:

- l'assunzione del farmaco non deve mai essere interrotta per più di 7 giorni;

- per ottenere un'adeguata soppressione della regolazione ipotalamo-ipofisi-ovarica, sono necessari 7 giorni di assunzione continua di pillole.

Se il ritardo nell'assunzione delle pillole è superiore a 12 ore (l'intervallo dall'assunzione delle ultime pillole è superiore a 36 ore), possono essere forniti i seguenti suggerimenti.

La prima settimana di assunzione del farmaco

La donna dovrebbe prendere le ultime pillole dimenticate il prima possibile (anche se questo significa prendere due pillole contemporaneamente). La compressa successiva va assunta alla solita ora. Inoltre, per i 7 giorni successivi deve essere utilizzato un metodo contraccettivo di barriera (come un preservativo). Se il rapporto sessuale è avvenuto entro una settimana prima di saltare le pillole, è necessario tenere conto della probabilità di gravidanza. Più confetti mancano e più è vicina la pausa nell'assunzione di sostanze attive, più è probabile una gravidanza.

Seconda settimana di assunzione del farmaco

La donna dovrebbe prendere le ultime pillole dimenticate il prima possibile (anche se questo significa prendere due pillole contemporaneamente). Il prossimo confetto viene preso alla solita ora.

A condizione che la donna abbia assunto le pillole correttamente nei 7 giorni precedenti la prima dimenticanza delle pillole, non è necessario utilizzare misure contraccettive aggiuntive. Altrimenti, oltre a saltare due o più pillole, è necessario utilizzare anche metodi contraccettivi di barriera (ad esempio un preservativo) per 7 giorni.

La terza settimana di assunzione del farmaco

Il rischio di una diminuzione dell'affidabilità è inevitabile a causa dell'imminente interruzione dell'assunzione di pillole.

Una donna dovrebbe attenersi rigorosamente a una delle seguenti due opzioni (se nei 7 giorni precedenti le prime pillole dimenticate, tutte le pillole sono state prese correttamente, non è necessario utilizzare metodi contraccettivi aggiuntivi):

1. La donna deve prendere le ultime pillole dimenticate il prima possibile (anche se questo significa prendere due pillole contemporaneamente). Le pillole successive vengono prese alla solita ora, fino a quando le pillole della confezione attuale non si esauriscono. Il prossimo confezionamento dovrebbe essere avviato immediatamente. Il sanguinamento da sospensione è improbabile fino a quando il secondo pacchetto non si esaurisce, ma durante l'assunzione di pillole possono verificarsi spotting e sanguinamento da rottura.

2. La donna può anche interrompere l'assunzione delle pillole della confezione attuale. Quindi dovrebbe fare una pausa per 7 giorni, compreso il giorno in cui ha perso le pillole, e poi iniziare a prendere un nuovo pacchetto..

Se una donna ha saltato l'assunzione di pillole e poi durante una pausa nell'assunzione di pillole non ha emorragia da sospensione, la gravidanza deve essere esclusa.

Raccomandazioni in caso di vomito e diarrea

Se una donna ha vomito o diarrea entro 4 ore dall'assunzione di pillole attive, l'assorbimento può essere incompleto e devono essere prese misure contraccettive aggiuntive. In questi casi, dovresti concentrarti sui consigli quando salti l'assunzione di pillole..

Modifica del giorno di inizio del ciclo mestruale

Per ritardare l'inizio delle mestruazioni, una donna dovrebbe continuare a prendere le pillole da una nuova confezione di Zhanina® immediatamente dopo che tutte le pillole della precedente sono state prese, senza interruzioni. Le gocce di questo nuovo pacchetto possono essere prese per tutto il tempo che la donna desidera (fino al termine del pacchetto). Durante l'assunzione del farmaco dalla seconda confezione, una donna può sperimentare spotting o emorragia uterina da rottura. Dovresti riprendere a prendere Zhanin® da una nuova confezione dopo la solita pausa di 7 giorni.

