Erba di San Giovanni per il viso dell'acne

Nella medicina alternativa, l'erba di San Giovanni viene utilizzata attivamente per l'acne e l'acne. Questa versatile pianta medicinale ha una composizione unica e ha un effetto disinfettante e lenitivo sulla pelle. Inoltre, in una certa misura, l'erba di San Giovanni è in grado di arrestare i processi infiammatori, motivo per cui ha trovato la sua applicazione nella lotta contro i problemi dermatologici. Vari decotti, infusi, maschere sono realizzati con un rimedio naturale, ma si consiglia di usarli per l'acne solo dopo aver consultato un medico specializzato - un dermatologo.

Caratteristiche benefiche

Tra le persone, molte persone conoscono l'erba di San Giovanni come sangue di lepre, sangue di uomo, erba di San Giovanni, sangue, erba rossa. La pianta è molto apprezzata da molto tempo e non sorprende che sia stata utilizzata anche per risolvere problemi dermatologici, come acne, acne. Usando regolarmente l'erba di San Giovanni, sarai in grado di ottenere i seguenti risultati positivi:

  • le ferite guariscono, le ustioni, mentre le cicatrici non rimarranno dopo di loro;
  • punti neri, acne infiammata scompariranno;
  • la pelle diventerà molto più pulita, acquisirà elasticità, colorito uniforme e freschezza;
  • irritazione, le macchie dell'età passeranno;
  • i pori dilatati si restringeranno;
  • schiarire cicatrici esistenti, smagliature, cicatrici.

L'efficacia dell'erba di San Giovanni per la pelle è stata scientificamente provata, inoltre, l'erba medicinale è stata attivamente utilizzata in cosmetologia farmaceutica per la produzione di prodotti detergenti e antinfiammatori.

Metodi di applicazione

Brodo, infuso

I guaritori tradizionali suggeriscono di usare l'erba di San Giovanni per l'acne sotto forma di decotto. La sua ricetta è abbastanza semplice ed è la seguente:

  1. Misura 1 misurino di pianta essiccata schiacciata.
  2. Versare le materie prime asciutte con un bicchiere di acqua bollita.
  3. Insistere dopo 15 minuti, quindi filtrare con una garza piegata in più strati.
  4. Pulisci le aree problematiche del derma o prepara lozioni da un decotto.

Per l'acne e i brufoli, un infuso preparato con erba di San Giovanni fresca sarà particolarmente efficace. Per prepararlo, inoltre, non richiede molto sforzo e tempo, è necessario versare 200 ml di acqua bollente 1 cucchiaio. l. pianta tritata (fresca) e, chiudendo ermeticamente la nave con un coperchio, lasciare per 60 minuti. Dopo la scadenza del tempo, filtrare la medicina popolare e applicare allo stesso modo di un decotto.

Mascherina

Sbarazzarsi dei brufoli e allo stesso tempo saturare i tessuti della pelle con elementi naturali, rimuovere l'acne e la pigmentazione in virtù di una maschera curativa a base di erba di San Giovanni e ingredienti ausiliari. Puoi farlo secondo la seguente ricetta:

Olio curativo

Se non è possibile acquistare l'olio di iperico già pronto in farmacia, puoi prepararlo da solo a casa. Ci vorrà un po 'di ritocchi, ma ne vale la pena l'ottimo risultato alla fine del trattamento. È necessario misurare 100 g di fiori di piante essiccate e 0,5 litri di olio vegetale. A bagnomaria, fate bollire per circa mezz'ora, poi coprite e mettete al buio per 4 ore. Trascorso il tempo, filtra il medicinale e mettilo in un recipiente di vetro. Conservare in frigorifero con un coperchio ben chiuso per non più di 5 mesi.

  1. Puoi preparare un olio curativo che aiuterà a risolvere il problema dell'acne e secondo un'altra ricetta:
  2. Trova i rami del giovane cacciatore di San Giovanni e macinali in polvere.
  3. Prendi 30 g della materia prima risultante e versa 300 ml di olio d'oliva in un barattolo di vetro.
  4. Non chiudere il vaso e lasciarlo caldo per 4 giorni, ricordandosi di mescolare tutti i giorni.
  5. Dopo il tempo specificato, chiudi bene il coperchio e mettilo al sole.
  6. Dopo 30-45 giorni dovrebbe comparire in superficie un liquido di colore rosso vivo. Viene versato in un altro barattolo e conservato sul ripiano inferiore del frigorifero..
Torna al sommario

Tintura alcolica

Affronterà perfettamente l'acne e allevia pustole, punti neri e qualsiasi altro focolaio infiammatorio sul viso con tintura di erbe rossa. Ma non è raccomandato per i proprietari di pelle troppo secca e soggetta a desquamazione. È importante che la tintura non entri negli occhi, altrimenti sarà necessario sciacquarli immediatamente sotto l'acqua corrente fredda. Per coloro che non vogliono acquistare una tintura già pronta in farmacia, puoi prepararla da solo:

  • Mescola 1 parte di fiori secchi con 10 parti di vodka.
  • Insistere in un luogo fresco e buio per 14 giorni.
  • Filtra e pulisci le aree problematiche più volte al giorno.

Prima di eseguire qualsiasi procedura cosmetica, è importante pulire la pelle del viso da cosmetici e impurità..

Chi farà male?

Il cacciatore di San Giovanni, nonostante tutta la sua utilità, può influire negativamente sulla salute umana. Pertanto, per evitare l'effetto negativo della pianta sul corpo, è necessario abbandonarla per le persone con ipertensione e malattie vascolari. L'erba medicinale è controindicata per le madri che allattano e le donne incinte, nonché per i pazienti che hanno subito un'operazione di trapianto d'organo. È meglio rinunciare all'erba di San Giovanni per i pazienti sottoposti a trattamento con farmaci antibatterici, poiché la pianta può ridurre il loro effetto terapeutico.

Trattamento domiciliare per l'acne

Come liberarsi dell'acne

L'acne è un'infiammazione delle ghiandole sebacee. L'acne vulgaris o l'acne vulgaris sono comuni e sono associate a un blocco del dotto sebaceo. L'acne giovanile appare durante la pubertà nei ragazzi e nelle ragazze - viso, schiena, petto e passa con l'età.

L'inizio dell'acne

Sullo sfondo della pelle grassa e grassa compaiono punti neri, da cui viene spremuta una spessa secrezione grassa. Il grasso ristagna nei dotti delle ghiandole sebacee, creando un'opportunità per la riproduzione di microbi purulenti. Di conseguenza, i noduli infiammati, le pustole si formano attorno ai punti neri. Se non trattate, le foche rossastre si sviluppano con pus e cicatrici.

Quando compare l'acne, la pelle deve essere protetta dallo sporco, usare i cosmetici con parsimonia e tenere conto che l'uso di alcune creme contribuisce alla crescita della malattia.

La comparsa della malattia dell'acne contribuisce all'indebolimento del corpo, una diminuzione della resistenza ai microbi piogeni. Il trattamento dell'acne viene effettuato contemporaneamente utilizzando agenti interni ed esterni..

Un grande posto è occupato da piante medicinali sotto forma di bagni, impacchi, lozioni e unguenti. Sono necessari un trattamento a lungo termine e pazienza per rimuovere completamente l'acne. Inoltre, se il numero di macchie nere è piccolo, puliscono la pelle con succo di limone, aceto da toilette, perossido di idrogeno al 3%.

Acne, acne

Menta per l'acne - 150 g di menta per litro d'acqua. Versare la menta con acqua bollente, lasciare agire per 15 minuti. Strofina il viso al mattino, alla sera.

Maschera alle erbe - mescola fiori e foglie di camomilla, fragole, mirtilli rossi, lamponi, timo, ortica. Versare il composto di piante schiacciate in un sacchetto con piccoli fori. Riscaldare una padella asciutta. Lasciar raffreddare leggermente. Applicare una faccia pulita. Tenere finché non si raffredda. La procedura viene eseguita 8 volte. Ottimo per gli sfoghi di acne.

Fiori di verbasco essiccati in brodo - 2 cucchiai. chicchi schiacciati, 200 ml di acqua bollente. Cuocere a fuoco lento per 5 minuti, filtrare. Aiuta bene con l'acne purulenta.

Sale marino: è utile pulire il viso due volte al giorno con acqua con aggiunta di sale.

Zucca: strofina la pelle grassa con un pezzo di zucca cruda.

L'aspirina è una pappa a base di acqua bollita, una compressa di aspirina disciolta in essa può rimuovere l'acne molto rapidamente.

Sapone da bucato: applica acne e brufoli prima di andare a letto. Al mattino è sufficiente lavarsi con questo sapone.

Radice di marshmallow in acqua fredda - l'infuso freddo di marshmallow è utile per la dermatite seborroica, l'acne infiammata.

Argilla bianca - 5 g di argilla bianca, borotalco, un cucchiaio di latte. Applicare la massa per 20 minuti. O 3 cucchiaini. argilla bianca, 1 cucchiaino. succo di limone, 30 g di tintura di calendula. Acne, acne: tieni premuto per un quarto d'ora.