Al fine di posticipare il giorno dell'inizio delle mestruazioni a un altro giorno della settimana, si dovrebbe consigliare a una donna di accorciare la pausa successiva nell'assunzione di pillole per tutti i giorni che desidera. Più breve è l'intervallo, maggiore è il rischio che non si verifichi un'emorragia da sospensione e continuerà ad avere spotting e sanguinamento da rottura durante l'assunzione della seconda confezione (così come nel caso in cui desidera ritardare l'inizio delle mestruazioni).

Informazioni aggiuntive per categorie speciali di pazienti

Bambini e adolescenti. Janine® è indicato solo dopo l'inizio del menarca..

Pazienti anziani. Non applicabile. Janine® non è indicato dopo la menopausa.

Pazienti con disturbi epatici. Il farmaco Janine® è controindicato nelle donne con grave malattia del fegato fino a quando gli indicatori di funzionalità epatica non tornano alla normalità (vedere anche la sezione "Controindicazioni").

Pazienti con insufficienza renale. Janine® non è stato studiato in modo specifico in pazienti con insufficienza renale. I dati disponibili non suggeriscono un cambiamento del trattamento in questi pazienti.

Sintomi: nausea, vomito, spotting o metrorragia. Non sono state segnalate gravi irregolarità in caso di sovradosaggio.

Trattamento: trattamento sintomatico. Non esiste un antidoto specifico.

Prima di iniziare a utilizzare Diane-35, è necessario condurre una visita medica generale (comprese le ghiandole mammarie e l'esame citologico del muco cervicale), escludere la gravidanza, i disturbi del sistema di coagulazione del sangue. Con l'uso prolungato del farmaco, gli esami di controllo preventivo dovrebbero essere effettuati ogni 6 mesi..

In presenza di fattori di rischio, il rischio potenziale e i benefici attesi della terapia devono essere attentamente valutati e discussi con la donna prima che decida di iniziare a prendere il farmaco. Se una qualsiasi di queste condizioni o fattori di rischio diventa più pesante, peggiore o alla prima manifestazione di una qualsiasi di queste condizioni o fattori di rischio, potrebbe essere necessario sospendere il farmaco.

L'incidenza stimata di tromboembolia venosa (TEV) con contraccettivi orali con una bassa dose di estrogeni (meno di 50 mcg di etinilestradiolo) è fino a 4 per 10.000 donne all'anno, rispetto a 0,5-3 per 10.000 donne che non usano contraccettivi orali. Allo stesso tempo, la frequenza di TEV durante l'assunzione di contraccettivi orali combinati è inferiore alla frequenza di TEV associata alla gravidanza (6 per 10.000 donne in gravidanza all'anno).

Il paziente deve essere avvertito che se si sviluppano sintomi di trombosi venosa o arteriosa, consultare immediatamente un medico. Questi sintomi includono dolore alle gambe unilaterale e / o gonfiore; forte dolore toracico improvviso con o senza radiazioni al braccio sinistro; mancanza di respiro improvvisa; attacco improvviso di tosse; qualsiasi mal di testa insolito, grave e prolungato; aumento della frequenza e della gravità delle emicranie; improvvisa perdita parziale o completa della vista; diplopia; linguaggio confuso o afasia; vertigini; collasso con / senza crisi epilettica parziale; debolezza o perdita di sensibilità molto significativa, che compare improvvisamente su un lato o in una parte del corpo; disturbi del movimento; sintomo complesso addome "acuto".

Non è stata stabilita la relazione tra l'uso di contraccettivi orali combinati e ipertensione arteriosa. In caso di ipertensione arteriosa persistente, Diane-35 deve essere annullato e deve essere prescritta un'appropriata terapia antipertensiva. L'assunzione di un contraccettivo può essere continuata con la normalizzazione della pressione sanguigna.

Se si verificano disfunzioni epatiche, potrebbe essere necessario annullare temporaneamente Diane-35 fino a quando i parametri di laboratorio non tornano alla normalità. L'ittero colestatico ricorrente, che si sviluppa per la prima volta durante la gravidanza o l'uso precedente di ormoni sessuali, richiede l'interruzione dei contraccettivi orali combinati.