Salvia - 1 cucchiaino foglie di salvia, 200 ml di acqua bollente, tenere a fiamma bassa per 5 minuti. Lozioni calde - con l'aspetto di acne, pelle con pori dilatati, dermatite seborroica. O 1 cucchiaio. salvia, 200ml di acqua bollente, scaldare a fiamma bassissima per 5 minuti, riposare per 40 minuti, filtrare. Aggiungi 1 cucchiaino a un bicchiere di infuso. miele, mescola. Applicare: acne nera, dermatite seborroica. Sono utili anche altre maschere con la salvia.

Calendula per l'acne

  • Usa una tintura di calendula con il 40% di alcol. Prendi un cucchiaino di infuso, 200 ml di acqua. Usato per sfregare la pelle grassa a tendenza acneica;
  • È utile strofinarlo tre volte con una miscela di miele, tintura di calendula, mescolando in un bicchiere d'acqua;
  • 1 cucchiaio infiorescenze secche, 0,5 litri di acqua calda, riposano per mezz'ora. Filtrato, refrigerato. Lozioni, sfregamenti, maschere con calendula - pelle problematica, acne;
  • 2 cucchiai. infiorescenze, succo di erba fresca di calendula, 50 g di alcool puro, 40 ml di acqua, 30 ml di acqua di colonia. Insistere per 3 giorni, aggiungere 5 g di acido borico, 3 g di glicerina. Impastare bene. L'emulsione viene applicata due volte sulle aree interessate.

Camomilla per l'acne

  1. Sfregamento della pelle incline all'acne - sono utili l'infuso di camomilla, calendula, alcol di canfora, maschere di camomilla;
  2. Utile per impacco di eruzione cutanea dell'acne da infuso di camomilla - 1 cucchiaio. fiori secchi, 2 tazze di acqua bollente, conservate per 15 minuti, filtrate. In un infuso moderatamente caldo, inumidisci un tovagliolo, strizzalo un po ', applicalo sul viso ogni 5 minuti 7 volte. Le prime 15 procedure vengono eseguite quotidianamente, quindi 10 giorni a giorni alterni;
  3. Foglie di salvia, il colore della camomilla è preso allo stesso modo. Un cucchiaio della miscela di erbe viene preparato con un bicchiere di acqua bollente. Usato per lozioni - acne, pelle con pori larghi, dermatite seborroica;
  4. La polvere di camomilla, i semi di lino (4 cucchiaini) vengono diluiti con un po 'di acqua calda. Lubrificare il viso, coprire con una pellicola, un asciugamano per 20 minuti. Maschera utile per l'acne giovanile.

Patate: strofinare le patate crude, aggiungere un pizzico di sale, 1/2 bianco d'uovo sbattuto, 1 cucchiaino. fiocchi d'avena. La miscela mista viene applicata - 20 minuti, rimossa con acqua tiepida, strofinata con una lozione per la pelle grassa.

Trattamento contro l'acne alla fragola

  • Le fragole schiacciate vengono applicate per rimuovere l'acne, dare elasticità alla pelle.
  • Un bicchiere di fragole mature, 100 ml di vodka, infuso per un mese, filtrato. Dalla tintura risultante, preparare lozioni o pulire la pelle dopo aver diluito con acqua 1: 1.

Tintura della corda: prendi parte della corda delle erbe, 10 parti di alcol al 40%. Utile per pelli grasse, malattie dell'acne, dermatite seborroica.

Erba di San Giovanni - L'erba di San Giovanni è un ottimo rimedio esterno per combattere l'acne, l'acne, letteralmente un rimedio insostituibile per la pelle grassa.

  1. parte dell'erba di San Giovanni, 5 parti di alcol al 40%. Utile: acne, seborrea grassa del viso sotto forma di lozioni, irrigazione;
  2. 3 cucchiai erbe o fiori essiccati di erba di San Giovanni, 200 ml di olio vegetale, insistono periodicamente agitando per 3 settimane, chiudendo ermeticamente. L'estratto risultante viene decantato attraverso una garza. L'acne viene spalmata due volte al giorno per 10 giorni.

Tripla colonia - diluita con la stessa quantità di acqua. Lubrificare le aree problematiche.

Infuso di rosa canina - 10 g di bacche di rosa canina tritate, 100 ml di acqua bollente, bollite per 5 minuti, conservate per un'ora, filtrate.

Tè nero: inumidire un tovagliolo di garza nel tè nero preparato, distribuirvi sopra un po 'di foglie di tè. Il tovagliolo viene conservato per mezz'ora.

Ricotta, cipolle, aglio - un cucchiaio di ricotta, tè cipolla grattugiata, uno spicchio d'aglio tritato. Tenere - 24 minuti, risciacquare con acqua fredda, quindi acidificare con acqua di aceto. Se la quantità di aglio brucia fortemente, la cipolla viene ridotta.

Giglio bianco - i petali di giglio vengono versati con vodka 1: 1, insistiti per mezzo mese. Pulisci la pelle prima di andare a letto.

Tintura di equiseto - parte di equiseto, 10 parti di alcol al 40%. Lozioni - pelle grassa a tendenza acneica, dermatite seborroica.

Zolfo: prendi la punta di un coltello di nativo (zolfo grumoso). La polvere color crema viene messa sulla lingua, lavata con acqua. Si prende la mattina a stomaco vuoto. Un rimedio veloce e sicuro ogni mattina fino alla scomparsa dell'acne.

Comprime, lozioni, sfregamento da gemme di betulla - 1 cucchiaio. i reni vengono tormentati da un piccolo fuoco per 5-15 minuti, tenuti fino a completo raffreddamento.

Acne da viburno: è utile pulire le aree infiammate con succo di viburno 3 volte al giorno. Oppure prepara frutta come il tè, lavati il ​​viso ogni giorno.

Sophora giapponese: i frutti di Sophora vengono versati con il 56% di alcol, insistito per 10 giorni. Prepara lozioni, irrigazioni per l'acne flemmonosa.

Mela cotogna: una succosa mela cotogna matura viene strofinata con una grattugia, la pappa viene messa sul viso. Questa maschera aiuta con l'acne sul viso..

Lamponi - parte del succo di foglie di lampone fresche, 4 parti di burro o vaselina. Maschera per l'acne - una volta al giorno.

Lievito per l'acne

  • è utile fare maschere di lievito due volte a settimana. Il lievito secco viene diluito con acqua bollita, lasciato raffreddare completamente. Lavare con acqua tiepida;
  • lievito di birra per l'acne - 1 cucchiaino mentre si mangia quotidianamente allevia il problema

Tartaro spinoso: pulire il viso con il succo del tartaro spinoso, allo stesso tempo prendere un cucchiaino all'interno tre volte dopo aver mangiato.

Tintura di rizoma Potentilla - parte dei rizomi Potentilla, 5 parti di alcol al 56%, resistono per un giorno. Lozioni - acne malattia della pelle, seborrea grassa.

Cavolo: un bicchiere di salamoia di crauti, un litro di acqua bollente. Risciacquare il viso due volte a settimana per 5 minuti.

Infuso di rizomi serpentini - 10 g di erbe, un bicchiere di acqua bollente. Fai lozioni - contro l'acne, la seborrea grassa del viso.

Nivyanik ordinario - l'unguento aiuterà a sbarazzarsi dell'acne. Mescolare l'erba tritata della margherita con il burro 1: 1. Usato due volte al giorno.

Carote: mescolare ugualmente succo di carota, tuorlo d'uovo, miele. Mantieni la posizione per 20 minuti. Puoi usare la pappa di carote, non il succo, particolarmente utile per la pelle molto grassa. Usa anche altre maschere di carote

Impacco di Scumpia - 100 g di foglie di scumpia schiacciate vengono versate con acqua bollente. Si congelano, filtrano. Fai un impacco 3 volte al giorno. Dopo ogni impacco, ungere l'acne con una tintura di olio di calendula (10 g di calendula, 50 g di olio vegetale, lasciare agire per una settimana).

Cetriolo

  • 2 cucchiai. cetriolo fresco grattugiato, limone, un bianco d'uovo sbattuto. La miscela ben amalgamata viene mantenuta per 25 minuti;
  • 4 cucchiai cetriolo tritato, 300 ml di acqua bollente, riposare per 4 ore. Usato per lozioni;
  • Il cetriolo non sbucciato viene strofinato con una grattugia - 3 cucchiai. cetriolo, 0,5 litri di acqua bollente. Resistere a un quarto d'ora, mettere la maschera sulla pelle;
  • Tre cucchiai di cetriolo grattugiato, 200 ml di acqua bollente, riposare per tre ore, decantare. 1 cucchiaio viene aggiunto all'infuso. miele, mescolare fino a completa dissoluzione. Pulisci il viso al mattino, lascia asciugare. Dopo 40 minuti, lavare con acqua fredda. Uno dei trattamenti completi per l'acne.

Ortica - 2 cucchiai ortica, 400ml di acqua bollente, al vapore per 2 ore. Prendi 50 g 4 volte prima dei pasti - malattia della pelle dell'acne.