Sebbene i contraccettivi orali combinati abbiano un effetto sulla resistenza dei tessuti all'insulina e sulla tolleranza al glucosio, di solito non è necessario aggiustare la dose dei farmaci antidiabetici nei pazienti con diabete mellito. Tuttavia, questa categoria di pazienti dovrebbe essere sotto stretto controllo medico..

Le donne con tendenza al cloasma durante l'assunzione di contraccettivi orali combinati devono evitare l'esposizione prolungata al sole e l'esposizione alle radiazioni ultraviolette.

Se le donne con irsutismo sviluppano sintomi di recente o sono aumentati in modo significativo, altre cause dovrebbero essere considerate nella diagnosi differenziale, come un tumore che produce androgeni, disfunzione congenita della corteccia surrenale.

Durante l'assunzione di Diane-35, a volte può verificarsi sanguinamento irregolare (spotting o emorragia da rottura), specialmente durante i primi mesi di terapia. Pertanto, la valutazione di qualsiasi sanguinamento irregolare deve essere eseguita solo dopo un periodo di adattamento di circa 3 cicli.

Se il sanguinamento irregolare si ripresenta o si sviluppa dopo precedenti cicli regolari, è necessario prendere in considerazione cause non ormonali e adottare adeguate misure diagnostiche per escludere neoplasie maligne o gravidanza. Questi possono includere il curettage diagnostico..

In alcuni casi, l'emorragia da sospensione potrebbe non svilupparsi durante una pausa nell'assunzione di pillole. Se prendi le pillole in modo irregolare o in assenza di due sanguinamenti mestruali consecutivi, la gravidanza deve essere esclusa prima di continuare a prendere il farmaco. Se una qualsiasi delle condizioni, malattie e fattori di rischio elencati di seguito è attualmente disponibile, i potenziali rischi e benefici attesi dell'uso di contraccettivi orali combinati in ogni singolo caso devono essere attentamente valutati e discussi con la donna prima che decida di iniziare. prendendo il farmaco. In caso di aggravamento, intensificazione o prima manifestazione di una qualsiasi di queste condizioni, malattie o aumento dei fattori di rischio, una donna dovrebbe consultare il proprio medico, che può decidere se interrompere il farmaco..

Malattie del sistema cardiovascolare

I risultati di studi epidemiologici indicano una relazione tra l'uso di contraccettivi orali e un'aumentata incidenza di trombosi venosa e arteriosa e tromboembolia (come trombosi venosa profonda, embolia polmonare, infarto miocardico, disturbi cerebrovascolari) quando si assumono contraccettivi orali combinati. Queste malattie sono rare..

Il rischio di sviluppare tromboembolia venosa (TEV) è più alto nel primo anno di assunzione di tali farmaci. L'aumento del rischio è presente dopo l'uso iniziale di contraccettivi orali combinati o la ripresa dell'uso dello stesso o di diversi contraccettivi orali combinati (dopo un intervallo tra le dosi di 4 settimane o più). I dati di un ampio studio prospettico che ha coinvolto 3 gruppi di pazienti indicano che questo aumento del rischio è presente prevalentemente durante i primi 3 mesi..

Il rischio complessivo di TEV nei pazienti che assumono contraccettivi orali combinati a basso dosaggio (contenuto di etinilestradiolo -

Yarina, Janine o Diane-35. Pro e contro

uh huh questo non è normale!
L'ho fatto così con Yarina.. ho dovuto annullare. Sto bevendo Novinet adesso - eccellente

et individualmente.
Beh, era ancora gormonale. i contraccettivi riducono la libido. solo qualcuno da qualcuno di troppo.

bene, e in qualche modo strano per te a caso o qualcosa che ti consiglia ora di scegliere?
un ginecologo mi ha detto che Yarina non mi andava bene perché avevo molto etinilestradiolo 30 mcg; quindi ho consigliato) è nuovo 20 mcg (beh, o jess)

Che è meglio: Janine o Diane-35

Janine

Diane-35

Sulla base dei dati della ricerca, Diane-35 e Janine sono quasi la stessa cosa.

Ma non dimenticare che questi farmaci hanno diversi principi attivi. Pertanto, assicurati di consultare il tuo medico. Alcuni di loro potrebbero non funzionare per la tua terapia..