Abete rosso - acne giovanile, eruzione cutanea. Si mangiano per mezz'ora 30 g di giovani germogli e giovani coni verdi, lessati in un litro di latte, conservati fino a quando non si raffreddano, decantati. Bere un bicchiere tre volte, allo stesso tempo spalmare le anguille.

Arancia - 1 cucchiaio. polpa d'arancia, 2 cucchiai. polpa di ciliegia. Aggiungi un cucchiaio di amido. Conservare fino a quando è asciutto.

Farina di fagioli: i fagioli vengono immersi nell'aceto, le bucce superiori vengono rimosse. Essiccato bene, macinato nella farina. I punti neri vengono lavati con acqua e farina di fagioli.

Achillea

È ampiamente usato sia in collezioni che separatamente: tratta acne, pustole, ferite purulente, come agente antinfiammatorio, le maschere di achillea sono molto utili per il viso;

  • 1 cucchiaio erbe con fiori di achillea, 200 ml di acqua bollente, riscaldata a bagnomaria per 10 minuti, insistere 30. Bere 100 ml prima dei pasti;
  • 30 g di erba secca con fiori, 100 ml di alcol al 70%. Mantenere la temperatura ambiente per una settimana, filtrare. Prendi 50 gocce tre volte al giorno, contemporaneamente lubrifica l'acne.

Bardana - 1 cucchiaio. Le radici di bardana macinate vengono bollite per 10 minuti in 300 ml di acqua. La composizione è filtrata, raffreddata. Consumare 50 g 4 volte prima dei pasti.

Viola tricolore - 100 g della parte fuori terra della viola, 3 bicchieri di acqua bollente. L'infuso viene filtrato, non filtrato, diviso in porzioni, bevuto in un'ora.

Aloe Vera - come antibiotico naturale, un ottimo rimedio per l'acne. Rimuove le tossine, aiuta a rimuovere l'acne dalla pelle problematica.

  • Prendi le foglie di una pianta di almeno tre anni, metti un frigorifero - due settimane. 50 g tritare finemente, aggiungere 500 ml di vodka, riposare in un luogo buio per 14 giorni. Filtrato, strizzato. Prendi un cucchiaino una volta con l'acqua;
  • La garza inumidita con succo di aloe, applicata per mezz'ora e isolata con un batuffolo di cotone sulla parte superiore aiuta a sbarazzarsi di acne e acne. Le procedure vengono eseguite ogni giorno per una settimana, poi una settimana a giorni alterni, quindi due volte a settimana. Sono sufficienti un totale di 30 procedure;
  • Per la pelle irritata e problematica con acne, è utile un'infusione acquosa di aloe. Le foglie vengono conservate al freddo per 10 giorni. Tritare finemente, versare acqua bollita fredda 1: 5. Resistere un'ora, far bollire per 3 minuti e filtrare.

Erba di San Giovanni - il nemico degli animali, un amico per la pelle: le migliori ricette fatte in casa

L'erba di San Giovanni è una pianta medicinale comune. Dal nome terrificante, diventa chiaro che è meglio per gli animali evitare quest'erba. Ma per gli esseri umani, l'erba di San Giovanni è una pianta incredibilmente curativa che salva da molte malattie. L'erba di San Giovanni per il viso sosterrà e rivelerà la bellezza e la giovinezza della pelle.

L'erba di San Giovanni fa fronte a:

  • acne,
  • macchie dell'età e post-acne,
  • ripristino delle funzioni protettive della pelle.

Considera le ricette per maschere vegetali fatte in casa.

  1. Benefici dell'erba di San Giovanni per la pelle
  2. Quali sostanze contiene l'erba di San Giovanni per il viso e il corpo??
  3. Come applicare l'erba di San Giovanni per il viso?
  4. Decotto
  5. Infusione
  6. Ghiaccio cosmetico
  7. Olio
  8. Tintura alcolica
  9. Maschera viso all'erba di San Giovanni: ricette fatte in casa
  10. Per l'acne
  11. Per pelli secche
  12. Per la pelle grassa
  13. Maschera rinfrescante
  14. Per stringere i pori
  15. Da cicatrici e cicatrici
  16. Controindicazioni
  17. Suggerimenti e trucchi
  18. Recensioni

Benefici dell'erba di San Giovanni per la pelle

L'erba di San Giovanni per viso e corpo è inclusa nell'elenco delle erbe più utili che crescono in Russia. Anche in epoca zarista, la pianta veniva raccolta e usata come medicinale per più di cento malattie. L'erba ha preso il nome dal fatto che è distruttiva per alcuni animali a causa della sostanza contenuta nella composizione - ipericina.

Per l'uomo, oltre alle proprietà medicinali, la pianta è di grande beneficio nella cura della pelle. Ha i seguenti effetti:

  • purifica i pori, rimuove i punti neri;
  • sbianca, migliora la carnagione, restituisce un aspetto fresco;
  • ha un effetto antinfiammatorio;
  • aiuta nel trattamento dell'acne;
  • favorisce la levigatura dei tessuti;
  • regola l'equilibrio idrico nelle cellule;
  • restringe i pori dilatati, ha un effetto astringente.

Quali sostanze contiene l'erba di San Giovanni per il viso e il corpo??

L'estesa composizione chimica dell'erba comprende le seguenti sostanze benefiche:

  • Phytoncides. Come antibiotici naturali, hanno un effetto antibatterico.
  • Tannini. Restringe i pori, regola la produzione di sebo.
  • Rutina. Promuove la produzione di collagene.
  • Un acido nicotinico. Controlla i processi metabolici nei tessuti. Aiuta a trattare l'acne.
  • Vitamina C. Elimina le macchie dell'età. Aumenta l'immunità dei tessuti locali.
  • Tocoferolo. Aiuta a rigenerare le cellule danneggiate.
  • Carotene. Migliora il metabolismo, rallenta l'invecchiamento.
  • Flavonoidi. Sono antiossidanti. Prolunga la giovinezza cellulare.
  • Myrcene. Aiuta a combattere l'infiammazione.
  • Cineol. Stimola il rinnovamento cellulare.
  • Cumarina. Migliora i processi metabolici cellulari.
  • Hyperozide. Aiuta ad assimilare componenti benefici, come il potassio. Promuove la nutrizione cellulare.

Come applicare l'erba di San Giovanni per il viso?

La pianta fresca o essiccata è adatta per l'uso nelle maschere di bellezza.

L'erba di San Giovanni essiccata può essere acquistata in farmacia o puoi prepararla da solo.

Per la raccolta per un uso futuro, la parte superiore di una pianta in fiore viene tagliata con una lunghezza di 10-15 cm.È meglio asciugare in una stanza ben ventilata, senza luce solare diretta. Conserva gli spazi vuoti in sacchetti di tessuto.

Decotto

Un decotto di erba di San Giovanni può essere preparato sia da piante fresche che essiccate. Per questo, 3 cucchiai. l. versare le materie prime con un litro d'acqua. Portare a ebollizione e togliere immediatamente dal fuoco. Conservare il brodo finito per non più di tre giorni, ma è meglio prepararlo fresco prima di ogni utilizzo.

Infusione

L'infuso differisce dal brodo in quanto durante la sua preparazione il liquido non viene sottoposto a trattamento termico. Pertanto, più nutrienti vengono trattenuti nel prodotto finale..

Per l'infuso versare 3 cucchiai di foglie e infiorescenze di iperico con un bicchiere di acqua tiepida. Insisti per circa un giorno.

Ghiaccio cosmetico

Sulla base di un decotto o infuso di erba di San Giovanni, puoi preparare il ghiaccio cosmetico. Per fare questo, versare il liquido negli stampini e congelare.

È utile pulire la pelle del viso, del collo, delle palpebre con cubetti di ghiaccio a base di erbe medicinali. La procedura aiuta a rimuovere le tracce di stanchezza, gonfiori, rimuove le occhiaie, elimina l'infiammazione, dona un aspetto fresco, restringe i pori.

Olio

L'olio di iperico si ottiene dalla spremitura a freddo dei fiori della pianta. Contiene un concentrato di tutti i componenti benefici dell'erba. È molto difficile ottenere questo prodotto a casa, quindi è meglio dare la preferenza a un prodotto acquistato. Puoi acquistarlo in farmacia.

Tintura alcolica

La tintura di iperico è prodotta sulla base di alcol, foglie fresche e fiori della pianta. Il prodotto può essere acquistato in farmacia.

La tintura di erba di San Giovanni viene utilizzata per il trattamento in loco di acne, acne, ferite purulente. Si asciuga bene e uccide i batteri che provocano processi infiammatori.

Per le tinture fatte in casa, è necessario riempire ermeticamente un barattolo di vetro da mezzo litro con una pianta fresca. Riempi con alcol o vodka. Insistere in un luogo asciutto, al riparo dalla luce solare per 15 giorni. Conservare sotto un coperchio ben chiuso.

Maschera viso all'erba di San Giovanni: ricette fatte in casa

I vantaggi dell'assistenza domiciliare sono la disponibilità degli ingredienti, la facilità di preparazione e la composizione naturale..

Per l'acne

  • 1 cucchiaio. l. fiori secchi di erba di San Giovanni;
  • 1 cucchiaio. l. argilla verde.