Confronto dell'efficacia di Zhanin e Diane-3i

L'efficacia di Zhanin è abbastanza simile a Diane-3, il che significa che la capacità del farmaco di avere il massimo effetto possibile è simile.

Ad esempio, se l'effetto terapeutico di Zhanin è più pronunciato, quando si utilizza Diane-3 e anche a dosi elevate, non sarà possibile ottenere questo effetto.

Inoltre, la velocità della terapia - un indicatore della velocità dell'azione terapeutica in Zhanin e Diane-3 ed è approssimativamente la stessa. E la biodisponibilità, cioè la quantità di una sostanza medicinale che raggiunge il sito della sua azione nel corpo, è simile. Maggiore è la biodisponibilità, minore sarà la sua perdita quando assorbita e utilizzata dall'organismo..

Confronto della sicurezza di Zhanin e Diana-3i

La sicurezza di un farmaco include molti fattori..

Allo stesso tempo, in Zhanin, è abbastanza simile a Diana-3. È importante il luogo in cui il farmaco viene metabolizzato: le sostanze medicinali vengono escrete dall'organismo invariate o sotto forma di prodotti delle loro trasformazioni biochimiche. Il metabolismo avviene spontaneamente, ma il più delle volte coinvolge organi importanti come fegato, reni, polmoni, pelle, cervello e altri. Quando si valuta il metabolismo in Zhanin, così come in Diane-3, osserviamo quale organo sta metabolizzando e quanto sia critico l'effetto su di esso.

Il rapporto rischio / beneficio è quando la prescrizione di un farmaco non è desiderabile, ma giustificata in determinate condizioni e circostanze, con l'osservanza obbligatoria di cautela nell'uso. Allo stesso tempo, Zhanin non ha rischi quando applicato, così come Diana-3i.

Inoltre, nel calcolo della sicurezza, si tiene conto se si manifestano solo reazioni allergiche o possibili disfunzioni degli organi principali. In altre questioni, così come la reversibilità delle conseguenze dall'uso di Zhanin e Diana-3.

Confronto delle controindicazioni per Zhanin e Diana-3i

Sulla base delle istruzioni. Il numero di controindicazioni per Zhanin è abbastanza simile a Diana-3 ed è ampio. Questo è un elenco di sintomi con sindromi e malattie, varie condizioni esterne e interne in cui l'uso di Zhanin e Diane-3i può essere indesiderabile o inaccettabile.

Confronto della dipendenza tra Zhanin e Diana-3i

Come la sicurezza, anche la dipendenza include molti fattori che devono essere considerati quando si valuta un farmaco..

Quindi l'insieme di valori di parametri come "sindrome da astinenza" e "sviluppo di resistenza" in Zhanin è abbastanza simile a quelli in Diana-3i. La sindrome da astinenza è una condizione patologica che si verifica dopo la cessazione dell'assunzione di sostanze che causano dipendenza o dipendenza nel corpo. E per resistenza si intende la resistenza iniziale al farmaco, in questo differisce dall'abituazione, quando la resistenza al farmaco si sviluppa per un certo periodo di tempo. La presenza di resistenza può essere accertata solo se si è tentato di aumentare la dose del farmaco al massimo possibile. Allo stesso tempo, i valori di "sindrome da astinenza" e "resistenza" di Zhanin sono piuttosto bassi, tuttavia, così come in Diana-3 e.

Confronto degli effetti collaterali di Zhanin e Diana-3i

Un evento collaterale o avverso è qualsiasi evento medico avverso sperimentato da un soggetto in seguito alla somministrazione di un farmaco.

Lo stato dei fenomeni indesiderabili di Zhanin è quasi lo stesso di quello di Diana-3i. Entrambi hanno pochi effetti collaterali. Ciò implica che la frequenza della loro manifestazione è bassa, cioè l'indicatore di quanti casi di manifestazione di un effetto indesiderato dal trattamento è possibile e registrato è basso. L'effetto indesiderato sul corpo, la forza di influenza e l'effetto tossico in Zhanin è simile a Diana-3: quanto velocemente il corpo può riprendersi dopo averlo assunto e se può riprendersi del tutto.

Confronto dell'usabilità di Zhanin e Diane-3i

Questa è la selezione della dose, tenendo conto di varie condizioni e della frequenza dei ricevimenti. Allo stesso tempo, è importante non dimenticare la forma di rilascio del farmaco, è anche importante tenerne conto quando si effettua una valutazione.

La facilità d'uso di Zhanin è più o meno la stessa di Diana-3. Tuttavia, non sono abbastanza convenienti per l'uso..

La valutazione del farmaco è compilata da farmacisti esperti che studiano la ricerca internazionale. Il report viene generato automaticamente.

La guida è stata aggiornata l'ultima volta: 2019-09-19 06:00:50

Recensioni di donne dopo 40 anni sulle compresse di Janine - come usare il medicinale

Janine - pillole che impediscono lo sviluppo della gestazione. Questo è il loro scopo principale, ma il contraccettivo viene anche utilizzato nel processo di terapia e altre patologie del sistema riproduttivo femminile..

  • 1 Janine e l'endometriosi
  • 2 Cosa è prescritto per l'endometriosi
    • 2.1 Come prendere Janine con endometriosi: istruzioni per l'uso
    • 2.2 Come funziona Janine con l'endometriosi
    • 2.3 L'efficacia del farmaco Janine nell'endometriosi - recensioni di esperti
    • 2.4 Quanto bere Janine con l'endometriosi
    • 2.5 Vantaggi e svantaggi di Janine con endometriosi
  • 3 Interazione
  • 4 analoghi
    • 4.1 Janine o Silhouette - che è meglio
    • 4.2 Che è meglio: Klayra o Janine
    • 4.3 Che è meglio: Janine o Diane 35
    • 4.4 Janine o Visanne - che è meglio
  • 5 Janine recensioni
    • 5.1 Olga, 26 anni
    • 5.2 Elena, 35 anni
  • 6 Il prezzo di Janine dove acquistare
  • 7 Condizioni per la dispensazione dalle farmacie
  • 8 Azione farmacologica
  • 9 Indicazioni per l'uso
  • 10 Controindicazioni per l'uso
  • 11 Metodo di somministrazione e dosaggio
  • 12 effetti collaterali
  • 13 Overdose
  • 14 Termini e condizioni di conservazione
  • 15 Composizione e forma di rilascio
  • 16 Durante la gravidanza
  • 17 Compatibilità con l'alcol
  • 18 Inizia a prendere Janine
  • 19 Consigli in caso di vomito e diarrea
  • 20 Ricezione di pillole dimenticate
  • 21 Modifica del giorno di inizio del ciclo mestruale
  • 22 Janine e gravidanza dopo l'assunzione

Janine e endometriosi

Le vere circostanze dell'insorgenza dell'endometriosi - una condizione caratterizzata dalla diffusione delle cellule endometriali oltre i confini del corpo uterino - non sono state stabilite dai medici. Ma il fattore predisponente sono le anomalie ormonali, accompagnate dallo sviluppo di uno squilibrio ormonale.

La seconda parte del ciclo mestruale (MC) - inizia dopo il rilascio della cellula femminile pronta per la fecondazione - è accompagnata da una proliferazione attiva dello strato mucoso. Sullo sfondo dell'uso del farmaco, l'ovulazione non si verifica, quindi i cambiamenti nelle sue condizioni sono minimi.

Cosa è prescritto per l'endometriosi

Secondo le istruzioni, Janine fornisce i seguenti effetti:

  • elimina il dolore che accompagna le mestruazioni;
  • porta a un normale ciclo mestruale;
  • riduce il volume del sangue.

Sono questi i sintomi che caratterizzano il decorso dell'endometriosi..

Lo scarico sanguinante durante le mestruazioni è dovuto a processi fisiologici. La seconda fase del ciclo mestruale è accompagnata dal rigetto attivo dello strato mucoso - a condizione che non si verifichi una gravidanza - con danni ai vasi locali.

Il farmaco aiuta a sopprimere il processo di ovulazione, che riduce l'attività di crescita dello strato endometriale e. pertanto, riduce la gravità dei sintomi della malattia.