I fiori di erba di San Giovanni versano mezzo bicchiere di acqua tiepida. Lascia fermentare per 30 minuti. Diluire l'argilla con l'infuso risultante alla consistenza di una pappa liquida. Scolare il liquido rimanente. Aggiungi fiori al vapore alla composizione. Applicare la maschera in uno strato spesso sulla pelle del viso, evitando la zona sotto gli occhi. Risciacquare dopo che lo strato superiore inizia ad asciugarsi.

La maschera affronta bene l'acne, l'infiammazione. Ha un effetto antisettico, uccide i batteri, asciuga le pustole, restringe i pori. Con un uso regolare, rende la pelle visibilmente più pulita.

Per pelli secche

  • un cucchiaino di olio di iperico;
  • 2 foglie di aloe.

Macina le foglie di aloe. Mescolare con olio di iperico. Distribuire sul viso uno strato sottile. Lasciare in posa 20 minuti e poi risciacquare.

La maschera è adatta per la pelle secca e disidratata. Rimuove il peeling, ripristina l'equilibrio idrico nelle cellule, leviga le rughe, elimina la tensione.

Per la pelle grassa

  • 1 cucchiaio. l. decotto di erba di San Giovanni;
  • mezza mela;
  • 1 cucchiaio. l. kefir.

Grattugiare la mela su una grattugia fine. Aggiungi kefir, brodo di erba di San Giovanni. Immergere i dischetti di cotone nella pappa liquida risultante e applicarli sul viso pulito. Dopo 15 minuti lavare il viso con acqua fredda.

La composizione ha un effetto astringente, restringe i pori dilatati, regola la produzione di grasso, elimina la lucentezza oleosa. La maschera, grazie al decotto di iperico, lenisce inoltre la pelle, allevia arrossamenti e infiammazioni.

Maschera rinfrescante

  • un cucchiaio di foglie secche di erba di San Giovanni;
  • un cucchiaio di tè verde;
  • mezzo cetriolo medio.

Macina il tè verde e i fiori di erba di San Giovanni, aggiungi acqua tiepida. Lasciate fermentare per 20 minuti, quindi scolate il liquido. Grattugiare il cetriolo su una grattugia fine. Unire con foglie al vapore. Distribuire la pappa sulla pelle del viso e del collo. Risciacquare dopo 20-30 minuti.

Per stringere i pori

  • 1 cucchiaio. l. decotto di erba di San Giovanni;
  • 1 cucchiaio. l. succo di limone;
  • 1 cucchiaio. l. succo di cocomero.

Mettete in frigo per 15 minuti. Immergi dei dischetti di cotone nella composizione e applicali sul viso. Dopo 20 minuti, lava il viso con acqua fredda.

Il prodotto rimuove i pori dilatati, riduce la lucentezza oleosa, deterge e tonifica.

Da cicatrici e cicatrici

  • un cucchiaino di polvere di badyaga;
  • un cucchiaino di foglie fresche di erba di San Giovanni;
  • Decotto di erba di San Giovanni.

Tritare finemente le foglie di erba di San Giovanni. Mescolare badyagu, brodo e foglie in uno stato di pappa. Applica alle aree problematiche. Lascia la maschera in posa per 20-30 minuti. Possibile sensazione di formicolio e arrossamento della pelle.

La maschera non va indossata categoricamente in presenza di infiammazioni, acne, ascessi. Grazie al badyag, la composizione rimuove efficacemente cicatrici, segni di acne, cicatrici. La pelle diventa più liscia, i pori si restringono.

Controindicazioni

Le controindicazioni all'uso dell'erba di San Giovanni e dei suoi derivati ​​nella cura della pelle includono la presenza di una reazione allergica alla pianta.

La tintura alcolica non può essere utilizzata nella sua forma pura su ampie aree di tessuti, nonché per i proprietari di pelle sensibile.

Dopo aver utilizzato prodotti a base di erba di San Giovanni, evitare la luce solare diretta. I componenti nella pianta aumentano la suscettibilità alla luce ultravioletta, che può portare a gravi ustioni.

Suggerimenti e trucchi

Quando raccogli l'erba di San Giovanni da solo, prova a scegliere le radure lontano dalle autostrade e dalle fabbriche. La pianta può accumulare sostanze nocive in sé, scegliere aree ecologicamente pulite per la raccolta.

Se non ci sono tali luoghi nelle vicinanze, è meglio dare la preferenza all'erba farmaceutica, poiché il prodotto acquistato ha un certificato di qualità ed è sicuro per l'uso..

È importante testare una reazione allergica prima di applicare il prodotto sulla pelle. L'erba di San Giovanni ha una composizione ricca, quindi la probabilità di intolleranza individuale è alta.

Decotto per il viso contro l'acne: quale scegliere?

L'uso delle ricette della medicina tradizionale per il trattamento dell'acne accelera il processo di guarigione e migliora le condizioni della pelle. Spesso vengono utilizzati decotti per l'acne a base di erbe medicinali. La gamma di utilizzo di droghe è ampia: dall'ingestione all'aggiunta ai bagni.

  1. Brodi per l'acne. TOP 10
  2. Alloro
  3. Camomilla
  4. Prezzemolo
  5. Calendula
  6. Celidonia
  7. Ortica
  8. saggio
  9. Successione
  10. Aloe
  11. Erba di San Giovanni
  12. Recensioni: efficienza

Brodi per l'acne. TOP 10

I decotti a base di piante che hanno un effetto antisettico e battericida sono molto efficaci nella lotta contro l'acne. In Internet è spesso possibile trovare una miscela dei concetti di "decotto" e "infuso".

È importante sapere che i primi si preparano solitamente in latte e acqua e si differenziano per il fatto che necessitano di essere cotti sul fuoco per almeno qualche minuto, mentre la preparazione degli infusi consiste nel versare la base medicinale con liquido freddo o acqua bollente e tenerla sotto un coperchio per il tempo richiesto.

Alloro

L'alloro è una pianta le cui foglie secche sono presenti in ogni cucina come spezia principale. L'alloro aiuta a combattere l'acne, distrugge i batteri patogeni, stabilizza le ghiandole secretorie, restringe i pori, combatte l'acne in tutte le direzioni.

Ricette per fare i brodi di alloro:

  • Lessare 10 foglie di alloro in un litro di acqua bollente per 2-3 minuti. Raffreddare, filtrare e separare una porzione da 250 ml. Va diviso in 4-5 parti e bevuto durante la giornata;
  • Versare metà di un pacchetto standard di foglie di alloro in 250 ml di acqua bollente. Cuocere per 20 minuti. Passare il liquido raffreddato attraverso una tripla garza. Con il prodotto risultante, puntare per lubrificare gli elementi dell'acne dopo il risveglio e di notte;
  • Mettere 5 foglie in una casseruola, riempire con un bicchiere di acqua minerale senza gas. Continua a bruciare fino a quando un terzo del liquido non bolle. Dopo il raffreddamento, filtrare e utilizzare per il lavaggio mattutino.

Camomilla

Le proprietà benefiche della camomilla sono note fin dall'antichità. Un decotto di camomilla per l'acne può essere utilizzato con la pelle più "capricciosa". Le infiorescenze leniscono l'infiammazione e l'irritazione, prevengono lo sviluppo di infezioni, puliscono delicatamente.

I farmaci con fiori di camomilla sono usati per varie procedure:

  • Bagno apertura pori. Versare in parti uguali salvia e camomilla con acqua bollente. Tieni per un minuto il fuoco. Raffreddare in modo che il vapore non bruci. Cuocere a vapore una faccia precedentemente lavata per 10 minuti. Applicare una crema o una maschera;
  • Lozione. Mescola camomilla e celidonia in proporzione 2: 1. Versare un litro di acqua bollente e cuocere per 5 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 15 ore. Inumidisci le eruzioni cutanee con liquido a temperatura ambiente 5-6 volte al giorno.

Prezzemolo

Le verdure da giardino non sono solo un eccellente condimento per insalata, ma anche una pianta medicinale. L'uso del prezzemolo per la pelle consente di rimuovere l'acne (papule, pustole e comedoni), eliminare l'eccessiva secchezza, eliminare la post-acne e la pigmentazione, ottenere un effetto ringiovanente.

Il brodo di prezzemolo può essere congelato per fare del ghiaccio cosmetico. Un'altra buona opzione è lavare il viso con acqua a base di erbe o fare lozioni, applicando spugne con liquido sulle zone infiammate..

  • Raccogli il prezzemolo fresco. Tritare finemente 50 ge aggiungerli a 400 ml di acqua bollita. Tenere a fuoco basso per 15 minuti. Filtrare prima dell'uso;
  • Per far bollire l'acqua. Versare un cucchiaio di radice di prezzemolo grattugiato con un bicchiere di acqua bollente. Metti a gas e aspetta che bolle. Togliere immediatamente dal fuoco, avvolgere e attendere mezz'ora, quindi passare attraverso una garza.

Calendula

La calendula è meglio conosciuta per le sue tinture vendute in farmacia, tuttavia la presenza di alcol non consente ai possessori di pelle secca e sensibile di utilizzarla. Pertanto, ci sono ricette per decotti, con cui non solo puoi far fronte all'acne, ma anche prevenirne l'aspetto.

Inoltre, le calendule sono efficaci per eliminare gonfiore, prurito, arrossamento, formazioni purulente. Le pozioni con loro sono utili per combattere i segni lasciati da grandi cisti e accumuli di pustole..

L'uso di un decotto per il lavaggio è giustificato, la seconda opzione è fare il ghiaccio per i rubdown. Preparazione:

  • Versare 2 cucchiai di fiori in 500 ml di acqua purificata. Cuocere per un quarto d'ora a fuoco basso. Trascorso il tempo, chiudere il coperchio e lasciare agire per 45 minuti. Passa attraverso una garza o un panno pulito;
  • Mescolare calendula, bacche di ginepro, camomilla e boccioli di betulla in parti uguali. Riempi un cucchiaio della collezione con un bicchiere d'acqua e metti a gas. Dopo 5 minuti, togliere dal fuoco e raffreddare leggermente. Il liquido è efficace per gli impacchi, quindi è necessario immergere la base della maschera con esso e tenerlo sul viso finché non si raffredda. Inumidisci di nuovo il panno e ripeti per 20 minuti.

Celidonia

La pianta ha un nome autoesplicativo, quindi è ampiamente utilizzata per curare malattie della pelle ed eliminare i difetti estetici. La celidonia sopprime l'infiammazione, accelera la riparazione dei tessuti, asciuga l'acne, riduce il dolore.

Un decotto di celidonia è adatto per pulire le zone della pelle colpite o da aggiungere al bagno nel trattamento di eruzioni cutanee localizzate sul corpo. Ricette:

  • Tritare finemente le parti verdi fresche di celidonia. 2 cucchiai versano 0,5 litri di acqua bollente. Cuocere a bagnomaria per 7 minuti. Lasciar raffreddare, filtrare. Pulisci le aree dolorose e infiammate per 30 giorni;
  • Risciacquare abbondantemente con 300 g di steli e foglie. Metti in una casseruola. Coprite con acqua bollente celidonia. Insistere per 2 ore, quindi tenere il prodotto sul fuoco per 20 minuti. Versare il brodo finito in un bagno completo, utilizzare un setaccio o uno scolapasta. Immergiti per mezz'ora

Ortica

Le ortiche fresche e secche sono ottime per il derma secco incline all'acne e all'acne comune. La pianta normalizza il lavoro delle ghiandole sebacee, allevia il gonfiore e altri sintomi del processo infiammatorio, riduce le manifestazioni di vari tipi di acne. L'uso di prodotti con foglie pungenti ha un effetto ringiovanente, inibisce la crescita di batteri e microbi, disinfetta il derma.

Il brodo di ortica è indicato per sostituire le lozioni acquistate, congelare, ammollo i dischetti di cotone prima delle lozioni. Preparazione:

  • Versare un cucchiaio di foglie secche con 200 g di acqua e cuocere a fuoco lento per 30 minuti a gas lento. Lasciar raffreddare, filtrare con un panno pulito. Pulisci viso, collo e décolleté al mattino e prima di andare a letto;
  • Tritate finemente le foglie di ortica fresca o tritatele. Versare 100 g di materia prima con 500 ml di acqua bollente e tenere a fuoco per 3 minuti. Raffredda e filtra. Versare in vaschette per cubetti di ghiaccio o utilizzare per impacchi.

saggio

I principali vantaggi dell'utilizzo della salvia sono ridurre il gonfiore, il dolore e il rossore. L'applicazione del prodotto con una pianta sulla pelle consente di eliminare le impurità, distruggere i microrganismi patogeni, accelerare la maturazione e la pulizia del pus dalle pustole. Inoltre, l'erba medicinale regola la produzione di sebo.

Per preparare un decotto per l'acne, dovresti:

  • Versare un cucchiaio di salvia con un bicchiere d'acqua;
  • Tenere a fuoco per 5 minuti;
  • Infondere fino a quando non si raffredda naturalmente;
  • Passa attraverso un panno pulito.

Puoi usare il farmaco finito per lavare, sfregare, impacchi. I cubetti congelati sono ottimi per ridurre i pori. Per combattere l'acne, si consiglia di unire il brodo con un cucchiaino di miele liquido..

Successione

La corda è nota per le sue proprietà idratanti e la capacità di migliorare la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, la pianta viene utilizzata per rafforzare l'immunità locale, pulire e chiudere i pori, prevenire la rosacea. Usa efficacemente un decotto per il viso per l'acne e come mezzo che normalizza le ghiandole della secrezione.

  • Versare 30 g della pianta essiccata con una tazza d'acqua. Metti sul fornello, aspetta che arrivi a ebollizione, quindi lascia raffreddare a caldo. Dividi il prodotto finito in liquido e pappa da una serie. Il primo va applicato sul viso e conservato per 20 minuti. Risciacquare la maschera con un brodo pulito;
  • Versare 100 g di uno spago con una piccola quantità d'acqua: il brodo dovrebbe essere concentrato. Bollire, lasciare agire per 15-20 minuti. Filtrare e aggiungere a un bagno pieno. Durata della procedura - 20 minuti.

L'aloe è una delle poche piante che viene utilizzata nella complessa terapia dell'acne estremamente grave. Il gel contenuto nella polpa dell'agave fornisce un alto livello di disinfezione, stimola i processi di guarigione, sopprime l'infiammazione dell'acne, inibisce l'attività microbica, nutre i tessuti danneggiati.

Per il lavaggio quotidiano, gli esperti raccomandano questo rimedio:

  • Tagliate le foglie inferiori di aloe e conservatele in frigorifero per diversi giorni;
  • Estrarre la polpa insieme al succo;
  • Aggiungere 100 ml di acqua bollente;
  • Far bollire per 15 minuti a fuoco basso, coperto;
  • Lasciare il brodo chiuso finché non si raffredda completamente;
  • Filtrare 3-4 strati di garza.
  • Lavare due volte al giorno.

Erba di San Giovanni

Si consiglia di utilizzare l'erba di San Giovanni per pulire il viso e il corpo dall'acne, eliminare il rossore e ridurre il numero di acne. I farmaci con esso alleviano la pigmentazione e la post-acne, aumentano le proprietà protettive del derma, puliscono efficacemente i pori, prevengono la comparsa di nuove formazioni.

Metodo per preparare un decotto con l'erba di San Giovanni:

  • Scaldare 0,5 acqua in una casseruola, ma non portare a ebollizione;
  • Versare 50 g di erbe essiccate in un contenitore;
  • Cuocere per 10 minuti;
  • Filtrare con una garza.

Per le pelli secche, si consiglia di unire il decotto con 2 cucchiai di burro e utilizzarlo come crema per il viso. I proprietari di pelle grassa devono lavarsi con un prodotto con l'aggiunta di 2 gocce di succo di limone.

Recensioni: efficienza

La particolarità dell'azione degli ingredienti naturali sul corpo è tale che influenzano ogni organismo a modo suo. Di conseguenza, su ciascuno dei decotti si possono trovare recensioni sia positive che negative..

L'efficienza dipende dalla corretta preparazione dei decotti, dall'aderenza alla durata del trattamento per l'acne, dall'utilizzo di materie prime di alta qualità. Tuttavia, in generale, le ricette popolari per l'acne stanno diventando sempre più popolari e le persone preferiscono utilizzare infusi e decotti a base di erbe, considerandoli efficaci e sicuri per la salute..

Piante medicinali Erba di San Giovanni - recensione

salvezza per la mia pelle

Anche un indovinello per bambini risponde alla domanda: "a cosa serve l'erba di San Giovanni." E guarirà i nervi e guarirà la pelle) Un'erba unica, per un centesimo che ho speso per l'acquisto di questo miracolo, ho appena ricevuto la salvezza da molti problemi. Ma ora ti dirò esattamente come mi aiuta con problemi di pelle, ma comincerò con ordine e da lontano.

confezione.

Nella migliore tradizione del minimalismo, tutto è semplice e senza fronzoli)

soddisfare.

Ho strappato la borsa per vedere meglio cosa c'era dentro. Niente di speciale, solo erba di San Giovanni essiccata senza additivi e impurità, stupendo)

applicazione.

L'ho bevuto con mal di gola, non so se sia destinato a questo oppure no, ma la gola non mi ha fatto meno male, ma vabbè, non è questo il punto. Mi strofino il viso con esso. La mia pelle è combinata e non vedo particolari problemi, ma no perfezione come si suol dire) Lo cuocio a vapore in acqua calda per circa 2 minuti, e comincio a pulirmi il viso con un sacchetto. L'odore non è certo così gradevole, anche se non si tratta di un'attività amatoriale) Appena finisco, il mio viso inizia a rassodarsi, la prima volta che volevo lavarlo via, ma ho cambiato idea, Dopo un po ', il viso ha smesso di rassodarsi e la pelle è diventata davvero più liscia e di aspetto più piacevole, non me lo aspettavo (anche il rossore è passato rapidamente, prima mi tormentavo il viso con la pressione di tutti i tipi di acne, ecc.) Il secondo giorno, ho anche asciugato il nostro viso con un miracolo Erba di San Giovanni, e la strofinerò ulteriormente. Mi sembra che prima di uscire con le persone mi pulirò anche il viso con loro e coprirò solo i cerchi sotto gli occhi, perché la pelle diventa davvero più liscia e di aspetto più fresco, e non c'è bisogno di tonalità, ecc..