Come prendere Janine con l'endometriosi: istruzioni per l'uso

Janine è utilizzata per le varietà di endometriosi sia genitali che estrogenitali (le cellule endometriali uterine sono determinate in altri organi).

Esistono diversi regimi terapeutici. Sono selezionati per ogni paziente.

La ricezione è possibile secondo lo schema standard raccomandato dal produttore: una compressa dal primo giorno delle mestruazioni. Dopo aver attraversato diversi cicli, è necessario controllare lo stato attuale dei fuochi dell'endometriosi, condurre la biochimica del sangue e valutare la funzionalità epatica.

La seconda opzione prevede uno schema prolungato. In questo caso, è necessario bere senza gli intervalli consigliati dal produttore per 63 o 84 giorni e solo dopo la fine del periodo, interrompere il trattamento per una settimana. La prolungata assenza delle mestruazioni influisce molto positivamente sul benessere di una donna.

Come funziona Janine con l'endometriosi

Janine interferisce con i processi ovulatori, a causa dei quali il cambiamento nella composizione dello strato uterino interno è minimo. Aiuta a ridurre i sintomi della malattia..

L'efficacia del farmaco Janine per l'endometriosi - recensioni di esperti

Le risposte dei medici sulla terapia dell'endometriosi con il contraccettivo Janine confermano la sua elevata efficienza. L'utilizzo del prodotto aiuta ad ottenere risultati positivi in ​​almeno l'85% di tutti i casi di malattia diagnosticati..

C'è anche un alto grado di assimilazione dei principi attivi -

il tasso di biodisponibilità raggiunge il 90% e il numero minimo di effetti collaterali.

Quanto bere Janine con l'endometriosi

La durata dell'assunzione del farmaco per il trattamento dei focolai di endometriosi è determinata su base individuale. Il paziente può essere raccomandato come un regime classico (contraccettivo) - indicato nelle istruzioni - e una versione prolungata.

Vantaggi e svantaggi di Janine con endometriosi

Eliminare la malattia con l'aiuto di Janine ha lati positivi e negativi. Gli aspetti positivi includono:

  • Janine è l'unico contraccettivo orale che contiene dienogest. È questo che viene riconosciuto come il progestinico di prima scelta, ad es. priorità sugli altri.
  • La biodisponibilità orale del dienogest raggiunge il 90%, che è significativamente più alta rispetto ad altri componenti progestinici.
  • Dienogest ha un effetto antiandrogeno. Ciò causa tali effetti dall'assunzione del farmaco come l'eliminazione dell'acne, il miglioramento delle condizioni dei capelli e della pelle, ecc. Sullo sfondo dell'assunzione del farmaco, non si verifica aumento di peso, gli indicatori della pressione sanguigna rimangono normali.
  • l'agente non può agire come sostituto della pronta eliminazione della malattia;
  • l'effetto terapeutico del contraccettivo è piuttosto basso se confrontato con GnRH A.

Interazione

L'assunzione sincrona di Janine e alcuni tipi di farmaci può peggiorare l'effetto contraccettivo. Ricorda le seguenti linee guida sulla compatibilità.

Una diminuzione dell'efficacia si verifica con un trattamento una tantum con i seguenti mezzi:

  • antibiotici del gruppo di macrolidi, tetracicline e penicilline;
  • Ketaconazole;
  • Fluoketine;
  • Carbamaserin;
  • Daltiazem.

Analoghi

Janine ha solo una controparte strutturale. Questo farmaco è Silhouette.

In alternativa puoi usare:

  • Klayra;
  • Diana 35;
  • Byzanne.

Janine o Silhouette - che è meglio

La formula di entrambi i fondi coincide completamente, quindi lo spettro di influenza sul corpo è identico. Estrogeni e gestagen inibiscono la funzionalità delle ovaie, che escludono l'ovulazione, e la gravidanza durante la loro assunzione si sviluppa in casi eccezionali..

Che è meglio: Klayra o Janine

Le medicine differiscono in modo significativo. Janine non è adatta a persone con diversi tipi di reazioni allergiche e poiché contiene un minimo di estrogeni, è più adatta per le giovani donne nullipare.

Klayra è ampiamente utilizzato nella terapia dell'endometrite, ripristina il livello fisiologico degli ormoni.

Entrambi i contraccettivi vengono assunti per via orale e sono efficaci nel prevenire il concepimento..

Che è meglio: Janine o Diana 35

Diane 35 è caratterizzata da un maggior contenuto di estrogeni, è consigliata a donne con bambini, di età superiore ai 30 anni.

Come parte di Janine, il volume di estrogeni è molto più basso, quindi il rimedio è più spesso prescritto alle giovani donne.

Janine o Byzanne - che è meglio

Il confronto dei fondi può essere effettuato solo nella direzione del trattamento dell'endometriosi, poiché Janine è un farmaco contraccettivo e Visanne, al contrario, aiuta nel concepimento.

Entrambi i medicinali contengono dienogest, rendendoli efficaci contro l'endometriosi. Ma Janine può anche essere inclusa nel regime di trattamento per endometrite, ovaio policistico, formazioni cistiche nei tessuti ovarici.

Opinioni su Janine

Olga, 26 anni

Ho visto Janine per tre anni dopo che il ginecologo mi ha diagnosticato l'endometriosi. Lo stato di salute è migliorato in modo significativo: i dolori che mi tormentavano costantemente ogni mese sono scomparsi, la pelle del mio viso è diventata più pulita. Non mi sono ripreso minimamente e non ho sofferto di sbalzi d'umore. La gravidanza è arrivata due mesi dopo il completamento del corso.

Elena, 35 anni

Janine mi è stata consigliata da un ginecologo. Ho avuto un guasto del loop che non poteva essere risolto in alcun modo. Una volta che le mestruazioni sono state assenti per due mesi. Sullo sfondo della presa dei fondi, tutto ha funzionato. C'era un leggero effetto collaterale sotto forma di mal di testa e leggera nausea. Per evitare disagi, ho iniziato a prendere pillole di notte. Aiutato.

Il prezzo di Janine dove comprare

Il costo del farmaco è variabile e dipende non solo dalla regione di vendita, ma anche dal numero di blister nella confezione. Maggiore è il loro numero, maggiore è il prezzo del prodotto..

Puoi trovare un contraccettivo orale in quasi tutte le farmacie..

Termini di dispensazione dalle farmacie

È necessaria una prescrizione per acquistare il farmaco.

effetto farmacologico

La protezione contraccettiva è dovuta alla presenza di dienogest ed etinilestradiolo. L'agente sopprime il processo ovulatorio e aumenta la viscosità del muco cervicale, impedendo l'avanzamento dello sperma nella cavità uterina.

L'uso del farmaco secondo lo schema raccomandato non solo previene l'inizio della gestazione, ma normalizza anche il corso del ciclo mestruale, riduce il dolore tipico delle mestruazioni.

Indicazioni per l'uso

L'indicazione principale per la prescrizione di un medicinale è la protezione contro gravidanze indesiderate. Inoltre, può essere utilizzato come parte di un regime di trattamento complesso per malattie come:

  • endometriosi;
  • cisti ovarica;
  • fibromi uterini;
  • iperplasia endometriale;
  • ovaie policistiche;
  • forma cronica di annessite;
  • acne.

Importante! Sullo sfondo dell'abolizione del contraccettivo, le ovaie vengono attivate, quindi è possibile lo sviluppo di gravidanze multiple a seguito della maturazione di più uova contemporaneamente.

Controindicazioni per l'uso

Lo strumento ha molte controindicazioni. Esso:

  • coaguli di sangue;
  • patologie che portano alla formazione di coaguli di sangue;
  • malattie accompagnate da complicazioni vascolari;
  • patologie renali complesse, comprese neoplasie tumorali di vario tipo;
  • formazioni maligne delle ghiandole mammarie e / o degli organi del sistema riproduttivo;
  • sanguinamento uterino;
  • gravidanza;
  • intolleranza ai componenti delle pillole.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dragee dovrebbe essere preso ogni giorno. In caso di violazione delle istruzioni dello schema raccomandato, la comparsa di "daub" non è esclusa. C'è anche una diminuzione della protezione.