Riassumendo, voglio dire che questo è un rimedio super economico per molti problemi, anche se penso che per le persone con pelle secca tali procedure con sfregamento non siano adatte, ma se hai la pelle secca e provi a pulirti il ​​viso con l'erba di San Giovanni, scrivi cosa e come, interessante per me)

Erba di San Giovanni - un rimedio popolare nella lotta contro l'acne, le cicatrici e altri problemi sul viso

Le proprietà benefiche dell'erba di San Giovanni sono note da tempo. Questa pianta è usata non solo in medicina, ma anche in cosmetologia, producendo maschere, lozioni e altri cosmetici da essa. Ma perché l'erba di San Giovanni è così utile per la pelle e come usarla correttamente?

Composizione e benefici

Questa pianta sana con fiori giallo brillante contiene un intero complesso vitaminico composto da acido ascorbico, retinolo, vitamina A, P, PP.

Oltre alle vitamine, la pianta contiene tannini con effetti astringenti e antibatterici, oli essenziali e resine che aiutano a combattere i microbi e alleviare l'infiammazione, oltre a saponine, tracce di alcaloidi e altri componenti.

Le proprietà benefiche dell'erba includono:

  • Antisettico. L'erba di San Giovanni è un antisettico naturale, quindi affronta con successo l'acne, le eruzioni cutanee adolescenziali e altre eruzioni cutanee;
  • Tonificante e asciugante. Ecco perché l'erba viene utilizzata attivamente per prendersi cura della pelle grassa;
  • Calmante. La pianta aiuta ad alleviare l'infiammazione, eliminare irritazioni e arrossamenti;
  • Guarigione. L'erba accelera la rigenerazione dei tessuti, riducendo così il rischio di cicatrici dopo che le ferite o le ustioni sono guarite. Inoltre, l'erba schiarisce le cicatrici e le cicatrici esistenti, rendendole così meno evidenti;
  • Detergente. Con l'aiuto dell'erba di San Giovanni, puoi pulire la pelle dai punti neri e dai pori dilatati stretti;
  • L'erba aiuta a regolare la produzione di melanina, con conseguente vitiligine, iperpigmentazione. Di conseguenza, la carnagione è uniforme e rinfrescata..
  • La linfa delle piante è in grado di rimuovere le verruche.

L'erba di San Giovanni aiuta a far fronte a rughe, acne, macchie senili, lucentezza oleosa, desquamazione, eruzioni cutanee, prurito e altri problemi.

Fondi pronti

A causa delle proprietà medicinali dell'erba di San Giovanni, molti produttori di cosmetici hanno iniziato a includere l'erba nei loro prodotti..

Ad esempio, la ditta "Chistaya Liniya" ha incluso l'erba di San Giovanni selvaggia nella crema per il viso. Un marchio chiamato "Marislavna" produce un idrolato a base di questa pianta. Il marchio australiano Styx produce un'intera linea di cosmetici a base di erba di San Giovanni.

E questa è solo una piccola parte dei produttori che utilizzano questa pianta nei loro prodotti..

Ricette fatte in casa

Quando si scelgono prodotti già pronti, è necessario comprendere che, oltre agli ingredienti naturali, ai cosmetici vengono aggiunti conservanti, profumi e altre sostanze nocive. I cosmetici fatti in casa, preparati con le tue mani, sono più naturali e, soprattutto, utili.

Per preparare ricette fatte in casa, puoi utilizzare l'erba acquistata in farmacia sotto forma di bricchette compresse, tasse o sacchetti filtro. Ma puoi anche preparare la pianta da solo.

  1. La pianta viene raccolta durante il periodo di fioritura da luglio ad agosto, tagliandola con rami.
  2. Successivamente, l'erba viene essiccata in una stanza buia e, soprattutto, asciutta e ventilata..
  3. È meglio conservare una pianta essiccata in sacchetti di carta..
  4. La durata di conservazione dell'erba di San Giovanni è di 2 anni..

I rimedi casalinghi dovrebbero essere usati non più di 30 giorni, dopo di che c'è un intervallo di 21 giorni.

Considera i cosmetici più popolari realizzati con questo guaritore naturale.

Per preparare il brodo, si versano 10 g di erba secca in una ciotola di smalto e si versano 400 ml di acqua bollente. Successivamente, i piatti vengono messi a fuoco e il liquido viene fatto bollire a bagnomaria per 20 minuti. Quindi, rimuovere la padella o la tazza dal fuoco, coprire con un coperchio e lasciare fermentare per almeno 2 ore. Successivamente, il brodo viene filtrato e utilizzato per lo scopo previsto..

Il liquido può essere utilizzato come una lozione, strofinando la pelle al mattino e alla sera. Per la pelle problematica, puoi aggiungere un paio di gocce di olio di melaleuca alla soluzione..

Inoltre, sulla base del decotto vengono effettuate applicazioni ringiovanenti e toniche. Per sbarazzarsi di acne, il liquido può essere utilizzato internamente. Sulla base del decotto vengono realizzate maschere fatte in casa, ghiaccio cosmetico. Inoltre, il brodo diluito con acqua viene utilizzato come mezzo per il lavaggio.

Infuso e tintura

Per preparare l'infuso si versano 5 g di erbe secche in 200 ml di acqua bollente, si copre con un coperchio e si insiste per un'ora. Successivamente, il liquido dovrebbe essere filtrato. L'infuso si usa allo stesso modo del decotto..

Inoltre, il liquido viene spesso utilizzato nella lotta contro le macchie dell'età. Per fare questo, bevi 1 cucchiaio di liquido tre volte al giorno dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 1 mese, seguito da una pausa di 14 giorni. L'intero corso del trattamento è di sei mesi.

La tintura affronta bene l'acne, l'infiammazione, gli ascessi, elimina la lucentezza grassa, uniforma la carnagione, eliminando la pigmentazione e la vitiligine. Un tale prodotto cosmetico può seccare la pelle, quindi dovrebbe essere usato con cautela sulla pelle secca e sensibile..

Per preparare la tintura, l'erba secca viene versata in un contenitore ben chiuso e versata con la vodka in un rapporto da 1 a 10. Successivamente, il contenitore viene chiuso e posto in un luogo buio per 2 settimane. Trascorso questo tempo, il liquido viene filtrato e utilizzato come una lozione. Inoltre la tintura, lubrificata quotidianamente, è un ottimo rimedio per schiarire cicatrici o cicatrici..

Ghiaccio e succhi cosmetici

Il ghiaccio cosmetico a base di erba di San Giovanni rimuove la lucentezza oleosa, restringe i pori, allevia l'acne e tonifica perfettamente la pelle. I cubetti di ghiaccio vengono applicati lungo le linee di massaggio del viso due volte al giorno.

Per preparare un utile rimedio, un decotto di erbe viene versato negli stampini, viene aggiunto un po 'di succo di limone e inviato al congelatore.

La linfa fresca della pianta è un ottimo rimedio per le verruche. Per fare questo, diluire il succo in parti uguali con acqua. Applichi il liquido a un difetto della pelle più volte al giorno per una settimana.

E puoi anche inumidire la garza nel succo diluito ed eseguire lozioni da 10 minuti sulle aree problematiche della pelle.

Puoi acquistare l'olio già pronto, che viene venduto in farmacia, oppure puoi farlo da solo.

I fiori della pianta nella quantità di 25 g vengono macinati in un mortaio e aggiunti a una bottiglia di vetro da 0,5 litri con olio d'oliva versato in anticipo. Successivamente, la bottiglia senza coperchio viene posta in un luogo buio per una settimana. Quindi la bottiglia viene chiusa e posta sul lato soleggiato per 1,5 mesi. Sotto l'influenza della luce solare, appare un olio rosso, che viene versato in un altro contenitore di vetro e conservato in frigorifero per un massimo di sei mesi.

Modalità di applicazione. La garza viene inumidita con olio già pronto e applicata sulla macchia con vitiligine per 10 minuti / 2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 30 giorni. Quindi fare una pausa di 2 settimane e, se necessario, ripetere nuovamente il trattamento.

Inoltre, l'olio viene aggiunto alla crema, maschere e altri cosmetici vengono realizzati sulla base..

Esiste un'enorme varietà di maschere per il viso che utilizzano l'erba di San Giovanni, considerane alcune:

  • Maschera in film peeling. Per preparare 10 g di gelatina sciogliere in poca acqua fino a quando non si gonfia e aggiungere 5 ml di olio della pianta. Applicare il prodotto finito sul viso in più strati, attendere la formazione di un film, quindi rimuoverlo.
  • Per eliminare i punti neri, mescolare un cucchiaino di miele con 10 g di sale marino e diluire con 20 ml di infuso di erbe. Applicare sul viso e risciacquare dopo 5 minuti.
  • Per l'acne. Mescolare in proporzioni uguali la camomilla tritata, l'erba di San Giovanni e la crusca. Diluire la miscela secca con tè verde caldo fino a ottenere uno stato pappa. Applicare la miscela sul viso e lavare dopo aver completamente asciugato..
  • Idratante. Schiacciare la banana nel purè di patate e versare 30 ml di brodo vegetale. Aggiungere 10 ml di crema al composto, applicare su viso o palpebre e lasciar riposare per mezz'ora.

Controindicazioni

L'erba di San Giovanni, soprattutto all'interno, è controindicata nei seguenti casi:

  • Durante il periodo di gravidanza e allattamento;
  • Ad alta temperatura corporea;
  • Con intolleranza individuale. Ecco perché, prima di utilizzare qualsiasi prodotto, deve essere testato su una piccola area della pelle..
  • Se ha una storia di ipertensione;
  • Se il lavoro è associato a radiazioni radioattive, nonché alte temperature;
  • Con costante esposizione al sole aperto;
  • Quando si assumono contraccettivi orali (l'erba riduce l'effetto contraccettivo), così come antidepressivi, antibiotici.

In ogni caso, dovresti consultare il tuo medico prima di usare cosmetici fatti in casa con l'erba di San Giovanni..

L'erba di San Giovanni è in realtà una pianta straordinaria e molto utile che non solo allevia l'infiammazione, l'acne, lenisce la pelle irritata, ma migliora anche significativamente la carnagione. La cosa più importante è seguire tutte le regole per la produzione e l'utilizzo dei fondi e non utilizzare l'erba di San Giovanni se ci sono controindicazioni.

Come utilizzare l'erba di San Giovanni per la pelle come rimedio per acne e cicatrici: ricette e marchi

Cerchi un rimedio naturale per la tua regolare cura della pelle del viso? Se hai infiammazioni, macchie senili e cicatrici, prova l'erba di San Giovanni: in tintura, olio o decotto. È facile preparare a casa varie maschere cosmetiche di azione antinfiammatoria, cicatrizzante e sbiancante. Questa erba medicinale cresce ovunque, quindi puoi raccogliere e raccogliere le materie prime da solo. E i preparati farmaceutici sono poco costosi.

p, blockquote 2,0,0,0,0 ->

p, blockquote 3,0,0,0,0 ->

Caratteristiche benefiche

p, blockquote 4,0,0,0,0 ->

Quali sono i benefici dell'erba di San Giovanni per il viso? Con l'uso regolare dei fondi di questa pianta, puoi ottenere i seguenti risultati:

p, blockquote 5,0,0,0,0 ->

  • trattamento dell'acne, acne - uso efficace dell'acne, grazie alle proprietà antinfiammatorie della pianta;
  • guarigione di ferite e ustioni, prevenendo la formazione di cicatrici dopo di loro;
  • pulire la pelle, allungare i punti neri;
  • restituire alla pelle compattezza ed elasticità, l'effetto di ringiovanimento;
  • sbiancamento della pigmentazione dovuto alla distribuzione uniforme della melanina nella pelle;
  • miglioramento della carnagione, freschezza;
  • eliminazione dell'irritazione;
  • restringimento dei pori dilatati;
  • schiarimento di cicatrici, cicatrici, smagliature esistenti;
  • distruzione di verruche e papillomi.

L'efficacia di questa pianta per la pelle del viso è un fatto comprovato da studi di laboratorio e numerose recensioni di chi ha già utilizzato questa erba per correggere i propri difetti estetici..

p, blockquote 6,0,0,0,0 ->

Lo sapevi che... L'erba di San Giovanni è comunemente chiamata erba per 99 malattie, molte delle quali sono legate alla pelle.

p, blockquote 8,0,0,0,0 ->

Valutazione del marchio

L'erba di San Giovanni è stata a lungo utilizzata per trattare le malattie della pelle, non solo nella medicina tradizionale. Il suo estratto viene utilizzato attivamente in cosmetologia per la produzione di creme e maschere antinfiammatorie e detergenti.

p, blockquote 9,0,0,0,0 ->

Una piccola valutazione dei prodotti per il viso di marca ti guiderà nell'assortimento:

p, blockquote 10,0,0,0,0 ->

  1. Iperico è una crema fito rigenerante. Ricerca Pharmalife. Italia. $ 32.
  2. Crema viso drenante. Styx. Austria. $ 14,4. (La stessa marca ha anche lozione in questa linea di cosmetici).
  3. Crema Hupericum con - crema sbiancante. Apivita. Grecia. $ 10.
  4. Strofina dai punti neri e dalla lucentezza oleosa. Meraviglioso cestino. Russia. $ 1,7.
  5. Maschera al miele anti-acne. Negozio di miele. Russia. $ 1,7.
  6. Una crema per il viso che rimuove le imperfezioni della pelle e restringe i pori. Linea pulita. Russia. $ 1.
  7. Lozione-balsamo per il viso con estratti di erbe. Antiche tradizioni. Russia. $ 0,5.
  8. Crema da notte antinfiammatoria per pelli miste. L'effetto di una pianta viva. Russia. $ 0,3.
  9. Crema per pelli da normali a grasse. Senita. Ucraina. $ 0,2.
  10. Lozione cosmetica alcolica. RosProdTorg. Russia. $ 0,2.

Se non hai tempo per preparare cosmetici fatti in casa dall'erba di San Giovanni, puoi sempre acquistare prodotti di marca da noti produttori. Come mostra la valutazione, ci sono prodotti sia del segmento premium che del segmento budget.

p, blockquote 11,0,0,0,0 ->

Un fatto interessante. Il pigmento rosso contenuto nei fiori della pianta rende gli animali più sensibili alla luce solare. Sviluppano suppurazione in tutto il corpo, perdono rapidamente peso, diventano sordi e spesso muoiono. Pertanto, ha ricevuto un tale nome..

p, blockquote 13,0,0,0,0 ->

Condizioni d'uso

p, blockquote 14,0,1,0,0 ->

Quando scegli cosmetici di marca con erba di San Giovanni, tieni presente che insieme ad esso ci saranno molti altri ingredienti ausiliari. E questi non sono solo estratti naturali. Pertanto, molte persone preferiscono i rimedi casalinghi con questa erba..

p, blockquote 15,0,0,0,0 ->

Per ottenere il massimo da esso, tieni presente i seguenti punti:

p, blockquote 16,0,0,0,0 ->

  1. L'auto-raccolta e lo stoccaggio delle materie prime richiedono determinate conoscenze e abilità. Per non danneggiare la pelle, è molto più facile usare sacchetti filtro già pronti che possono essere acquistati in qualsiasi farmacia.
  2. Le materie prime naturali vengono raccolte durante il periodo di fioritura attiva, da luglio ad agosto. Tagliate con rami interi. Asciugare in una zona ombreggiata, asciutta e ben ventilata. Conservare in sacchetti di carta o scatole di cartone per non più di 2 anni.
  3. L'unica controindicazione è l'intolleranza individuale. Pertanto, verifica prima una reazione allergica..
  4. Per curare l'acne e guarire le ferite sul viso, è possibile assumere un decotto o un infuso per via orale. Ma va ricordato che il loro uso a lungo termine riduce l'efficacia delle pillole contraccettive, aumentando il rischio di gravidanze indesiderate..
  5. Durata di utilizzo: non più di 1 mese, dopo di che è richiesto un intervallo obbligatorio di 2-3 settimane.

Ricorda che tra le piante medicinali, l'erba di San Giovanni è una delle più potenti, quindi usala per scopi cosmetici il più attentamente possibile..

p, blockquote 17,0,0,0,0 ->

p, blockquote 18,0,0,0,0 ->

Metodi di applicazione

L'erba di San Giovanni può essere acquistata in farmacia sotto forma di bricchette compresse, fito confezioni e raccolta già pronta. Tutti possono essere utilizzati per preparare cosmetici utili per la pelle del viso. Puoi anche utilizzare in sicurezza materie prime raccolte e preparate secondo tutte le regole.

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

Decotto

Erba fresca o secca tritata (1 cucchiaio), versare un bicchiere di acqua bollente. Dopo aver fatto bollire a fuoco basso, conservare per 10 minuti. Lasciar riposare per un'ora, filtrare.

p, blockquote 20,0,0,0,0 ->

Come usare il decotto di iperico:

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

  • pulisci il viso invece della lozione;
  • diluito con acqua, lavare;
  • fare lozioni e applicazioni;
  • preparare il ghiaccio cosmetico versando il brodo negli stampini e strofinando quotidianamente la pelle con i cubetti;
  • aggiungere a tutti i cosmetici per la casa (maschere, creme, scrub).

Per il brodo, è meglio usare direttamente l'erba e non i sacchetti filtranti.