Le compresse devono essere bevute ogni giorno con il volume richiesto di qualsiasi liquido. L'ordine di ricezione è indicato sul blister. Il ciclo completo è di 21 giorni di assunzione di pillole, seguito da una pausa di 7 giorni. Durante questo periodo - il secondo o il terzo giorno - inizia una scarica piuttosto scarsa, simile alle mestruazioni..

Effetti collaterali

Durante l'assunzione, possono svilupparsi i seguenti effetti collaterali:

  • un po '"daub";
  • sanguinamento uterino rivoluzionario;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • aumento / diminuzione del desiderio sessuale;
  • aumento di peso;
  • ritenzione idrica;
  • allergia;
  • eruzione cutanea;
  • sbalzi d'umore improvvisi.

Overdose

Il sovradosaggio è accompagnato dallo sviluppo di sintomi caratteristici. È possibile lo sviluppo di attacchi di nausea, che possono provocare vomito e imbrattamenti di secrezioni intermestruali..

Altre condizioni collaterali causate da un eccesso di dosaggio non sono registrate.

Termini e condizioni di conservazione

Un luogo inaccessibile ai bambini viene utilizzato per riporre il blister, ad esempio il ripiano superiore dell'armadio o un comodino chiuso. La temperatura di conservazione non deve superare i + 25 ° С. Periodo di validità del farmaco dalla data di produzione - 3 anni.

Composizione e forma di rilascio

Il farmaco arriva al consumatore confezionato in blister rivestiti di alluminio. Ciascuno contiene 21 pillole bianche.

Una compressa contiene:

  • l'etinilestradiolo (0,03 mg) e il dianogest (2,0 mg) sono principi attivi;
  • lattosio, amido, saccarosio e altri componenti ausiliari.

La confezione contiene 1 o 3 blister.

Durante la gravidanza

Poiché il farmaco ha lo scopo di prevenire una gravidanza indesiderata, con l'inizio della gestazione, il suo ricevimento viene interrotto.

Compatibilità con l'alcol

Non ci sono controindicazioni dirette all'uso di Janine e alcol. Ma poiché l'alcol etilico è inizialmente tossico e crea un carico aggiuntivo sulle cellule epatiche, la sua assunzione altera l'assorbimento del contraccettivo. Ecco perché l'uso combinato di sostanze può provocare conseguenze imprevedibili..

Inizia a prendere Janine

Prendi la prima pillola il primo giorno del ciclo..

Raccomandazioni in caso di vomito e diarrea

In caso di vomito o diarrea nelle prime quattro ore dopo l'assunzione di pillole durante il sesso, si consiglia di utilizzare metodi di protezione aggiuntivi.

Ricezione di pillole dimenticate

Se il pass viene lasciato per più di 12 ore, la protezione viene notevolmente ridotta. Le misure da adottare dipendono dalla settimana di ammissione in corso:

  • 1 settimana. Bevi la dose dimenticata il prima possibile. È consentito portarlo insieme al tablet successivo, ad es. due pezzi contemporaneamente. Usa il preservativo per i prossimi sette giorni.
  • 2 settimane. Le pillole dimenticate devono essere bevute immediatamente. Se non sono presenti ulteriori passaggi, non è necessario utilizzare metodi di protezione aggiuntivi.
  • 3 settimane. Se prima non c'erano passaggi, il rischio di gravidanza è minimo. Non c'è bisogno di contraccezione di supporto.

Modifica del giorno di inizio del ciclo mestruale

Per spostare l'inizio delle mestruazioni in un altro giorno, è necessario ridurre l'interruzione dell'assunzione delle pillole del numero di giorni richiesto.

Janine e gravidanza dopo l'assunzione

Dopo che il farmaco è stato cancellato, le funzioni ovariche non vengono ripristinate immediatamente. Potrebbero essere necessari da tre a sei mesi prima che si verifichi una gravidanza.

Janine è un contraccettivo moderno con molte opzioni aggiuntive. Ma prima di iniziare a prendere un farmaco contraccettivo, è necessario consultare un ginecologo per escludere possibili controindicazioni e complicazioni successive.