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

Olio

Innanzitutto, puoi acquistare l'olio di iperico cosmetico già pronto in farmacia (costa meno di $ 1) e usarlo come lozione per acne, macchie senili e cicatrici, oltre che aggiungerlo a maschere e creme..

p, blockquote 23,0,0,0,0 ->

In secondo luogo, puoi imparare a usare l'olio essenziale (costa un po 'più del cosmetico). Si diluisce con acqua, latte, decotti alle erbe o altri liquidi (1 goccia per 10-15 ml). È usato per lozioni e impacchi. Se tollerato, può essere aggiunto alle maschere. Si raccomanda un'attenta manipolazione dell'etere, poiché spesso causa reazioni allergiche.

p, blockquote 24,0,0,0,0 ->

Terzo, puoi preparare il burro a casa usando diverse ricette..

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

  • Ricetta 1

Versare 100 g di fiori secchi o freschi con 500 ml di olio non raffinato (oliva, girasole, olivello spinoso, mais). Riscaldare a bagnomaria per mezz'ora. Coprire con un coperchio e lasciare per 4 giorni a temperatura ambiente in un luogo buio. Filtrare, versare in una bottiglia di vetro, tappare bene. Conservare in frigorifero per 5 mesi.

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

  • Ricetta 2

Macinare in polvere 30 g di fiori giovani, recentemente sbocciati, di erba di San Giovanni. Mettere in una bottiglia di vetro, versare 300 ml di olio d'oliva. Non chiudere. Lasciare per 4 giorni al caldo, agitare una volta al giorno. Tappare bene la bottiglia con un coperchio, tenerla al sole. Dopo un mese e mezzo, dovrebbe formarsi sopra una sostanza rosso vivo, che deve essere accuratamente drenata in una bottiglia di vetro separata. Conservato in frigorifero per 6-8 mesi.

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

p, blockquote 28,1,0,0,0 ->

Infusione

In cosmetologia viene valorizzata un'infusione di erba di San Giovanni fresca, in cui viene preservata la quantità massima di sostanze utili che hanno un effetto terapeutico e curativo sulla pelle: sostanze abbronzanti e resinose, azulene, olio essenziale, saponine, vitamine, carotenoidi, oligoelementi, ecc..

p, blockquote 29,0,0,0,0 ->

La ricetta è semplice: versare 1 cucchiaio di materia prima con un bicchiere di acqua bollente, lasciare sotto un coperchio o in un thermos per 1 ora. Sforzo. Utilizzare allo stesso modo del decotto.

p, blockquote 30,0,0,0,0 ->

L'infusione dai sacchetti filtro della farmacia risulterà essere meno efficace..

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

Tintura

La tintura alcolica dell'erba di San Giovanni è utile nel trattamento dell'acne, degli ascessi e di qualsiasi altra infiammazione sul viso. Funziona benissimo anche sulla pigmentazione (anche la vitiligine, che è difficile da trattare), sulle vecchie cicatrici e sull'acne. Tuttavia, non dovrebbe essere usato per la pelle desquamata e troppo secca..

p, blockquote 32,0,0,0,0 ->

Puoi acquistare un liquido curativo in una farmacia già pronto e usarlo al posto di una lozione per sfregamenti o applicazioni..

p, blockquote 33,0,0,0,0 ->

Chi ama le ricette fatte in casa può preparare la tintura da solo..

p, blockquote 34,0,0,0,0 ->

  • Ricetta 1

Versare 1 parte di fiori secchi con 10 parti di vodka o alcool. Insistere in un luogo fresco e buio per 2 settimane. Sforzo.

p, blockquote 35,0,0,0,0 ->

  • Ricetta 2

Riempi un barattolo di vetro da un litro fino in cima con i fiori, versa la vodka. Insistere per 3 settimane in un luogo buio e fresco. Sforzo.

p, blockquote 36,0,0,0,0 ->

p, blockquote 37,0,0,0,0 ->

Ricette fatte in casa

p, blockquote 38,0,0,0,0 ->

Alcuni dei rimedi casalinghi più efficaci per l'erba di San Giovanni ti aiuteranno a realizzare veri cosmetici curativi con le tue mani..

p, blockquote 39,0,0,0,0 ->

  • Per l'acne

Mescolare 10 grammi di camomilla, erba di San Giovanni e crusca, macinati in polvere. Diluire fino alla consistenza desiderata con tè verde fortemente preparato. Lascia la pappa sul viso finché non si asciuga completamente.

p, blockquote 40,0,0,0,0 ->

  • Per idratare

Versare 30 ml di brodo di iperico in 1 purea di banana, aggiungere 10 ml di panna. La maschera può essere applicata anche sulla zona del contorno occhi, lasciandola per mezz'ora.

p, blockquote 41,0,0,0,0 ->

  • Per stringere i pori

Spremere il succo di erba di San Giovanni fresca (un cucchiaino), diluirlo con 10 grammi di argilla blu, aggiungere 10 gocce di olio di calendula. Se la massa è troppo densa, puoi versare un po 'd'acqua. Tempo di azione - 20 minuti.

p, blockquote 42,0,0,1,0 ->

  • Da peeling e ascessi

Sciogliere 10 g di gelatina in una piccola quantità di liquido caldo, aggiungere 5 ml di olio di iperico. Applicare la maschera in più strati con un pennello. Aspetta che si formi il film. Toglilo dopo 20 minuti.

p, blockquote 43,0,0,0,0 ->

  • Da edema

Mescolare 50 grammi di polpa di cetriolo senza semi, 10 grammi di amido di mais, 30 ml di erba di San Giovanni. Tempo di azione: mezz'ora.

p, blockquote 44,0,0,0,0 ->

  • Per eliminare i punti neri

Mescolare 10 ml di miele con 10 g di sale marino grosso, diluire con 20 ml di erba di San Giovanni. La maschera detergente viene applicata in uno strato sottile per 5 minuti.

p, blockquote 45,0,0,0,0 ->

  • Per migliorare la carnagione

Brodo di iperico in cubetti di ghiaccio per pulire il viso ogni mattina. Il risultato è l'eliminazione del giallo e del grigio, oltre a schiarire macchie e cicatrici.

p, blockquote 46,0,0,0,0 ->

  • Dalle verruche

Per sbarazzarsi di verruche o papillomi, è necessario inumidirli più volte al giorno con l'erba di San Giovanni (diluita con acqua in proporzioni uguali).

p, blockquote 47.0.0.0.0 ->

Puoi fare lozioni una volta al giorno dallo stesso succo, decotto o infuso diluito: inumidisci un pezzo di garza a due strati nel liquido e applica sulla neoplasia per 10 minuti.

p, blockquote 48,0,0,0,0 ->

Un'altra opzione è bere 100 ml di brodo di erba di San Giovanni mezz'ora prima dei pasti tre volte al giorno.

p, blockquote 49,0,0,0,0 ->

  • Da cicatrici e cicatrici

Una farmacia o una tintura fatta in casa di erba di San Giovanni è un ottimo rimedio per schiarire e rimuovere cicatrici e cicatrici. Lubrificare quotidianamente l'area problematica.

p, blockquote 50,0,0,0,0 ->

  • Da macchie di età

In erboristeria, l'erba di San Giovanni è considerata il rimedio più efficace per lo sbiancamento delle macchie senili. Inoltre, può essere utilizzato in una varietà di forme..

p, blockquote 51,0,0,0,0 ->

Ricetta 1. Dalla vitiligine. Immergere la garza nell'olio di iperico fatto in casa concentrato. Applicare sulla macchia per 10 minuti. Frequenza: due volte al giorno. Durata: 1 mese, 2 settimane di pausa e ripetere di nuovo il corso.

p, blockquote 52,0,0,0,0 ->

Ricetta 2. Da macchie di età di qualsiasi origine. Bere all'interno di un cucchiaio di infuso di erba di San Giovanni tre volte al giorno dopo i pasti. Corso - 1 mese, 2 settimane di riposo. La durata dell'intero trattamento è di sei mesi.

p, blockquote 53,0,0,0,0 ->

Ricetta 3. Da lentigo. Disporre il lavaggio quotidiano con il brodo di iperico, a cui si può aggiungere anche uno spago e la corteccia di quercia (prendere le erbe in quantità uguali). Non pulire il viso con un asciugamano dopo tali procedure dell'acqua.

p, blockquote 54,0,0,0,0 ->

Ricetta 4. Unguento da lentigo. Mescolare 50 ml di olio d'oliva non raffinato, 5 g di erba di San Giovanni in polvere secca. Riscaldare a bagnomaria per 10-15 minuti, scolare. Versare in un barattolo di vetro, conservare in un luogo buio. Immergere un pezzo di stoffa di cotone nell'unguento risultante, applicare sulla lentigo per mezz'ora. Durata: 40 giorni.

p, blockquote 55,0,0,0,0 -> p, blockquote 56,0,0,0,1 ->

I prodotti cosmetici per il viso a base di erba di San Giovanni hanno principalmente un effetto curativo. Il loro valore è che aiutano a sbarazzarsi di tali difetti nell'aspetto che altri farmaci semplicemente non possono affrontare: cicatrici, cicatrici, post-acne, vitiligine. La cosa principale è fare tutto con competenza, rigorosamente secondo la prescrizione, senza abusare dei dosaggi e della durata di tale trattamento. I risultati ti faranno sicuramente piacere.